Teatro Puccini: Lorenzo Degl’Innocenti in “Il Piccolo Principe”

Teatro Puccini: Lorenzo Degl’Innocenti in “Il Piccolo Principe”

KhoraTeatro in collaborazione con ENTR’ARTe presentano sabato 8 e domenica 9 dicembre al Teatro Puccini “Il Piccolo Principe” con Lorenzo Degl’Innocenti

Il Piccolo Principe di Italo Dall’Orto, alla sua ottava stagione al Teatro Puccini, torna in
scena con il pilota Lorenzo Degl’Innocenti e il giovanissimo Giovanni Bonaccorsi nel ruolo
del Piccolo Principe.

Tratto dal testo di Antoine de Saint-Exupéry, adattamento e regia di Italo Dall’Orto, con il pilota Lorenzo Degl’Innocenti, con il piccolo Principe Giovanni Bonaccorsi. Costumi di Elena Mannini e scene di Armando Mannini. Musiche originali di Gionni Dall’Orto e Erika Giansanti.

Lo spettacolo si ispira fedelmente al testo e alle immagini del romanzo e restituisce al
pubblico tutta l’ingenuità e il disincanto dell’opera letteraria accompagnando gli spettatori,
di ogni età, in un bellissimo viaggio tra prosa, immagini ed emozioni.
La scenografia di grandi atmosfere di luci e colori, accoglie gli elementi essenziali del
racconto. I costumi, le luci e le musiche riproducono nella scatola magica del palcoscenico
le suggestioni del racconto come in un grande caleidoscopio.

L'articolo Teatro Puccini: Lorenzo Degl’Innocenti in “Il Piccolo Principe” proviene da www.controradio.it.

Lorenzo Degl’Innocenti ne Il Piccolo Principe al Puccini di Firenze

Lorenzo Degl’Innocenti ne Il Piccolo Principe al Puccini di Firenze

Il classico di Antoine de Saint-Exupéry torna a teatro nella versione di Italo Dall’Orto per il finesettimana dell’Epifania con l’attore fiorentino nel ruolo del Pilota e il debutto del giovanissimo Giovanni Bonaccorsi 

Il Piccolo Principe tratto dal famoso racconto di Antoine de Saint-Exupéry è stato portato in scena per 19 anni dalla Compagnia MDTeatro di Firenze; alla sua 20ª stagione il nuovo allestimento e la distribuzione viene affidata a KHORATeatro, compagnia di produzione teatrale di Alessandro Preziosi, Tommaso Mattei e Aldo Allegrini.


Il Piccolo Principe di Italo Dall’Orto, in scena al Teatro Puccini di Firenze Sabato 6 Gennaio per due repliche (ore 16.45 e 21.00) ed una Domenica 7, con oltre 600 recite e oltre 400.000 spettatori è considerato la più poetica ed efficace messa in scena a livello internazionale della famosa opera letteraria. Il nuovo allestimento ne manterrà il format ma avrà un nuovo Pilota (il regista e attore fiorentino Lorenzo Degl’Innocenti) e un nuovo Piccolo Principe (al suo debutto il giovanissimo Giovanni Bonaccorsi).


Il piccolo Principe è uno dei libri più letti del secolo appena trascorso, la grande metafora del bambino che si presenta misteriosamente a un pilota col suo aereo in avaria nel Sahara e che, dopo una storia di amicizia con quello strano adulto, scompare “lassù” altrettanto misteriosamente, è nota a tutti.
Lo spettacolo si ispira fedelmente al testo e alle immagini del famoso libro, best-seller della letteratura per ragazzi, o meglio, della letteratura “per quegli adulti che un giorno furono ragazzi”, per parafrasare le celebri parole del suo autore.
L’adattamento e la regia di Italo Dall’Orto vuole in scena un bambino nel ruolo del piccolo protagonista che sia capace di restituire al pubblico tutta l’ingenuità e il disincanto della creatura letteraria; una “guida” che accompagni gli spettatori in un bellissimo viaggio tra testo ed emozione. La scenografia “si limita” a atmosfere di luci e di colori, nelle quali scorrono gli elementi essenziali del racconto. Le immagini scenografiche, i costumi, le luci e le musiche riproducono nella scatola magica del palcoscenico le suggestioni del racconto come in un grande caleidoscopio.

Biglietti in vendita nel circuito regionale Box Office e on line www.boxol.it

INFORMAZIONI: 055.362067 – 055.210804

Teatro Puccini, Via delle Cascine 41, 50144 Firenze

Tel. 055.362067 www.teatropuccini.it  – info@teatropuccini.it

www.facebook.com/teatro.puccini

 

L’articolo Lorenzo Degl’Innocenti ne Il Piccolo Principe al Puccini di Firenze proviene da www.controradio.it.