River to River Florence Indian Film Festival

La 14a edizione di River to River Florence Indian Film Festival, l’unico festival in Italia dedicato totalmente ai film indiani, è in corso di svolgimenti finol 12 Dicembre al cinema Odeon di Firenze, con il Patrocinio dell’Ambasciata dell’India.

river

Protagonisti saranno i giovani e il loro rapporto con Internet come strumento di autoaffermazione nel mondo. Una nuova formula per raccontare, attraverso la generazione di “registi 2.0”, l’India di oggi, un paese in rapida evoluzione. Sono i registi della neonata sezione Online Stories, che porta a Firenze tre anteprime italiane: Diary Of an Overly Reactive Middle Aged Teenager di Prashant Sehgal, ‘webcam diary’ di Saski, aspirante attrice a Mumbai; Acceptance, del singaporiano Matthew Chan, vera storia di Rohan Patel, studente indiano che grazie alla complicità dei social network, riesce a convincere tutti i suoi amici di essere entrato ad Harvard; e l’americano James E. Duff, che narra la storia d’amore tra una ragazza indiana, studente a Praga, e un solitario newyorkese nel suo Hank and Asha, una riflessione sul tema dell’amore ai tempi del web. Come di consueto il festival racconterà le tante facce della realtà indiana, affascinante e ricca di contraddizioni, grazie a tre prime visioni europee e italiane (lungometraggi, docu e corti), incontri con ospiti (attori e registi, protagonisti della filmografia indiana e internazionale) ed eventi collaterali. Non mancherà il consueto appuntamento Doc India, con le opere dei documentaristi indiani e internazionali, il cinema di Bollywood, genere che sta ottenendo consensi anche nel nostro Paese, i cortometraggi e la Student Film Section, una selezione di film provenienti dalle tre maggiori scuole di cinema indiane. Il pubblico decreterà poi il miglior film che si aggiudicherà il River to River Doombo Audience Award. In programma anche una speciale retrospettiva dedicata ad una star del cinema indiano di fama internazionale.

SEMI AMARI (BITTER SEEDS) al Cinema Odeon

Giovedi 26 maggio in programmazione SEMI AMARI (BITTER SEEDS) al Cinema Odeon, il film documentario che racconta lo scempio che la Monsanto ha provocato ai danni delle comunità agricole in India e confuta la tesi secondo cui i semi geneticamente modificati possono salvere il mondo.

Il film racconta il dramma dei suicidi dei contadini indiani schiacciati dai debiti per l’acquisto delle sementi ogm nella coltivazione del cotone, e in parallelo del sogno di uscire dalla gabbia sociale per diventare giornalista, e poter raccontare proprio le sorti dei contadini, di una giovane donna originaria delle campagne indiane. Preceduto dai pluripremiati “Store Wars” e “China Blue”, “Bitter Seeds” è l’ultimo film della trilogia Globalization, di Micha Peled.

Serate per la nostra terra: SEMI AMARI (BITTER SEEDS)

Versione originale con sottotitoli in italiano | Original version with Italian subtitles

Giovedì 22 Maggio: 20.30 | May, Thursday 22: 8.30 p.m.

Cinema Odeon | Piazza Strozzi | Firenze

Florence Indian Film Festival

Dal 22 al 28 novembre si svolgerà al cinema Odeon di Firenze la XIII edizione del River to River Florence Indian Film Festival, l’unico festival interamente dedicato alla cinematografia indiana in Italia. All’interno della “50 Giorni”, il Festival è ideato e organizzato da Selvaggia Velo, direttrice della manifestazione, con il Patrocinio dell’Ambasciata dell’India e in collaborazione con il NFAI – National Film Archive of India.

river_img

Il Festival proporrà il meglio della cinematografia indiana dell’ultimo anno, tra anteprime europee e italiane, incontri con ospiti ed eventi collaterali, momenti di approfondimento e mostre fotografiche, oltre ad una speciale retrospettiva dedicata ad una star del cinema indiano. Il River to River Florence Film Festival si sposterà poi al Nuovo Cinema Aquila di Roma dal 29 novembre al 1 dicembre, per una tre giorni di film, matinée e conferenze, tra cui il “best of”dell’edizione fiorentina.