Balconi in fiore

Al via la prima edizione della manifestazione del Quartiere 5 “Balconi in fiore”
Domande entro il 31 marzo

Il Consiglio di Quartiere 5, insieme alla Società Toscana di Orticultura propone ai cittadini residenti nelle seguenti vie del Quartiere di allestire il proprio balcone con fiori e piante, quale contributo per l’abbellimento della città. Per questo motivo la manifestazione è aperta alla partecipazione degli abitanti degli stabili fino al terzo piano per far sì che il balcone sia visibile dai pedoni che transitano nella strada. Le vie interessate sono viale Morgagni, Via Filippo Corridoni, Via Vittorio Emanuele II (tratto dal Viale Morgagni alla Via Tavanti), Via Carlo Pisacane, Via Angelo Tavanti, Piazza Pietro Leopoldo, Via Francesco Gianni, Piazza Giampietro Viesseux, Via Cesare Guasti, Piazza Ludovico Antonio Muratori, Via dello Statuto, Via di Novoli, Via Stefano Bonsignori, Via Luigi Gordigiani.

Le domande di partecipazione dovranno pervenire entro e non oltre il 31 marzo 2018, mentre i balconi dei partecipanti verranno fotografati, dal piano stradale, dal 10 al 20 aprile 2018.

La premiazione avverrà, invece, tra il 25 aprile e il 1 maggio nel corso della manifestazione Mostra Mercato primaverile organizzata dalla Società Toscana per l’Orticultura.

“La Società Toscana per l’Orticultura – afferma il presidente Alberto Giuntoli – è molto lieta di partecipare a questa iniziativa perchè rinnova la tradizionale manifestazione dei balconi fioriti che la Società organizzava in passato, insieme al Comune di Firenze, a partire dagli anni trenta”.

Si invitano i cittadini a consultare l’avviso pubblico al link seguente e a inviare la propria richiesta di adesione: http://q5.comune.fi.it

Cucine di Strada

Sarà il Tepidarium all’interno del Giardino dell’Orticoltura (via Vittorio Emanuele II), ad accogliere le cucine di strada italiane e straniere, per la prima edizione di “Cucine di Strada – Beer&Street Food”, che dal 21 al 23 novembre 2014, celebrerà il matrimonio tra la migliore tradizione del cibo di strada e le eccellenze birrarie nostrane e straniere.

sito-testata-02

Un’occasione unica per assaporare gustose prelibatezze realizzate sul momento da cucine esperte, selezionate dal gastronomade Chef Kumalé, provenienti da ogni regione d’Italia e persino dall’estero: dagli arancini siciliani al fiorentino lampredotto, dalle olive ascolane ai tacos e burritos messicani, dal cous cous marocchino alle porchette umbre e toscane scelte da Porchettiamo, il festival delle Porchette d’Italia. Senza escludere dolci tentazioni come necci, cannoli e il gelato artigianale. Protagonista anche la buona birra, con circa trenta birre artigianali alla spina selezionate da Fermento Birra tra affermate realtà regionali e nazionali, senza dimenticare la tradizione tedesca, inglese e belga presente con un corner dedicato. E se tra gli svariati colori, profumi e sapori il visitatore rischia di perdersi, ci penseranno gli stessi mastri birrai a servire e raccontare le loro creature. Un evento animato da show cooking, per scoprire i segreti della cucina con la birra, da degustazioni guidate all’insegna del miglior abbinamento tra cibo di strada e birra, impreziosito da presentazioni ed incontri con esperti del settore.
Cucine di Strada è un evento, inserito nel programma della Biennale Enogastronomica Fiorentina 2014.