Ordinanza antitratta: colpiti altri due uomini

Ordinanza antitratta: colpiti altri due uomini

L’ordinanza contro la prostituzione, in vigore da alcuni mesi, ha colpito due uomini nella serata di ieri. Le denunce totali fino ad adesso sono 23.

Due uomini colti sul fatto nella serata di ieri: il primo, un sessantaduenne residente in provincia di Firenze, alle 22.30 ha fatto salire una rumena venticinquenne sulla propria utilitaria e si è appartato in una via traversa di lungarno Generale Dalla Chiesa, nella periferia sud di Firenze. È allora che è stato raggiunto , e denunciato, da una pattuglia della Polizia Municipale in borghese impegnata nel servizio mirato al rispetto dell’ordinanza.

Dopo poco più di un’ora gli agenti si sono spostati dall’altra parte della città: nella periferia nord di Firenze hanno colto in flagranza un altro cliente in cerca di sesso a pagamento. In questo caso si è trattato di un trentacinquenne, sempre residente nella provincia di Firenze che, poco prima della mezzanotte, in viale Guidoni ha fatto salire in auto una diciannovenne.

Sale quindi a 23 il numero delle denunce a carico di altrettanti uomini che hanno violato l’ordinanza. I denunciati, ricorda la polizia municipale, rischiano l’arresto fino a tre mesi.

L'articolo Ordinanza antitratta: colpiti altri due uomini proviene da www.controradio.it.