Disco della settimana: Pearl Jam “Gigaton”

Disco della settimana: Pearl Jam “Gigaton”

Non fatevi ingannare dal primo singolo, “Dance of the Clairvoyants” che faceva immaginare avventure più sperimentali, Gigaton è un corposo disco “rock” nel senso più tradizionale del termine e con chiari intenti “politiche”.

Realizzare questo disco è stato un lungo viaggio” commenta Mike McCready. “È stato emotivamente oscuro e confuso, alle volte, ma anche un cammino sperimentale ed esaltante verso la redenzione musicale. Collaborare con gli altri membri della band a Gigaton alla fine mi ha regalato grande amore, consapevolezza e coscienza di quanto sia necessaria la connessione tra le persone in questi tempi”.

Il 27 marzo è in uscito Gigaton, undicesimo disco dei Pearl Jam, il primo scritto nell’era Trump. Per la prima volta lo storico fonico della band, Josh Evans, ha assunto il ruolo di co-produttore: ‘l’unica regola era non avere regole’, questo il motto nello studio di registrazione, come ha raccontato a Claudio Todesco, Music Editor di Rolling Stone Italia, Davide Agazzi lo ha intervistato per Controradio e si è fatto raccontare alcuni aneddoti del processo di scrittura dietro al nuovo lavoro.

Nella copertina di Gigaton è utilizzata la foto “Ice Waterfall” del fotografo, regista e biologo marino canadese Paul Nicklen. Scattata alle Svalbard, in Norvegia, mostra la calotta di un ghiacciaio del Nordaustlandet durante lo scioglimento. Paul Nicklen è uno dei fotografi naturalistici più acclamati al mondo, è relatore, autore, ambientalista, collaboratore del National Geographic Magazine con all’attivo, ad oggi, ben 20 reportage, e, non meno importante, fondatore di SeaLegacy.

ll primo singolo estratto dall’album, “Dance of the Clairvoyants”, ha raggiunto oltre 4,8 milioni di stream su Spotify ed è accompagnato da un video suddiviso in tre parti (Mach I, Mach II, Mach III),  che vede come protagonista assoluta la Natura, dalle vedute della Terra dallo spazio alle forme di vita più piccole come insetti fino alle cellule, a definire quello che è un quadro completo del nostro universo per come lo conosciamo:
Dance Of The Clairvoyants (Mach I): https://youtu.be/xJwuP5wPCLQ
Dance Of The Clairvoyants (Mach II): https://youtu.be/okly4ZVkQFU
Dance Of The Clairvoyants (Mach III): https://youtu.be/ymf7DZUeVow

 

Nel 2020 la band celebra 30 anni di storia. Dopo oltre undici album in studio e centinaia di esibizioni dal vivo, i Pearl Jam continuano a essere acclamati dalla critica e a ottenere successo di pubblico – vantando oltre 85 milioni di dischi venduti in tutto il mondo e l’inserimento nella Rock and Roll Hall of Fame nel 2017.

L'articolo Disco della settimana: Pearl Jam “Gigaton” proviene da www.controradio.it.

Rock ‘n’ roll…. a casa tua! I video del popolo di Controradio

Rock ‘n’ roll…. a casa tua! I video del popolo di Controradio

Sabato 21 marzo alle 18.00 durante la trasmissione “Ready Steady Saturday” su Controradio, Giustina Terenzi con Chiara Brilli hanno trasmesso il brano “Rock’n’Roll Radio” dei Ramones. Gli ascoltatori  e le ascoltatrici erano invitati ad inviare un video con il loro “pogo selvaggio”.

…messaggio ricevuto, avete colto lo spirito della nostra iniziativa e ci avete riempito di video incredibili da ogni parte della Toscana e non solo (il primo video viene infatti da Bergamo e ci ha veramente commosso): avete ballato, cantato, saltato, voi e la vostra famiglia e questo è il risultato, siete stati meravigliosamente rock n’ roll.

Cercatevi tra tutti i video che abbiamo caricato.

Abbiamo voluto fare ‘vedere’  la voce della radio, che siete anche voi che ogni giorno anche in questo momento difficile e di isolamento vi tenete informati con Controradio. Una comunità non solo virtuale ma fatta di storia, cultura, passioni e voglia di reagire.
L’accettazione passiva, il silenzio assenso, la mancanza di ‘suono’ non fa parte di Controradio e di chi l’ascolta. Il rimanere a casa non deve fare venire meno il nostro spirito e la nostra indole  Rock n roll.
Proprio nel rispetto della gravità dei fatti che stanno accadendo rispondiamo senza snaturarci ma rimanendo noi stessi: una radio di cultura ed informazione indipendente.
e ripetiamo
Radio playin’ so no one can see
We need change, we need it fast
Before rock’s just part of the past
‘Cause lately it all sounds the same to me
Oh oh oh oh, oh oh
Rock’n, rock’n’roll radio Let’s go

 

Grazie da Controradio!

In questo periodo di emergenza sanitaria tutte le strutture che promuovono e diffondono l’arte, la cultura e lo spettacolo sono chiuse e le loro attività sospese. I nostri ascoltatori, abituati ad essere informati ed a partecipare alla vita culturale delle loro città, sono dunque orfani di tanta bellezza, ce lo stanno segnalando con mail, WhatsApp, telefonate in diretta. Per questo motivo, senza avere la pretesa di essere esaustivi o capaci di surrogare tutto ciò che fino a qualche settimana fa accadeva, proviamo inoltre a “non far sprecare la giornata” degli ascoltatori, come diceva un vecchio jingle di Controradio. Le proposte che trovate in queste pagine del sito, sui nostri social e in radio sono interventi di noti personaggi/amici dell’arte, della cultura e dello spettacolo che da casa, come è giusto che sia, hanno deciso di tener viva l’attenzione su ciò che era e che presto, di nuovo, sarà.

L'articolo Rock ‘n’ roll…. a casa tua! I video del popolo di Controradio proviene da www.controradio.it.