Matteo Renzi denuncia: Travaglio, ‘La Verità’ e ‘L’Espresso’

Matteo Renzi denuncia: Travaglio, ‘La Verità’ e ‘L’Espresso’

Firenze, sono state depositate dall’avvocato Federico Bagattini le tre denunce annunciate su Facebook da Matteo Renzi legate alla vicenda della Fondazione Open.

“Confermo che sono state assunte le iniziative preannunciate dall’interessato sui social”, ha detto il legale dell’ex premier Matteo Renzi.

Le denunce, spiega Renzi su Fb, sono indirizzate al procuratore di Firenze Creazzo e riguardano una “il signor Travaglio per aver detto che il governo Renzi ha ‘beneficato il gruppo Toto nel 2017’. Non so di cosa parli Travaglio. Ma so che il governo Renzi termina la propria esperienza nel 2016. Notizia falsa e diffamatoria, reato certo.

Attendo che la procura di Firenze apra il procedimento per diffamazione” nel quale “mi costituirò parte civile”.

Le altre denuncie, indirizzate per competenza anche al procuratore di Genova, sono “per rivelazione di segreto bancario o istruttorio alla luce degli articoli della Verità e dell’Espresso”.

“Credo nella giustizia e nei magistrati di Firenze: a loro mi rivolgo” da cittadino “perché siano riconosciuti i miei diritti. Non attacco la magistratura”, contesto “la trasformazione di Open in partito”.

L'articolo Matteo Renzi denuncia: Travaglio, ‘La Verità’ e ‘L’Espresso’ proviene da www.controradio.it.

Genitori Renzi, Tiziano indagato in nuova inchiesta

Genitori Renzi, Tiziano indagato in nuova inchiesta

Il reato ipotizzato per Tiziano Renzi sarebbe quello di traffico di influenze.

Tiziano Renzi sarebbe indagato dalla procura di Firenze con l’accusa di traffico di influenze illecite. La notizia è riportata sul quotidiano la Verità e sul settimanale Panorama in edicola oggi.

La nuova inchiesta sarebbe alle prime fasi, tanto che neppure il legale del padre dell’ex premier, avvocato Federico Bagattini, ne sarebbe stato al corrente, e sarebbe partita dall’indagine che ha portato Tiziano Renzi e la moglie, Laura Bovoli, a processo per presunte fatture false emesse dalle loro società. Bocche cucite alla procura, che a febbraio aveva ottenuto gli arresti del padre dell’ex premier e della moglie, poi revocati, nell’ambito di un’inchiesta per bancarotta fraudolenta e fatturazioni per operazioni inesistenti. In base a quanto riportato su la Verità e su Panorama, gli accertamenti che avrebbero portato all’iscrizione di Tiziano Renzi sul registro degli indagati per traffico di influenze, sarebbero relativi al periodo in cui il figlio era presidente del Consiglio dei ministri.

L'articolo Genitori Renzi, Tiziano indagato in nuova inchiesta proviene da www.controradio.it.

Genitori Renzi, Tiziano indagato in nuova inchiesta

Genitori Renzi, Tiziano indagato in nuova inchiesta

Il reato ipotizzato per Tiziano Renzi sarebbe quello di traffico di influenze.

Tiziano Renzi sarebbe indagato dalla procura di Firenze con l’accusa di traffico di influenze illecite. La notizia è riportata sul quotidiano la Verità e sul settimanale Panorama in edicola oggi.

La nuova inchiesta sarebbe alle prime fasi, tanto che neppure il legale del padre dell’ex premier, avvocato Federico Bagattini, ne sarebbe stato al corrente, e sarebbe partita dall’indagine che ha portato Tiziano Renzi e la moglie, Laura Bovoli, a processo per presunte fatture false emesse dalle loro società. Bocche cucite alla procura, che a febbraio aveva ottenuto gli arresti del padre dell’ex premier e della moglie, poi revocati, nell’ambito di un’inchiesta per bancarotta fraudolenta e fatturazioni per operazioni inesistenti. In base a quanto riportato su la Verità e su Panorama, gli accertamenti che avrebbero portato all’iscrizione di Tiziano Renzi sul registro degli indagati per traffico di influenze, sarebbero relativi al periodo in cui il figlio era presidente del Consiglio dei ministri.

L'articolo Genitori Renzi, Tiziano indagato in nuova inchiesta proviene da www.controradio.it.