Poveri ma buoni a Palazzo Medici-Riccardi

Il marrone del Mugello IGP e l’olio extravergine di oliva della Toscana DOP e IGP. Sono questi i protagonisti di “Poveri ma buoni”, l’iniziativa con il marchio Vetrina Toscana che si tiene venerdì 15 e sabato 16 novembre nella suggestiva Galleria delle Carrozze di Palazzo Medici-Riccardi, in via Cavour 5 a Firenze.

immagine
L’evento, organizzato dai CAT provinciali di Confesercenti e Confcommercio in partnership con Unioncamere Toscana, il sostegno della Regione Toscana e il coordinamento della Camera di Commercio di Firenze, renderà omaggio anche alla birra artigianale di marrone.

OLIO CHE PASSIONE!
Venerdì 15 novembre l’olio extravergine di oliva sale in cattedra con un’ampia rappresentanza di produttori toscani affiancati da una selezione di eccellenze della Strada del Vino Chianti Montespertoli, fra cui il Pane di Montespertoli. La giornata si apre con la presentazione (ore 11, Saletta delle Conferenze Fabiani) della ricerca “Le proprietà culinarie e le funzionalità sensoriali degli oli extra vergini toscani”.
Nella Galleria delle Carrozze gli chef raccontano fino a sera le proprie creazioni realizzate sposando l’extra vergine locale con altri prodotti promossi da Vetrina Toscana (ore 13.30: Lorenzo Corsini della Trattoria del Pesce di Bargino; ore 19.30: Luca Cai del ristorante Tripperia il Magazzino di Firenze). Non mancheranno i laboratori dedicati ai bambini (ore 16) e le degustazioni con “Si fa presto a dire olio!” (ore 18).

UN MUGELLO DI SAPORI
La giornata del sabato 16 è dedicata al marrone del Mugello IGP e suoi derivati, con focus particolare sulla birra artigianale, organizzata in collaborazione con la Strada del Marrone del Mugello di Marradi e l’Associazione Pasticceri di Borgo San Lorenzo.

Marroni del Mugello

Storie e caratteristiche del prodotto saranno anche in questo caso raccontati a mezzogiorno con un food-show. Lo chef Lino Amantini, del ristorante Da Lino di Firenze, realizza un piatto con birra e marrone; Filippo Saporito, de La Leggenda dei Frati di Castellina in Chianti, racconta nascita e realizzazione del gelato con birra al Marrone del Mugello IGP. Lo chef Marco Stabile, del Ristorante Ora d’Aria, realizza alle ore 17,30 una ricetta a base di quarto anteriore bovino, marrone del Mugello IGP e birra di marrone.
Il pomeriggio (ore 16) è arricchito dai laboratori didattici per i più piccoli dedicati al Marrone del Mugello. E ancora: Marrone a tutta birra! (ore 19), che è poi una degustazione guidata di birre del Mugello, ottenute con il marrone locale.

Vetrina Toscana è un progetto di promozione di Regione e Unioncamere Toscana, che conta oggi tra gli aderenti 752 ristoratori e quasi 268 botteghe alimentari. Sono tre gli assessorati regionali coinvolti: turismo e cultura, agricoltura e attività produttive. Alcuni ristoranti di Vetrina Toscana organizzano fino a metà dicembre serate e menu speciali, dedicati all’olio, ma anche alle altre produzioni locali: Pane di Montespertoli, Marzolino di Lucardo, Vitellone Bianco dell’Appennino Centrale e ancora birra e altri prodotti derivati dalla lavorazione del Marrone del Mugello IGP.

Questi i ristoranti coinvolti:
La Gramola di Tavarnelle Val di Pesa (055.8050321),
la Trattoria del Pesce di Bargino (055.8249045),
Toscani da Sempre di Pontassieve (055.8392952),
Ristorante Giovanni da Verrazzano di Greve in Chianti (055.853189),
La Martinicca di Firenze (055.218928)
La Bocca di Leone a Firenze (055.2286572),
Giannino in San Lorenzo, Firenze (055.2399799),
Osteria Tripperia Il Magazzino di Firenze (055.215969),
I Riffaioli di Firenze (055.5088070)