Firenze: ITT Marco Polo firma ‘documento indignazione’ contro DL sicurezza

Firenze: ITT  Marco Polo firma ‘documento indignazione’ contro DL sicurezza

L’iniziativa è nata spontaneamente tra i corridoi della scuola dopo l’approvazione del decreto al Senato. Domani il documento sarà pubblicato sulla piattaforma Change.org e i docenti stanno pensando di organizzare un’assemblea per discuterne con gli studenti.

Un documento per manifestare indignazione verso il decreto sicurezza accusato di voler “tenere i migranti separati dalla nostra società, come fossero essere umani di serie B da tenere ai margini e da allontanare il prima possibile”. E’ stato scritto dagli insegnanti dell’Itt Marco Polo di Firenze e poi firmato da 100 persone tra docenti, personale Ata e dirigente scolastico.

L’iniziativa è nata spontaneamente tra i corridoi della scuola dopo l’approvazione del decreto al Senato. Domani il documento sarà pubblicato sulla piattaforma Change.org e i docenti stanno pensando di organizzare un’assemblea per discuterne con gli studenti. “La nostra scuola – si legge nel documento – ha aderito alla rete delle scuole Penny Wirton e il pomeriggio offre lezioni gratuite di lingua italiana aperte a tutti i migranti che ne abbiano necessità. Il diritto d’asilo è sancito dall’art.10 della Costituzione e non si può limitare per decreto; così come non si possono trattare i richiedenti asilo come se la loro stessa condizione di stranieri in fuga li rendesse colpevoli e pericolosi”.

Per questo motivo la comunità scolastica dell’Itt Marco Polo esprime “la propria solidarietà con i migranti e con i rifugiati, sta dalla parte di chi li salva in mare e di chi lavora con loro, tutti i giorni, per farli diventare nostri concittadini con pari dignità e diritti. Continueremo ad operare come stiamo facendo, perseguendo l’idea che la scuola pubblica sia la scuola di tutti e di tutte”. (ANSA).
RED-ROS/SPO S57 QBXX

L'articolo Firenze: ITT Marco Polo firma ‘documento indignazione’ contro DL sicurezza proviene da www.controradio.it.

#PergolaOccupata: i progetti di alternanza scuola-lavoro in teatro

#PergolaOccupata: i progetti di alternanza scuola-lavoro in teatro

Sabato 5 maggio, dalle 15 alle 19, La Pergola di Firenze verrà ‘occupata’ da oltre 250 studenti di 15 istituti superiori che hanno partecipato a I mestieri dello spettacolo, ideato dal Centro Studi della Fondazione Teatro della Toscana, in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale. A loro si uniranno i 150 ragazzi del percorso La Panchina delle Fiabe (in collaborazione con le Gallerie degli Uffizi) che presenteranno un’anteprima di ciò che avrà luogo al Giardino di Boboli fino al 17 giugno.

L’ingresso alle 21:30 è riservato agli under26 (tra i 16 e i 26 anni). L’invito e la scheda per votare gli spettacoli sono al link https://goo.gl/forms/HaNeTlbmcAAbXaUg1.

Per un intero pomeriggio il Teatro sarà animato da visite guidate, mostre, performance e progetti multimediali curati dagli studenti stessi, alle quali si aggiungerà una tavola rotonda di feedback sull’esperienza svolta, per dare vita tutti insieme ad una ‘occupazione creativa’.

La giornata si concluderà con la consegna dei Pergola Awards, i premi assegnati dalla giuria di under26 agli spettacoli della stagione appena terminata e ai migliori progetti didattici, e infine un dj set fino a notte tarda con un DJ set tra gli eleganti stucchi del foyer.

Le scuole che hanno partecipato al progetto di alternanza scuola-lavoro I mestieri dello spettacolo: Liceo Artistico L. B. Alberti, IPSSEOA B. Buontalenti,  I.I.S.S. P. Calamandrei, Liceo Scientifico G. Castelnuovo, IIS A. Checchi (Fucecchio), Liceo Classico Dante, Liceo Scientifico L. da Vinci, Liceo Classico Marsilio Ficino (Figline Valdarno), ISIS Gobetti-Volta, Liceo Classico N. Machiavelli, Liceo Classico Michelangiolo, ITT Marco Polo, Liceo Scientifico N. Rodolico, IPSSEOA A. Saffi e il Liceo Classico Scientifico XXV Aprile di Pontedera.

Le scuole che hanno partecipato al progetto di alternanza scuola-lavoro La Panchina delle Fiabe: Liceo G. Pascoli, ITT M. Polo, Liceo N. Rodolico, IIS Sassetti-Peruzzi.

L'articolo #PergolaOccupata: i progetti di alternanza scuola-lavoro in teatro proviene da www.controradio.it.