“RiVista”: il festival della piccola e media editoria

“RiVista”: il festival della piccola e media editoria

Dal 21 al 23 settembre alle Murate torna Firenze RiVista: un festival, un’occasione per incontrarsi, discutere, immaginare quello che sarà.

A Firenze RiVista ci saranno una serie di incontri su letteratura, cinema e giornalismo e un’opportunità per il pubblico di incontrare gli autori e scoprire in anteprima le novità del mondo della rivista e della piccola e media editoria.

Quest’anno la quarta edizione del festival sarà incentrata sul tema delle Mutazioni, dopo le passate edizioni a tema Futuro (2016) e Ricerca (2017).

Importante novità della nuova edizione sarà la presenza della piccola e media editoria. Chiaramente il ruolo di protagonista spetterà al mondo delle riviste, fiorentine e nazionali: saranno infatti presenti anche numerosi magazine cartacei e online diffusi in tutta Italia.

Ma non c’è solo letteratura. Si parlerà di cinema, di come Netflix ha trasformato il modo in cui guardiamo la televisione e ci saranno due incrontri in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti sulla mutazione della comunicazione, oltre che una lectio magistralis al giorno con professori dell’Università di Firenze.

L'articolo “RiVista”: il festival della piccola e media editoria proviene da www.controradio.it.

“RiVista”: il festival della piccola e media editoria

“RiVista”: il festival della piccola e media editoria

Dal 21 al 23 settembre alle Murate torna Firenze RiVista: un festival, un’occasione per incontrarsi, discutere, immaginare quello che sarà.

A Firenze RiVista ci saranno una serie di incontri su letteratura, cinema e giornalismo e un’opportunità per il pubblico di incontrare gli autori e scoprire in anteprima le novità del mondo della rivista e della piccola e media editoria.

Quest’anno la quarta edizione del festival sarà incentrata sul tema delle Mutazioni, dopo le passate edizioni a tema Futuro (2016) e Ricerca (2017).

Importante novità della nuova edizione sarà la presenza della piccola e media editoria. Chiaramente il ruolo di protagonista spetterà al mondo delle riviste, fiorentine e nazionali: saranno infatti presenti anche numerosi magazine cartacei e online diffusi in tutta Italia.

Ma non c’è solo letteratura. Si parlerà di cinema, di come Netflix ha trasformato il modo in cui guardiamo la televisione e ci saranno due incrontri in collaborazione con l’Ordine dei Giornalisti sulla mutazione della comunicazione, oltre che una lectio magistralis al giorno con professori dell’Università di Firenze.

L'articolo “RiVista”: il festival della piccola e media editoria proviene da www.controradio.it.