Firenze: domani allerta gialla per vento forte

Firenze: domani allerta gialla per vento forte

Allerta per rischio vento forte domani a Firenze. Nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità il centro funzionale regionale ha stabilito, per la zona che riguarda anche il capoluogo toscano, codice giallo dalla mezzanotte di domani, venerdì 14 dicembre.

L’allerta, che si concluderà 24 ore dopo, riguarda, oltre Firenze, anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Masse d’aria fredda di origine continentale continuano ad affluire sulla Toscana favorendo deboli nevicate fino a bassa quota in Appennino. Dal pomeriggio di domani, venerdì, graduale miglioramento. Venti da moderati a forti di Grecale (nord-est).

L'articolo Firenze: domani allerta gialla per vento forte proviene da www.controradio.it.

Viareggio, maltempo: nubifragio, strade allagate

Viareggio, maltempo: nubifragio, strade allagate

Alcune strade allagate a Viareggio (Lucca) a causa della pioggia incessante nel primo pomeriggio.

E’ un problema che si verifica spesso quando c’è quantità di pioggia che viene giù in modo copioso. Le strade si sono allagate sia nel centro storico, che nei quartieri di periferia. Notevoli i problemi per gli automobilisti ed i pedoni, ma anche i commercianti rischiano di avere l’acqua nei propri negozi quando con i transiti delle vetture nelle strade molto allagate viene smossa l’acqua verso gli esercizi per una specie di effetto-motoscafo.

Sempre a causa delle forti precipitazioni del pomeriggio in Versilia, per motivi precauzionali la Protezione civile del comune di Camaiore ha comunicato che verrà chiuso il sottopasso ferroviario di via della Carraia tra Capezzano Pianore e Lido.

Nella zona ci sono allagamenti sulla viabilità principale pertanto viene raccomandata la massima attenzione alla guida. Allagamenti anche nelle zone dell’ospedale Versilia. Fossi quasi al limite anche a Massarosa, nella zona di Piano di Conca.

L'articolo Viareggio, maltempo: nubifragio, strade allagate proviene da www.controradio.it.

Maltempo in Toscana: danneggiato il 14% della costa

Maltempo in Toscana: danneggiato il 14% della costa

Entro il 10 dicembre è previsto un primo piano di interventi per dare risposta in termini economici agli enti pubblici che hanno messo in atto le somme urgenze e i soccorsi, durante il maltempo. Entro il 20 dicembre ulteriori eventuali misure necessarie al superamento dell’emergenza.

Il maltempo ha danneggiato il 14% della costa toscana e “la Regione ha stanziato 5 milioni di euro per realizzare i primi interventi di ripristino delle spiagge sui 34 chilometri fortemente danneggiati, dei 240 complessivi del litorale toscano, per garantire il recupero economico della costa”.

Lo ha detto oggi il presidente della Toscana Enrico Rossi incontrando oggi a Piombino (Livorno), gli amministratori dei Comuni colpiti dal maltempo di fine ottobre. Erano presenti, spiega una nota, anche l’assessore regionale Federica Fratoni, il consigliere regionale Gianni Anselmi (Pd).

Dei 34 km di costa colpiti, 3,5 km sono nel territorio di Massa (circa il 24%), 17 km in provincia di Livorno (pari al 20% del totale), di cui 6 km all’Elba (pari al 18% riferito al totale dell’isola), e 13,5 km in provincia di Grosseto (pari al 15%). Vanno poi considerati poco meno di 2 km delle scogliere danneggiate a Marina di Pisa. “Il Governo ha riconosciuto lo Stato di emergenza nazionale stanziando un altro milione e mezzo e nominandomi commissario per i lavori”, ha continuato Rossi.

“Con l’incontro di oggi abbiamo stabilito insieme ai sindaci che la priorità assoluta è proprio quella del ripristino delle spiagge in vista della prossima stagione estiva. Abbiamo stimato, anche insieme al Genio civile, che per completare la risistemazione servano altrettante risorse e presto stabiliremo le nuove priorità”, ha concluso Enrico Rossi. 

 

L'articolo Maltempo in Toscana: danneggiato il 14% della costa proviene da www.controradio.it.

Maltempo in Toscana: codice giallo per vento e temporali fino a domani sera

Maltempo in Toscana: codice giallo per vento e temporali fino a domani sera

Codice giallo in Toscana per piogge, vento e temporali forti, in aumento dal pomeriggio di oggi, 23 novembre, fino a domani sera, a mezzanotte.

A emetterlo la Sala operativa unificata della Regione Toscana che ricorda come la perturbazione atlantica arrivata nelle ultime ore porterà piogge diffuse sul nord ovest della Toscana, localmente temporalesche e piogge sparse altrove. La perturbazione sarà accompagnata da un netto rinforzo dei venti meridionali, in particolare sull’Arcipelago, sulla costa centro-meridionale e sui rilievi.


Oggi piogge diffuse sulle aree nord occidentali con possibilità di isolati temporali, localmente forti, più probabili sulla provincia di Massa-Carrara. Precipitazioni a carattere sparso sul resto della regione in attenuazione dal pomeriggio: non si escludono isolati e brevi temporali. Domani attese precipitazioni a prevalente carattere di rovescio o locale temporale, più frequenti sulle zone settentrionali e sui rilievi. Le piogge saranno accompagnate da venti di scirocco dalla costa.

L'articolo Maltempo in Toscana: codice giallo per vento e temporali fino a domani sera proviene da www.controradio.it.

Maltempo, Maremma: straripano torrenti e fossi, strade chiuse

Maltempo, Maremma: straripano torrenti e fossi, strade chiuse

Maltempo nella zona del grossetano. Abbondanti piogge, oltre 60 millimetri sono caduti in poche ore, in provincia di Grosseto, nel territorio di Manciano, hanno causato problemi al reticolo idraulico minore.

L’ufficio Protezione civile del comune maremmano ha chiuso alcune strade che passano vicino al fosso di Molino Onteo, a causa dell’esondazione del torrente Elsa che impedisce l’attraversamento di uno scivolo per il transito delle auto. Sono le conseguenze del maltempo di queste ultime ore.

Segnalate anche altre criticità sulle strade per colpa di allagamenti dovuti allo straripamento di fossi minori. Chiusa la strada di Piano di Cirignano perché l’Elsa è in piena.

L'articolo Maltempo, Maremma: straripano torrenti e fossi, strade chiuse proviene da www.controradio.it.