Versiliana, Bocelli a sorpresa canta in sostituzione figlio

Versiliana, Bocelli a sorpresa canta in sostituzione figlio

Marina di Pietrasanta, in provincia di Lucca, un’esibizione a sorpresa quella di Andrea Bocelli ieri sera sul palcoscenico della Versiliana, per il concerto spettacolo ‘Note d’Autore’, nella serata dedicata a Giancarlo Bigazzi.

Bocelli si è esibito in sostituzione del figlio Matteo, rimasto bloccato in Germania a causa di un volo cancellato. La musica di Bigazzi, tra aneddoti e racconti, è stata protagonista grazie alle grandi voci che si sono alternate sul palco per rendere omaggio alla creatività del paroliere autore di tanti successi: da Michele Zarrillo ad Aleandro Baldi, Giovanni Caccamo, Francesca Alotta, Fellow, Valentina Galasso e Cecille. Presente anche Marco Falagiani che ha eseguito al pianoforte i brani scritti insieme a Bigazzi della colonna sonora del film Mediterraneo che gli è valsa un Golden Globe.

Assente, a causa appunto di un volo cancellato, il giovane Matteo Bocelli, sostituito dal padre, che si è prestato a salire sul palco della Versiliana e a cantare, regalando così un fuori programma d’eccellenza al pubblico.

“Succede che di solito nella vita sono i figli che sostituiscono i padri, in questo caso, tanto tocca sempre a me – ha ironizzato Andrea Bocelli -, sono io che devo sostituire il figlio; mi dispiace per tutta quella parte di gentil sesso che si aspettava Matteo, che è giovane e bello, ma dovrò io cantare quello che avrebbe dovuto cantare lui, e che ho dovuto ripassare in automobile mentre venivo qui”. Bocelli al pianoforte, ha poi intonato ‘Ci vorrebbe il mare’ e poi ‘Con te partirò’, con relativa standing ovation del pubblico.

L'articolo Versiliana, Bocelli a sorpresa canta in sostituzione figlio da www.controradio.it.

Cadavere recuperato in mare Versilia

Cadavere recuperato in mare Versilia

Pietrasanta, in provincia di Lucca, il cadavere di un uomo, di età apparente intorno ai 50 anni, è stato rinvenuto domenica mattina nel mare antistante la spiaggia di Marina di Pietrasanta, in Versilia.

Dalle prime informazioni diffuse, sul cadavere non risulterebbero segni di trauma e per capire le cause del decesso la procura ha quindi disposto l’autopsia.

Accertamenti sono in corso anche per risalire all’identità dell’uomo da parte della polizia di stato che al momento non esclude alcuna ipotesi. A notare il cadavere che galleggiava in mare, davanti al locale Bussola, è stato un uomo il quale intorno alle 6 del mattino stava passeggiando in spiaggia col cane e che poi ha dato subito l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i sanitari inviati dal 118 i quali hanno poi allertato capitaneria di porto e la polizia del commissariato di Forte dei Marmi.

All’arrivo dei sanitari purtroppo per l’uomo non c’era più nulla da fare, da una prima ipotesi si presume che il decesso fosse avvenuto almeno 4 o 5 ore prima dell’arrivo dei soccorsi.

Sembra che l’uomo morto non avesse con sè vestiti, sarebbe stata invece trovata una maglietta sulla spiaggia.

Dalla Questura di Lucca fanno sapere che le indagini sono attualmente in corso, e che non si esclude nessuna ipotesi.

L'articolo Cadavere recuperato in mare Versilia da www.controradio.it.

Cadavere recuperato in mare Versilia

Cadavere recuperato in mare Versilia

Pietrasanta, in provincia di Lucca, il cadavere di un uomo, di età apparente intorno ai 50 anni, è stato rinvenuto domenica mattina nel mare antistante la spiaggia di Marina di Pietrasanta, in Versilia.

Dalle prime informazioni diffuse, sul cadavere non risulterebbero segni di trauma e per capire le cause del decesso la procura ha quindi disposto l’autopsia.

Accertamenti sono in corso anche per risalire all’identità dell’uomo da parte della polizia di stato che al momento non esclude alcuna ipotesi. A notare il cadavere che galleggiava in mare, davanti al locale Bussola, è stato un uomo il quale intorno alle 6 del mattino stava passeggiando in spiaggia col cane e che poi ha dato subito l’allarme.

Sul posto sono intervenuti i sanitari inviati dal 118 i quali hanno poi allertato capitaneria di porto e la polizia del commissariato di Forte dei Marmi.

All’arrivo dei sanitari purtroppo per l’uomo non c’era più nulla da fare, da una prima ipotesi si presume che il decesso fosse avvenuto almeno 4 o 5 ore prima dell’arrivo dei soccorsi.

Sembra che l’uomo morto non avesse con sè vestiti, sarebbe stata invece trovata una maglietta sulla spiaggia.

Dalla Questura di Lucca fanno sapere che le indagini sono attualmente in corso, e che non si esclude nessuna ipotesi.

L'articolo Cadavere recuperato in mare Versilia da www.controradio.it.