Toscana: record consumo antidepressivi e Viagra

Toscana: record consumo antidepressivi e Viagra

In accordo con l’ultimo rapporto Osmed i toscani sono al top nel consumo di antidepressivi e Viagra, inoltre evidenziata una forte tendenza a comprare farmaci di fascia C.

In Toscana il consumo degli antidepressivi è da record. Per avere un’idea dell’unità di misura, il consumo è di 61.5 dosi ogni mille abitanti contro le 40 della media nazionale, vuol dire 50% in più, 230mila persone prendono la pasticca contro la depressione ogni giorno. Sulle ragioni di questo consumo così alto si discute da anni, certamente la scuola psichiatrica pisana guidata da Giovanni Battista Cassano influisce sull’aumento delle diagnosi ma la situazione resta difficile da decifrare e tra gli stessi studiosi non si sa se sia un dato positivo o negativo. Partendo dal presupposto che l’insorgere della malattia non dovrebbe avere grosse variazioni da regione a ragione uno scarto del 50% pare essere molto alto; quindi o in tutto il resto del paese la depressione è trattata male e con pochi farmaci o da noi si esagera.

Riguardo al Viagra (principio attivo del sildenafil) la Toscana si trova a fianco anche la Liguria mostrando record di consumo di questo medicinale a livello nazionale. Sono 4.5 ogni mille (ed in queste sono comprese anche le donne) le persone che ne fanno uso, cioè il 12.5% in più rispetto al 2016, parliamo di circa 17mila uomini, contro 3.2 dosi ogni mille abitanti per il territorio nazionale. Il consumo di farmaci per la disfunzione erettile è incrementato dal momento in cui questi sono diventati farmaci generici andando così a ridurne il costo e la possibilità di reperirli.

Il rapporto Osmed sottolinea inoltre la tendenza a comprare farmaci di fascia C, questo sembra dovuto al fatto che, benchè in questa maniera la spesa debba essere coperta completamente dal cittadino, essa risulti comunque inferiore all’acquisto di un farmaco di classe A (quindi a carico del sistema sanitario) poichè spesso il prezzo del tiket è superiore a quello del medicinale stesso. La toscana conquista così un altro primato con 214 dosi al giorno ogni mille persone rispetto a 183 dosi ogni mille a livello nazionale.

L'articolo Toscana: record consumo antidepressivi e Viagra proviene da www.controradio.it.