CAVALCATA DEI MAGI

CAVALCATA DEI MAGI. Ogni anno il 6 gennaio un solenne corteo in costume, ispirato al celebre affresco di Benozzo Gozzoli nella Cappella dei Magi in Palazzo Medici Riccardi, percorre le strade del centro di Firenze per celebrare la festa dell’Epifania, in ricordo della visita dei tre Re Magi a Gesù Bambino.

La “Cavalcata dei Magi” trae origine sin dal 1400 come festosa rappresentazione,durante la quale venivano fatti sfilare per le vie cittadine tre diversi cortei, che si riunivano davanti al Battistero, dove con canti e preghiere veneravano Gesù Bambino.Oggi la Cavalcata dei Magi è costituita da un corteo storico di 500 figuranti, con la partecipazione di gruppi storici provenienti da varie parti d’Italia. Il corteggio parte da piazza Pitti intorno alle 14 del 6 gennaio e, dopo aver attraversato il Ponte
Vecchio, arriva in piazza della Signoria,unendosi al Corteo Storico della Repubblica Fiorentina, per poi proseguire per via Calzaiuoli fino a raggiungere piazza del Duomo, dove i Magi consegnano le offerte a Gesù Bambino nel Presepe vivente allestito a fianco del sagrato di S. Maria del Fiore.