Ciclabile, FIAB Firenze Ciclabile denuncia situazione borgo Santi Apostoli

Ciclabile, FIAB Firenze Ciclabile denuncia situazione borgo Santi Apostoli

Dopo la chiura temporanea per lavori del tratto Lungarno Acciaiuoli, FIAB Firenze Ciclabile denuncia il traffico motorizzato che percorre borgo Santi Apostoli. Chiesti interventi urgenti per moderare la velocità ed evitare l’ingresso e la sosta abusiva dei veicoli e la creazione di una corsia per le bici provenienti da ponte S. Trinita.

A meno di un mese dalle rilevazioni di velocità sul Lungarno Anna Maria Luisa dei Medici, FIAB Firenze Ciclabile denuncia la situazione che interessa borgo Santi Apostoli. Nnumerosi sono infatti i veicoli che percorrono il tratto a velocità non adatte alla sicurezza delle persone. A ciò si aggiunge l’immissione in Piazza Santa Trinita che avviene con angolo cieco, aumentando la pericolosità per i pedoni.
Grosse ripercussioni anche per i percorsi ciclabili: tanti ciclisti dell’oltrarno provenienti da Ponte Santa Trinita non possono più dirigersi verso la parte più centrale della città a causa del divieto di accesso. Si unisce a ciò l’accesso di molti veicoli in Via Tornabuoni direzione Palazzo Strozzi poichè l’Amministrazione, segnala FIAB, ha aperto un varco per il cuore della città senza provvedere ad un adeguato controllo.
“Poteva essere una buona occasione per sospendere, quantomeno temporaneamente, la viabilità davanti agli Uffizi e Ponte Vecchio e valutarne gli effetti positivi per pedoni, ciclisti, turisti e cittadini in generale”, ha dichiarato Luca Polverini, Presidente dell’Associazione. “Al contrario l’Amministrazione ha deciso di aprire il cuore del centro storico al traffico motorizzato ottenendo che, come risultato, centinaia di motorini che sfrecciano ogni ora per piccole strade piene di pedoni e turisti a velocità molto elevate”.

L'articolo Ciclabile, FIAB Firenze Ciclabile denuncia situazione borgo Santi Apostoli proviene da www.controradio.it.

Lungarno Acciaiuoli: al via oggi i lavori per la riqualificazione

Lungarno Acciaiuoli: al via oggi i lavori per la riqualificazione

Sono iniziati oggi i lavori di sostituzione dei sottoservizi (fogne, acquedotto, rete di distribuzione del gas, pubblica illuminazione e telefonia) di lungarno Acciaiuoli e del rifacimento di carreggiata e marciapiedi in pietra, per quest’ultimi sono previsti anche allargamenti.

Cominciano oggi il lavori più attesi e temuti nella pianificazione delle riqualificazioni stradali del Comune: 6-8 mesi di cantieri per risistemare lungarno Acciaiuoli, quello che va da Ponte Vecchio al ponte Santa Trinita. Non sarà solo l’occasione per sostituire i tubi sotterranei ma pure un’operazione d’immagine: via asfalto e catrame, torna la pietra serena, com’era un tempo.

Nella prima fase sarà chiuso il tratto da vicolo dell’Oro a Ponte Santa Trinita con viabilità alternativa in vicolo dell’Oro-Borgo Santissimi Apostoli-piazza Santa Trinita-via Tornabuoni-Ponte Santa Trinita. E per i residenti del settore O della ztl, taxi, ncc, ciclomotori a due ruote e motocicli sarà possibile il transito in deroga nelle aree pedonali di via di Bardi (con la possibilità di i utilizzare il percorso via dei Barbadori-via Belfredelli-Borgo San Jacopo-piazza dei Frescobaldi e rientro in lungarno Guicciardini) e di piazza Pitti.

Per quanto riguarda gli altri provvedimenti prevista l’inversione di senso di via dello Sprone, da via Ramaglianti a piazza della Passera: chi arriva da via Ramaglianti potrà quindi svoltare sia verso piazza della Passera che verso via Guicciardini. Previste anche deviazioni delle linee Ataf C3 e C4 che utilizzeranno il percorso via dei Bardi-Borgo San Jacopo-piazza Frescobaldi per rientrare su lungarno Guicciardini (per info visitare il sito www.ataf.net).

Come si legge nell’articolo di Repubblica, l’investimento dei lavori supera il milione di euro e la cosa importante è che 350mila saranno stanziati dalla maison del lusso di Salvatore Ferragamo, che ha lì l’atelier e anche strutture alberghiere, attraverso il sistema dell’Art Bonus.

L'articolo Lungarno Acciaiuoli: al via oggi i lavori per la riqualificazione proviene da www.controradio.it.