Tenta estorsione al datore lavoro, denunciato

Tenta estorsione al datore lavoro, denunciato

Un operaio di 30 anni, è stato denunciato per estorsione dai carabinieri di Larciano (Pistoia). Avrebbe chiesto 10.000 euro al suo datore di lavoro in cambio del suo silenzio su presunte irregolarità contabili e omissioni sulla sicurezza nella ditta.

I carabinieri si sono presentati all’appuntamento per la consegna di una prima tranche di soldi dopo che la vittima dell’estorsione, un 47enne titolare di una ditta di costruzioni della Valdinievole, si è rivolto ai militari.

Il trentenne, incensurato, è stato fermato e poi denunciato ieri a Larciano, dopo che i carabinieri hanno assistito alla consegna di 4mila euro da parte del datore di lavoro all’ operaio. Quest’ ultimo è stato anche denunciato per porto di oggetti atti a offendere: secondo quanto reso noto dai militari in un marsupio aveva un taglierino e nell’auto una pistola scacciacani e una mazza da baseball.

L'articolo Tenta estorsione al datore lavoro, denunciato proviene da www.controradio.it.

Commerciante aggredito e rapinato in auto

Commerciante aggredito e rapinato in auto

Larciano in provincia di Pistoia, un commerciante titolare di una tabaccheria di Larciano ieri poco dopo le 20:00 è stato aggredito e rapinato in auto da un uomo poi riuscito a fuggire, insieme a un complice che faceva da palo, con l’incasso giornaliero del negozio, alcune migliaia di euro.

Il commerciante, 44 anni, ha riportato una lieve escoriazione al labbro. Sono poi intervenuti i carabinieri che hanno anche accertato che i malviventi avevano forato le gomme anteriori dell’auto del tabaccaio per impedirgli di scappare.

Tutto è accaduto in via Gramsci e, secondo la ricostruzione fatta dai militari, uno sconosciuto, non armato e con il volto parzialmente coperto dal bavero del giubbotto e da un cappellino, si è introdotto dal lato passeggero nell’auto del 44enne, che era parcheggiata davanti alla tabaccheria.

Dopo una breve colluttazione il malvivente è riuscito a strappare il borsello che il commerciante aveva a tracolla contenente l’incasso giornaliero, fuggendo subito dopo insieme al complice che fungeva da palo.

La vittima aveva chiuso da pochi minuti il negozio.

L'articolo Commerciante aggredito e rapinato in auto proviene da www.controradio.it.