Auroradisera: viaggio nei meccanismi della mente con Marco Berry

Auroradisera: viaggio nei meccanismi della mente con Marco Berry

Il secondo appuntamento di Auroradisera 2018, al Teatro Aurora di Scandicci, è domani, giovedì 15 febbraio alle ore 21,15, con Marco Berry e il suo Mindshock, un viaggio alla scoperta dei meccanismi della psiche.

Berry, ex iena, indaga la possibilità di influenzare i comportamenti, i gusti e perfino i pensieri attraverso le strategie e le tecniche della comunicazione. Mindshock è uno spettacolo divertente e coinvolgente in cui il pubblico può sperimentare direttamente “dal vivo” gli effetti dei messaggi subliminali e della PNL (Programmazione Neuro Linguistica) verificando come sia facile lasciarsi condizionare e manipolare dalle campagne pubblicitarie, dagli slogan e dalle suggestioni dei “consigli per gli acquisti” che creano bisogni e desideri.

Attraverso una serie di esperimenti, in cui il pubblico è sempre coinvolto, sia dalla platea che sul palco, Marco Berry dimostra come sia possibile ottenere dei risultati incredibili utilizzando tutte le armi della comunicazione. Ogni più piccola e segreta debolezza è utilizzata durante questa performance per influenzare e manipolare la mente e il comportamento di chi assiste.

La rassegna Auroradisera è organizzata e promossa da FTS onlus e Comune di Scandicci.

Per informazioni: segreteria@scandiccicultura.it

L'articolo Auroradisera: viaggio nei meccanismi della mente con Marco Berry proviene da www.controradio.it.