Gioventù bruciata al cinema Odeon

Per la la rassegna CINEMA VISIONARIES,domani mercoledì 12 marzo ore 20,30 è in programma Gioventù bruciata al cinema Odeon. La rassegna CINEMA VISIONARIES, che presenta capolavori del cinema restaurati,  è promossa da Gucci Museo e The Film Foundation di Martin Scorsese, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana.

Definita la “grande tragedia greca americana”, Gioventù bruciata (Rebel Without a Cause) lanciò definitivamente James Dean nell’immaginario collettivo  come quel ‘ribelle senza una causa’ a cui fa riferimento il titolo originale. Il film, diretto da Nicholas Ray, lo vede nei panni di un ragazzo con problemi caratteriali – delinquenza, alcolismo, rissosità: la prima scena è ambientata in un commissariato di polizia, dove il giovane Jim Stark, ubriaco, viene portato via dai genitori. L’incontro con la graziosa Judy (Natalie Wood) e il maldestro Plato (Sal Mineo), gli scontri coi ragazzi del quartiere, oltre alla memorabile sequenza della corsa letale con le automobili rubate in riva all’oceano, lo condurranno al tragico finale fuori dal Planetarium.
Dal 2006 Gucci è impegnata ad aggiungere ogni anno un film all’anno a una collezione di pellicole restaurate attraverso il lavoro di The Film Foundation. Non c’è modo più efficace per trasmettere il messaggio dell’importanza della conservazione che quello di fornire al pubblico l’opportunità di vedere in prima persona questi tesori cinematografici. Con questo intento Gucci e The Film Foundation hanno dato vita al progetto “Cinema Visionaries”, festival itinerante che ha come protagonisti i film restaurati. Il film sarà presentato dal Presidente del Sindacato Nazionale Giornalisti Cinematografici Italiani (Sngci) Laura Delli Colli, accompagnata da altrettanto autorevoli ospiti del mondo del cinema. L’ingresso al cinema sarà gratuito fino ad esaurimento posti.