Vento, esteso fino alle 10 di martedì 23 il codice giallo sulla Toscana centrale

Vento, esteso fino alle 10 di martedì 23 il codice giallo sulla Toscana centrale

Prolungato fino alle ore 10 di domani, martedì 23 ottobre, il codice giallo per vento sulla Toscana centrale

Lo comunica la Sala operativa unica della Protezione civile regionale che ha emesso lo stato di vigilanza a causa delle forti raffiche di Grecale (da nord-est) favorite da un’area di alta pressione sull’Europa centrale e un vortice sul basso Tirreno.

Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

L'articolo Vento, esteso fino alle 10 di martedì 23 il codice giallo sulla Toscana centrale proviene da www.controradio.it.

Vento, esteso fino alle 10 di martedì 23 il codice giallo sulla Toscana centrale

Vento, esteso fino alle 10 di martedì 23 il codice giallo sulla Toscana centrale

Prolungato fino alle ore 10 di domani, martedì 23 ottobre, il codice giallo per vento sulla Toscana centrale

Lo comunica la Sala operativa unica della Protezione civile regionale che ha emesso lo stato di vigilanza a causa delle forti raffiche di Grecale (da nord-est) favorite da un’area di alta pressione sull’Europa centrale e un vortice sul basso Tirreno.

Per informazioni più dettagliate e per le norme di comportamento da tenere in occasione di tali fenomeni consultare la pagina www.regione.toscana.it/allertameteo.

L'articolo Vento, esteso fino alle 10 di martedì 23 il codice giallo sulla Toscana centrale proviene da www.controradio.it.

Lunedì allerta gialla per rischio vento forte

Lunedì allerta gialla per rischio vento forte

Firenze, scatterá a mezzanotte e si concluderà 24 ore dopo l’allerta gialla per rischio vento forte di lunedì.

Nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità il centro funzionale regionale (Cfr) ha stabilito, per la zona che riguarda anche la nostra città, allerta codice giallo dalla mezzanotte di domani, lunedí 22 ottobre, alla mezzanotte del giorno successivo.

L’allerta riguarda, oltre Firenze, anche i Comuni di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Norme di comportamento all’aperto – Evitare le zone esposte, guadagnando una posizione riparata rispetto al possibile distacco di oggetti esposti o sospesi e alla conseguente caduta di oggetti anche di piccole dimensioni e relativamente leggeri, come un vaso o una tegola; evitare con particolare attenzione le aree verdi e le strade alberate. L’infortunio più frequente associato alle raffiche di vento riguarda proprio la rottura di rami, anche di grandi dimensioni, che possono sia colpire direttamente la popolazione che cadere ed occupare pericolosamente le strade, creando un serio rischio anche per motociclisti ed automobilisti.

Norme di comportamento in ambiente urbano – Se ci si trova alla guida di un’automobile o di un motoveicolo presta particolare attenzione perchè le raffiche tendono a far sbandare il veicolo, e rendono quindi indispensabile moderare la velocità o fare una sosta; prestare particolare attenzione nei tratti stradali esposti, come quelli all’uscita dalle gallerie e nei viadotti; i mezzi più soggetti al pericolo sono i furgoni, mezzi telonati e caravan, che espongono alle raffiche una grande superficie e possono essere letteralmente spostati dal vento, anche quando l’intensità non raggiunge punte molte elevate. In generale, sono particolarmente a rischio tutte le strutture mobili, specie quelle che prevedono la presenza di teli o tendoni, come impalcature, gazebo, strutture espositive o commerciali temporanee all’aperto, delle quali devono essere testate la tenuta e le assicurazioni.

Norme di comportamento in casa – Sistemare e fissare opportunamente tutti gli oggetti che nella tua abitazione o luogo di lavoro si trovino nelle aree aperte esposte agli effetti del vento e rischiano di essere trasportati dalle raffiche (vasi ed altri oggetti su davanzali o balconi, antenne o coperture/rivestimenti di tetti sistemati in modo precario, ecc.).

L'articolo Lunedì allerta gialla per rischio vento forte proviene da www.controradio.it.

Forti piogge in arrivo su Nordovest e Toscana

Forti piogge in arrivo su Nordovest e Toscana

Forti piogge previste su Nordovest e Toscana. È la stessa perturbazione che ha colpito la Sardegna, le temperature saranno sopra la media

Forti piogge sono in arrivo da mercoledì notte e per tutta la giornata di giovedì sul Nordovest e la Toscana. E’ la stessa perturbazione proveniente dalle Baleari che in queste ore sta colpendo la Sardegna, con allagamenti ed esondazioni, in particolare nel Cagliaritano.

Qualche rovescio possibile sul Lazio, bel tempo sul resto d’Italia. Temperature comunque superiori alla media. Lo prevede il sito 3bmeteo.com.
“La perturbazione in arrivo dal Mediterraneo occidentale si farà strada verso l’Italia, ma verrà anche bloccata dall’alta pressione sui Balcani” spiega il meteorologo Edoardo Ferrara.

“Di conseguenza avremo condizioni di maltempo soprattutto su Nordovest e Toscana a partire da mercoledì notte e per gran parte di giovedì. Proprio la lentezza della perturbazione potrà favorire piogge intense e persistenti in particolare su Piemonte occidentale, meridionale, Valle d’Aosta orientale, Liguria (specie Savonese) e Toscana, specie tra Lucchesia, Pisano, Livornese e Isola d’Elba”.

“Su queste zone saranno possibili nubifragi con picchi pluviometrici complessivi anche superiori ai 100-150mm e rischio criticità – prosegue Ferrara -. Qualche rovescio o temporale non si esclude anche sul Lazio, residuo sulla Sardegna, mentre sul resto d’Italia i fenomeni saranno scarsi o del tutto assenti”.

“Le temperature si manterranno superiori alle medie del periodo, per richiamo di aria molto umida di Scirocco – conclude il meteorologo di 3bmeteo.com -: attese punte di oltre 24-25C al Sud e sui versanti adriatici. Da notare come, salvo poche eccezioni, il clima si mantenga quasi costantemente più caldo del normale. Il 2018 si candida ad essere l’anno più caldo di sempre in Italia”.

L'articolo Forti piogge in arrivo su Nordovest e Toscana proviene da www.controradio.it.

Elba: cade albero per forte vento

Elba: cade albero per forte vento

Maltempo all’isola d’Elba: il forte vento ha abbattuto, questa mattina, un albero vicino a un giardino pubblico di Portoferraio (Livorno), non si registrano danni

Sul posto in via Cairoli presso i giardini pubblici denominati ‘Le ghiaie’ è dovuta intervenire la squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di Portoferraio per liberare la carreggiata e mettere in sicurezza l’albero.

L'articolo Elba: cade albero per forte vento proviene da www.controradio.it.