Alla scoperta di Fiesole

Alla scoperta di Fiesole con l’escursione “Dall’Oratorio di Fontelucente al Ponte del Calderaio”  in programma per sabato 10 maggio, che rientra nell’iniziativa “Fiesole: escursioni fra natura e cultura” organizzata dal Comune.

L’escursione, come le altre in calendario, si svolge dalle 9.30 alle 12 circa. I partecipanti sono accompagnati da esperti che oltre a illustrare il percorso fanno conoscere i siti più importanti che via via si presenteranno lungo il cammino.
Le origini dell’Oratorio di Fontelucente si collegano alla devozione, testimoniata fin dal secolo XVI, verso un’immagine del Crocifisso, in pietra serena, sicuramente opera di uno scalpellino che lavorava nelle cave del luogo, custodita in aperta campagna, entro un rustico tabernacolo, nei pressi di una sorgente d’acqua. Crocifisso e sorgente divennero oggetto di culto e devozione da parte dei pellegrini e del popolo locale tanto che alla fine del XVII secolo iniziarono i primi lavori per rendere più sicuro il tabernacolo per arrivare nel 1692 a costruire, su disegno di Alessandro Pettirossi, un vero e proprio oratorio con inglobata la fonte di acque “salutari”.
All’interno della Chiesa si conserva un trittico , da poco restaurato, di Mariotto di Nardo del 1398. Dopo la visita a Fontelucente, per chi lo desidera, è possibile spostarsi lungo la vicina via Faentina per andare a vedere il Ponte del Calderaio che la tradizione orale fa risalire ad epoca romana, ma che più verosimilmente fu costruito in età medievale. Il massimo splendore lo raggiunse nel Rinascimento tanto che addirittura il Botticelli, o la sua scuola, nel 1470 lo raffigurò in una tavola oggi custodita alla Tate Gallery di Londra.
L’iniziativa è gratuita con prenotazione entro le ore 12 di venerdì 9 maggio ai seguenti numeri telefonici: 055 5961311 – 055 5961323. Per maggiori info e il calendario completo di tutte le escursioni : www.fiesoleforyou.it.