Leo France sposta la produzione all’ex Seves, Firenze

Leo France sposta la produzione all’ex Seves, Firenze

Leo France, azienda fiorentina di bigiotteria e accessori di moda, trasferirà la produzione all’ex Seves, “Dal buco nero rimasto nel territorio, rinascerà il polo produttivo di Leo France” afferma Dario Nardella.

La Leo France, azienda fiorentina di bigiotteria e accessori moda, trasferirà la produzione nell’area della ex Seves, lo stabilimento di mattoni in vetrocemento chiuso anni fa a Firenze, e così “si rilancia di nuovo la vocazione industriale del quartiere, e lo si fa nel segno della manifattura fiorentina e toscana: una bella pagina che dà il segno di una città che non smette mai di arrendersi si rialza e si rilancia alla grande”. Così oggi il sindaco Dario Nardella a Controradio.

Nardella stamani effettuerà un sopralluogo alla ex Seves. “Dal buco nero rimasto nel territorio, rinascerà il polo produttivo di Leo France”, ha aggiunto “Una bella festa per il quartiere”.

L'articolo Leo France sposta la produzione all’ex Seves, Firenze proviene da www.controradio.it.