Agrikulturae a BiblioteCaNova

Agrikulturae a BiblioteCaNova. Sabato 8 marzo si svolgerà il tradizionale appuntamento con “Agrikulturae”, il mercato contadino con prodotti locali ed animazione presso la BiblioteCaNova dell’Isolotto (via Chiusi, 4/3a) e nel piazzale antistante. Dalle ore 9 alle 15, come ogni secondo sabato del mese, l’evento offrirà, oltre alla vendita di prodotti tipici, anche spettacoli dal vivo e dibattiti fra produzioni di filiera corta e economia solidale, al fine di sostenere l’agricoltura contadina e l’economia sostenibile.


Programma
9:00-17:00 Vendita di pane, pasta, olio, vino, verdure, conserve, miele, marmellate, formaggi della nostra terra e prodotti ecologici per la casa e per il corpo. Pranzo condiviso: porta da casa piatto, posate, bicchiere e qualcosa da condividere a tavola; questo mese “SbarchInPiazza: la rete di Economia Solidale SUD sbarca ad AgriKulturae con prodotti e produttori da Campania, Basilicata, Calabria, Sicilia.
10:00-12:00 “Cooperativa Agricola IRIS: il lavoro, la mutualità, le produzioni biologiche”. Fra gestione diretta e propretà collettiva, con i soci finanziatori che partecipano agli utili della cooperativa. Sviluppo della filiera agricola biologica italiana. Nuovo pastificio in bioedilizia.
11:30 “L’omo, l’omo, l’omo… e la donna?”: in occasione della Giornata Internazionale della Donna, performance teatrale a cura di Barbara Cip e letture a tema.
13:30 Pranzo condiviso: porta da casa piatto, posate, bicchiere e qualcosa da condividere a tavola.

Il Mercatale 2014

Torna il Mercatale, il meglio dei prodotti agricoli del territorio dal produttotre al consumatore.Sabato 1° e domenica 2 marzo in piazza della Republica per poi spostarsi da aprile in piazza S.M.NovellaUn’occasione e da non perdere per conoscere e acquistare i migliori prodotti agricoli del nostro territorio, dal produttore al consumatore: sabato 1° e domenica 2 marzo torna in piazza della Repubblica l’ormai tradizionale appuntamento con il Mercatale di Firenze, dove 78 aziende agricole e 9 artigiani presentano il meglio della filiera corta.

E dunque, secondo la stagionalità, sarà possibile acquistare vino, olio, verdure, frutta, cereali, legumi, polli ed eccellenze toscane come lo zafferano, i tartufi, il fagiolo zolfino, il cecino rosa, la cipolla di Certaldo, il pollo del Valdarno, i marroni; oltre prodotti trasformati quali miele, salumi, formaggi, farine, biscotti. Tutti rigorosamente ‘dal produttore al consumatore’ e tutti di altissima qualità, per riscoprire la stagionalità della frutta e della verdura ed avere la certezza della loro provenienza.
Il Mercatale è un progetto promosso dal Comune di Firenze (assessorati alle Politiche del territorio e allo Sviluppo economico, con il contributo della Regione Toscana) al quale aderiscono organizzazioni di categoria e associazioni dei produttori, insieme per “promuovere e valorizzare l’agricoltura del nostro territorio, valore fondamentale per la nostra economia e per la nostra identità culturale” spiega l’assessore all’Ambiente Caterina Biti.
Quello del 1° e 2 marzo sarà l’ultimo appuntamento del Mercatale in piazza della Repubblica: a partire da aprile infatti il mercato si trasferirà in piazza Santa Maria Novella.
Questo il calendario 2014:
Piazza della Repubblica:
Sabato 1 marzo – Domenica 2 marzo
Piazza Santa Maria Novella:
Sabato 5 aprile – Domenica 6 aprile
Sabato 3 maggio
Sabato 7 giugno
Sabato 5 luglio
Sabato 6 settembre
Sabato 4 ottobre
Sabato 8 novembre – Domenica 9 novembre
Sabato 6 dicembre – Domenica 7 dicembre – Lunedì 8 dicembre.