Mercoledì 27 settembre, l’agenda di Enrico Rossi

FIRENZE - Pubblichiamo, a cura dell'ufficio del portavoce, l'agenda del presidente della Regione Enrico Rossi di lunedì 25 settembre 2017:

Attività istituzionale
9-10 incontri e lavoro d'ufficio
10 -13.30 Inaugurazione Fiera "Didacta Italia" e firma del protocollo con il ministro dell'Istruzione
14 -17 Lavoro d'ufficio

Attività politica
20-22 Napoli, dibattito con il Presidente della Regione Campania sul tema: "Regionalismo, autonomia e responsabilità"

Corriere fiorentino in sciopero, Rossi: “Regione solidale. Riflettiamo su crisi dei media”

FIRENZE - "Un altro segnale da non sottovalutare in relazione alla crisi del lavoro giornalistico, sia nella nostra regione che a livello nazionale. Credo che oltre a dichiararsi vicini ai giornalisti in sciopero, si debba cogliere l'occasione per avviare una riflessione sulla situazione dei media in questa difficile fase". Così il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi accoglie la notizia dello sciopero della redazione del Corriere Fiorentino, proclamato per la prima volta nei dieci anni di vita del quotidiano. "Anche nei giorni scorsi - ricorda il presidente - i miei uffici hanno incontrato il sindacato dei giornalisti per valutare quali strumenti mettere in campo per la difesa del lavoro giornalistico nella nostra regione. Intanto, per quanto possa essere di nostra competenza, siamo a disposizione come in ogni vertenza aziendale per facilitare una soluzione anche nella vicenda Corriere Fiorentino".

Venerdì 22 settembre, l’agenda di Enrico Rossi

FIRENZE - Pubblichiamo, a cura dell'ufficio del portavoce, l'agenda del presidente della Regione Enrico Rossi di giovedì 21 settembre.

9:30-11:00 riunione dedicata all'emergenza incendi, Palazzo Strozzi Sacrati

11:00-12:00 lavoro d'ufficio
 
12:00-14:00 riunione con ufficio scolastico regionale e Cida (confederazione italiana dei dirigenti e alte professionalità) e firma dei protocolli per il sistema duale (alternanza scuola-lavoro)
 
15:00-17:00 lavoro d'ufficio e preparazione atti di giunta