Murate Art Lab

Cinema, architettura, storia dell’arte.
Alle Murate tre laboratori per bambini e ragazzi. I codici del contemporaneo spiegati ai più piccoli.

Le Murate. Progetti Arte Contemporanea e il dipartimento Mediazione dell’Associazione MUS.E propongono  tre nuovi incontri per il ciclo di workshop MurateArtLab; dopo i primi appuntamenti dedicati alla danza, questa sarà la volta di arte e teatro.
Un’esplorazione del mondo dello spettacolo, un “giro del mondo teatrale” a 360° che troverà ispirazione nel cinema, nella musica e nelle arti, è quanto il 9 gennaio alle ore 16.00, Motore – ciak – azione! della compagnia InQuanto teatro propone a famiglie con bambini di 8/12 anni.

Grazie all’approccio sperimentale della compagnia, i partecipanti si confronteranno con spazio scenico, movimento, voce e video. Due ore all’insegna della creatività in un luogo fantastico dove sarà possibile creare e disfare senza preoccupazioni per dare voce ai propri sogni e diventare protagonisti.
Il 13 febbraio alle ore 16.00 sarà la volta del workshop Fermare il tempo di Luigi Presicce pensato per famiglie con bambini da 8 a 12 anni. I partecipanti entreranno in una dimensione senza tempo partendo dallo studio dell’immagine. Partendo da alcuni dipinti di Giotto, Beato Angelico e Lorenzetti, sarà proposto uno studio della scena del compianto. Grazie a un primo esercizio di disegno e ad alcuni esercizi fisici di riproduzione di pose, gesti e composizione dell’immagini sarà così possibile analizzare in forma attiva il complesso meccanismo drammaturgico che si sviluppa intorno alla figura del Cristo deposto dalla croce.

La memoria e la registrazione dei gesti del corpo come strumento di resa plastica serviranno all’artista e ai ragazzi per cogliere la drammaticità delle immagini e la loro funzione pedagogica.
Sabato 12 marzo ore 16.00 sarà la volta dell’artista Robert Pettena che propone sempre a famiglie con bambini da 8 a 12 anni Flying in a cardboard house.
Il cartone e molti altri materiali per l’imballaggio di derivazione industriale hanno la funzione di proteggere contenere e trasportare un prodotto. Svelato l’oggetto, il packaging scompare e viene cestinato. Il workshop sarà l’occasione per recuperare quindi cartoni, carte e lucidi dalla loro funzione temporanea e dare forma a un piccolo paese (su modello industriale), costruito e abitato dai bambini. La leggerezza e inconsistenza del cartone nella sua funzione diviene paradigma di uno spazio di breve durata, dominato principalmente nella memoria dalla sua assenza.

 

Sabato 9 gennaio 2016 h16/18
InQuanto teatro, Motore – ciak – azione!
Per famiglie con bambini 8/12 anni

 

Sabato 13 febbraio 2016 h16/18
Luigi Presicce, Fermare il tempo
Per famiglie con bambini 8/12 anni

 

Sabato 12 marzo 2016 h16/18
Robert Pettena, Flying in a cardboard house
Per famiglie con bambini 8/12 anni

 

Partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria.
Info e prenotazioni:
tel. 055-2768224, 055-2768558
info@muse.comune.fi.it 

Florence Design Week

Da mercoledì 27 a domenica 31 maggio tornerà Florence Design Week, il festival internazionale dedicato al design, alla creatività e alle arti visive giunto quest’anno alla sua VI edizione.

Il tema di quest’anno sarà “Creative Cities” e vedrà Firenze al centro di un grande viaggio, uno scambio culturale tra le maggiori città design-oriented del mondo: sarà infatti un’edizione dedicata alla cultura delle città a misura d’uomo, alle smart cities, alla sostenibilità, all’eco-lusso e al tourism design (in concomitanza con Expo Tuscany – La Toscana ad Expo) e proporrà un city-break internazionale alla scoperta delle più creative destinazioni turistiche.
L’obiettivo sarà pensare alla città come cultura, architettura, paesaggi e infrastrutture, ma anche come luogo di servizi, produzioni locali, comunità, luoghi dell’immaginazione, culla di talenti, rituali e tradizioni e valori umani: laddove la creatività trae ispirazione, il design la trasforma in realtà al servizio di residenti, turisti e professionisti.

Il Festival si aprirà con la proclamazione del vincitore del Design Contest Award per poi proseguire con attività internazionali per unire networking e creatività.
Giovedì 28 maggio alle ore 19.00 presso la Sala Ottagonale del Complesso delle Murate l’Associazione Culturale Italo-Ungherese della Toscana (con il Consolato Onorario della Repubblica Ceca per la Toscana e il supporto di Visegrad Fund) ci accompagnerà alla mostra “V4 Young Design & Spring Emotions” con un evento speciale per promuovere la cultura dell’Europa Centrale e favorire così il dialogo interculturale, nello spirito “Life Beyond Tourism”. L’allestimento è stato ideato e progettato da 8 giovani designer, di età inferiore ai 35 anni, che si raccontano tramite le loro opere di gioielleria, ceramica e vetro: OndřejBatoušek (Repubblica Ceca), Andrea Ďurianová (Slovacchia), Simona Janišová (Slovacchia), Janka Juhos (Ungheria), Zoltan Lubloy (Ungheria), Agata& Jan Lutyk (Polonia), JanjaProkić (Repubblica Ceca) i più talentuosi designers juniores selezionati tra quattro dei paesi del Patto di Varsavia.
Sempre alle Murate la città di Innsbruck presenta l’esposizione “Design your Innsbruck!”, un viaggio attraverso l’architettura, il design e le strade della città di Innsbruck: evento speciale la soundperformance di Lissie Rettenwander prevista per venerdì 29 Maggio dalle ore 19.00. Per i visitatori della mostra in palio un week-end presso l’Adler Design Hotel di Innsbruck!
Ad inebriare l’atmosfera delle due mostre ci penserà “Caffè dal Mondo” project by FraMa Soc. Coop. ONLUS – Firenze, che accompagnerà anche le visite e gli appuntamneti di business networking di IDES.
Ricoridamo che ogni giorno al Caffè Letteraio delle Murate ci saranno appuntamenti e soste culinarie, tra le installazioni del progetto AltreMani, “Punti di vista”.

Proseguendo l’itinerario in città, presso la Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze incontreremo il progetto di Art Tour International Magazine “From sea to shining sea”, mostra dedicata alla Campagna Save the Arctict curata e ideata da Viviana Puello (Art Direction). Partecipano Viviana Puella (Art Director), Alan Grimandi (VideoProduction), Marie Copps (fotografia), Sharon Ross (pittura) Suzanne Duncan (Fotografia).
Dall’Artico ai vicoli di Firenze, con la mostra Piccoli Spazi Urbani In-Visibili, di Corso Specialistica Design 1° e 2° anno di LABA Libera Accademia di Belle Arti – Coordinamento prof. Francesco Armato e prof. Angelo Minisci.

Art Expertise Firenze ci svelerà il tema “Creative Cities” visto dagli occhi di un gruppo di artisti internazionali presso l’elegante Palazzo Borghese; imperdibile l’elegante finissage previsto per domenica 31 Maggio alle ore 17.00. Tra gli artisti: Mareen Haschke, Hanna Saarikoski, Stefano Cianti, Nokat, Giovanna Coppola, Stefano Durante, Helene Mukhtar, Marco Barnabino, Vanessa Modafferi, Chiara Guidotto, Patrizia Milione, Christos Ex Agrafon, Domenico Montesano.

Presso il Grand Hotel Minerva vi lascerete incantare dalle note e dai materiali di “Creative Cities International Design Projects” a cura di De.Sign e Laboratorio AltreMani e Jenia Design (Italia), Rogier Ruys – Art Into Music (Olanda), Shanko Rugs (Islanda), ospite speciale l’Architetto Oreste Ruggiero.

Tra le locations che ospiteranno i designers e gli artisti di Florence Design Week, un ricco circuito OFF si snoderà tra il Museo Gucci e il Museo Ferragamo, in un itinerario insolito di studi aperti, shops e gallerie che vi farà strada in questo giro del mondo a Firenze: Sara Amrhein, La Corte Arte Contemporanea, Officine Nora, Spazio Glicine, Anna Rose, Ottod’ame, The White Garage, la Sera MK Textile Atelier ed altri vi aspettano per una settimana all’insegna della creatività, nell’atmosfera elegante che Firenze ancora oggi ci regala nei giorni più belli dell’anno.

Da quest’anno per tutti gli amici del Festival dal 25 Maggio al 1 Giugno, sarà possibile iscriversi ad un futuro incontro o al video corso “Psicologia del Design e dell’Abitare” in partenza da fine agosto 2015 in Italia o al corso di “Events Design & Communication” da fine Giugno a Barcellona e ricevere uno sconto del 10 % sulla quota di iscrizione. Per informazioni e iscrizioni scrivere a psicologiaartedesign@gmail.com.
Il festival vede il patrocinio e la co-promozione con il Comune di Firenze, il patrocinio di Regione Toscana e Provincia di Firenze; tra i partners dell’iniziativa l’Associazione Culturale Italo-Ungherese della Toscana con il Consolato Onorario della Repubblica Ceca per la Toscana, la Città di Innsbruck, l’ambasciata del Brasile, e SIDA Shenzhen Industrial Design Profession Association.

Per maggiori informazioni: www.florencedesignweek.com

Visite guidate alle Murate

Le visite guidate permettono di conoscere la storia del complesso delle Murate, dalla sua fondazione come convento femminile per le monache di clausura (murate) alla sua trasformazione in carcere nell’Ottocento fino al 1986, anno della riforma carceraria di Mario Gozzini. L’itinerario si snoda tra gli spazi del complesso per concludersi nel carcere duro, la zona detentiva più severa, all’interno del quale trova posto l’installazione Nuclei (vitali) di Valeria Muledda: un “cammeo” della produzione artistica che oggi caratterizza il luogo.


  • Visita al complesso delle Murate
    Per chi: per adulti e bambini dai 10 anni
    Durata: 1h
    Costo: gratuito
    Quando: domenica 15 febbraio h11.30

  • Voci nel tempo
    Per chi: per famiglie con bambini dagli 8 anni
    Durata: 1h
    Costo: gratuito
    Quando: domenica 22 febbraio h11.30

La prenotazione è obbligatoria. Il meeting point è l’ingresso dello spazio Le Murate-Progetti Arte contemporanea in piazza delle Murate.

Per informazioni e prenotazioni
Tel. 055-2768224 055-2768558
Mail info@muse.comune.fi.it

Mercatino di Natale alle Murate

Mercatino di Natale alle Murate. Dal 13 al 24 dicembre verrà allestito un mercatino di Natale anche quest’anno in piazza delle Murate, intorno al Caffè Letterario. La manifestazione vuole accogliere artigiani, artisti locali e non, in poche parole, chiunque abbia come peculiarità la forte ideazione e la creatività di prodotti unici, innovativi e artistici, senza limite di genere, dal riuso e riciclaggio di oggetti ad ogni forma di manufatti e di materiali.

 

 

 

 

 

 

 

Un mercato, una manifestazione di idee e cultura, un’occasione commerciale diversa, di visibilità per artigiani e artisti e di acquisto per clienti in cerca di oggetti e regali natalizi unici e lontani dai modelli commerciali.
La manifestazione è promossa e curata dal Caffè Letterario Le Murate.

Per i più piccoli, tante sorprese, clown, animatori, spettacoli e giochi in piazza e nella Galleria del Caffè Letterario,  sabato 13, sabato 20 e mercoledì 24 per la vigilia di Natale, alle ore 17.00. Per i più grandi una serata dedicata alla poesia e alla luce, per festeggiare Santa Lucia in maniera diversa (il 13 alle 18:30). Per tutti, film dedicati al Natale (15, 21, 22, 25, 26, 28, 29).

Info: www.lemurate.it

A voce alta

“A voce alta”, Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne.Il Presidente del Quartiere 1 Maurizio Sguanci su impulso della Commissione Giovani e Sport, presieduta da Angela Ruo,promuove “A voce alta” in occasione della Giornata internazionale contro la violenza delle donne .

L’evento, organizzato dalla Cooperativa delle Donne con l’Associazione Fiesolana 2b, ha raccolto l’adesione delle associazioni: AntropoLogiche, Artemisia, Atelier Vantaggio Donna, Corrente Alternata, Dipende da noi donne, Il Giardino dei Ciliegi, Laboratorio Immagine Donna, Libere tutte, Donne di carta – Persone libro, Unite in Rete – Firenze.
Nella Sala delle Vetrate delle Murate martedì 25 novembre, dalle 17,30 alla 20,00, si terrà una mostra con proiezioni video e una tavola rotonda; al Caffè Letterario, dalle 21 alle 22,30, readings e interventi musicali. “A voce alta” è aperto alla cittadinanza ed è ad ingresso gratuito.