Nuovi orari al Bargello

Nuovi orari al Bargello

La Direzione dei Musei del Bargello informa che a partire dal mese di novembre 2017 i seguenti Musei subiranno un cambiamento dell’orario d’apertura:

• Museo di Palazzo Davanzati, a partire dal 1 novembre, il sabato e le domeniche di apertura (la prima e la terza di ogni mese) sarà aperto dalle ore 13.15 alle ore 18.50 (ultimo ingresso 18.30).
• Museo Nazionale del Bargello, in occasione dell’esposizione Da Brooklyn al Bargello: Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stefano Arienti (10 novembre 2017 – 8 aprile 2018), effettuerà il seguente orario: dal lunedì al venerdì 8.15–13.50 (ultimo ingresso 13.20).
Il sabato e la domenica 8.15–16.50 (ultimo ingresso 16.20).


Dal 10 al 12 novembre, dal 22 dicembre al 7 gennaio e dal 23 marzo all’8 aprile 2018, il museo osserverà l’orario prolungato, con orario 8.15–16.50 (ultimo ingresso 16.20).
• Si ricorda che il Museo di Orsanmichele, grazie alla collaborazione con gli Amici dei Musei e Monumenti Fiorentini, è aperto anche il sabato mattina dalle ore 10 alle 12.30 (ultimo ingresso alle 12.20).

Giornate Europee del Patrimonio

Le Giornate Europee del Patrimonio nei Musei del Bargello. Scopri le offerte dei Musei del Bargello per sabato 23 e domenica 24 Settembre: aperture straordinarie, visite speciali e presentazioni.

Transfer 070314 0025

 

In occasione delle “Giornate Europee del Patrimonio”, sabato 23 e domenica 24 settembre i Musei del Bargello resteranno aperti fuori orario per offrire a turisti e fiorentini visite speciali, presentazioni e conferenze. Sabato alle ore 10, al Museo di Orsanmichele (che resterà aperto fino alle 12.30) ci sarà la presentazione del nuovo apparato didattico comunicativo e annuncio dei prossimi restauri. Alle ore 11, invece, appuntamento al Museo di Palazzo Davanzati con una conferenza-incontro dal titolo: Natura dipinta: piante e uccelli nelle pitture murali di Palazzo Davanzati a cura di Maria Adele Signorini (Università degli Studi di Firenze) e Alessandro Canci (Università degli Studi di Padova e Udine).
Alle ore 16, nel Museo di Casa Martelli si terrà la visita guidata: Verzure dipinte: il giardino d’inverno e la sala da bagno con figure in boschereccio di Casa Martelli.
Domenica 24 settembre al Museo di Palazzo Davanzati, alle ore 17, ci sarà la visita guidata: Natura dipinta a Palazzo Davanzati.

Sabato i Musei del Bargello consentiranno anche la visita prolungando, straordinariamente, la loro apertura pomeridiana. Il Museo Nazionale del Bargello e il Museo delle Cappelle Medicee, saranno aperti dalle ore 8,15 fino alle 19,50 e dalle ore 17, alla simbolica cifra di 1 euro. Il Museo di Palazzo Davanzati resterà aperto dalle 8,15 alle ore 17,50 (l’orario ordinario dal lunedì alla domenica va dalle ore 8,15 alle 13,50); il Museo di Casa Martelli sarà visitabile dalle ore 9 alle 17,50 (tutti gli altri sabati la chiusura è prevista per le 13,50). Sabato sarà aperto straordinariamente anche il Museo di Orsanmichele e seguirà il seguente orario: 10 – 12,20.
Domenica, il Museo Nazionale del Bargello sarà aperto straordinariamente dalle ore 9 alle 13,50, ultimo ingresso alle 13,20; saranno aperti dalle ore 15 alle 18,50 anche il Museo di Palazzo Davanzati e il Museo di Casa Martelli.

Orari dei Musei del Bargello per le Giornate Europee del Patrimonio:

Museo Nazionale del Bargello:
sabato 23 settembre, ore 8.15-19.50 (con biglietto a € 1,00 a partire dalle ore 17.00)
domenica 24 settembre, ore 9-13.50, ultimo ingresso-13.20.

Museo delle Cappelle Medicee:
sabato 23 settembre, ore 8.15-19.50 (con biglietto a € 1,00 a partire dalle ore 17.00)
domenica 24 settembre, chiuso

Museo di Palazzo Davanzati:
sabato 23 settembre, ore 8.15-17.50
domenica 24 settembre, ore 15.00-18.50

Museo di Casa Martelli:
sabato 23 settembre, ore 9.00-17.50
domenica 24 settembre, ore 15.00-18.50

Museo di Orsanmichele:
sabato 23 settembre, ore 10.00-12.20
domenica 24 settembre, chiuso

Ferragosto in Toscana tra musei e concerti

Ferragosto in Toscana tra musei e concerti

In occasione di Ferragosto tanti musei aperti a Firenze e concerti tra rock, jazz e reggae in Toscana. Idee ed eventi per trascorrere la festa dell’Assunzione.

I principali musei fiorentini si preparano alla giornata di Ferragosto, con aperture straordinarie anche fino a sera.

Gli Uffizi (oggi 8,15-18,50 e domani 8,15-21,50), la Galleria dell’Accademia (entrambi i giorni 8,15-18,50) e Boboli (8,15-19,30).

Aperti anche il museo nazionale del Bargello (8,15-17), le Cappelle Medicee (8,15-17), Palazzo Davanzati (8,15-13,59) e, solo oggi, Orsanmichele (10-17).

Da visitare anche il percorso museale di Santa Maria Novella con l’annessione dei nuovi spazi (12-18,30), ma anche il Museo Novecento.

Su prenotazione è possibile anche visitare il Museo del Bigallo, con visite alle 10, alle 12 e alle 15.

Varie le aperture dei musei statali anche nelle altre città toscane, dalla Basilica di San Francesco ad Arezzo alla villa di Napoleone all’isola d’Elba, dalla Chiesa del Tau a Pistoia alla Certosa di Calci a Pisa (il 15 agosto).

A Prato apertura straordinaria del museo comunale di Palazzo Pretorio, con orario prolungato fino alle 22.

L’elenco completo sul sito www.beniculturali.it/15agosto2017.

Per l’intrattenimento serale, a Firenze, lo spazio dei Chille de la Balanza nell’ex manicomio di San Salvi ospita domani sera elle 21,30 il concerto di Riccardo Tesi e della sua Banditaliana.

Al Giardino dell’Orticultura, invece, è in scena domani sera “Tuttapposto a Ferragosto”, rassegna di concerti con ingresso gratuito.

Infine, nel capoluogo toscano, al Fiorino sull’Arno continuano le giornate dedicate al tango argentino con “Milonga del cuore”, dalle 21,30.

A Follonica, invece, domani sera sarà protagonista del palco di Parco centrale, Max Gazzè, dalle ore 21,30.

A Ripescia (Grosseto), invece, ospite a Festambiente il reggae di Luciano the Messenjah (ore 22,30); mentre a Castellina Marittima (Pisa)la serata è dedicata a Pop X, nuovo progetto musicale e multimediale nato dall’incontro tra Davide Panizza e Walter Biondani.

Infine, il Grey Cat Festival porta i Purple Whales al museo di San Pietro all’Orto di Massa Marittima (Grosseto) dalle 21,30. Si tratta di un originale lavoro in cui giovani musicisti si esibiscono in un tributo a Jimi Hendrix.

L'articolo Ferragosto in Toscana tra musei e concerti proviene da www.controradio.it.

Ferragosto in Toscana tra musei e concerti

Ferragosto in Toscana tra musei e concerti

In occasione di Ferragosto tanti musei aperti a Firenze e concerti tra rock, jazz e reggae in Toscana. Idee ed eventi per trascorrere la festa dell’Assunzione.

I principali musei fiorentini si preparano alla giornata di Ferragosto, con aperture straordinarie anche fino a sera.

Gli Uffizi (oggi 8,15-18,50 e domani 8,15-21,50), la Galleria dell’Accademia (entrambi i giorni 8,15-18,50) e Boboli (8,15-19,30).

Aperti anche il museo nazionale del Bargello (8,15-17), le Cappelle Medicee (8,15-17), Palazzo Davanzati (8,15-13,59) e, solo oggi, Orsanmichele (10-17).

Da visitare anche il percorso museale di Santa Maria Novella con l’annessione dei nuovi spazi (12-18,30), ma anche il Museo Novecento.

Su prenotazione è possibile anche visitare il Museo del Bigallo, con visite alle 10, alle 12 e alle 15.

Varie le aperture dei musei statali anche nelle altre città toscane, dalla Basilica di San Francesco ad Arezzo alla villa di Napoleone all’isola d’Elba, dalla Chiesa del Tau a Pistoia alla Certosa di Calci a Pisa (il 15 agosto).

A Prato apertura straordinaria del museo comunale di Palazzo Pretorio, con orario prolungato fino alle 22.

L’elenco completo sul sito www.beniculturali.it/15agosto2017.

Per l’intrattenimento serale, a Firenze, lo spazio dei Chille de la Balanza nell’ex manicomio di San Salvi ospita domani sera elle 21,30 il concerto di Riccardo Tesi e della sua Banditaliana.

Al Giardino dell’Orticultura, invece, è in scena domani sera “Tuttapposto a Ferragosto”, rassegna di concerti con ingresso gratuito.

Infine, nel capoluogo toscano, al Fiorino sull’Arno continuano le giornate dedicate al tango argentino con “Milonga del cuore”, dalle 21,30.

A Follonica, invece, domani sera sarà protagonista del palco di Parco centrale, Max Gazzè, dalle ore 21,30.

A Ripescia (Grosseto), invece, ospite a Festambiente il reggae di Luciano the Messenjah (ore 22,30); mentre a Castellina Marittima (Pisa)la serata è dedicata a Pop X, nuovo progetto musicale e multimediale nato dall’incontro tra Davide Panizza e Walter Biondani.

Infine, il Grey Cat Festival porta i Purple Whales al museo di San Pietro all’Orto di Massa Marittima (Grosseto) dalle 21,30. Si tratta di un originale lavoro in cui giovani musicisti si esibiscono in un tributo a Jimi Hendrix.

L'articolo Ferragosto in Toscana tra musei e concerti proviene da www.controradio.it.

Musica a Casa Martelli e Palazzo Davanzati

Un sabato in musica a Casa Martelli e Palazzo Davanzati. Torna la musica nelle case museo dell’ex-Polo Museale Fiorentino. Sabato 9 maggio l’appuntamento è sia nel Museo di Casa Martelli (via Zannetti 8), sia nel Museo di palazzo Davanzati (via Porta Rossa 13). Vediamo nel dettaglio i due appuntamenti musicali.

Museo di Casa Martelli
Sabato 9 maggio prende il via la nuova edizione della rassegna “Il Suono Giovane: musica a Casa Martelli”, iniziativa ideata dall’Associazione Insieme per San Lorenzo in collaborazione con il Museo di Casa Martelli. Tre concerti di musica da camera, con protagonisti alcuni giovani talenti del panorama musicale italiano. La rassegna, ospitata nella Sala della musica del museo, si svolgerà per tre sabati consecutivi (9, 16 e 23 maggio) alle ore 11.30. Al termine di ogni concerto sarà offerto, grazie al sostegno di alcuni esercenti di San Lorenzo, un aperitivo nel Giardino d’inverno del Museo. Tutti i concerti sono su invito, a ingresso gratuito, sino a esaurimento posti. Ad aprire la rassegna, sabato 9 maggio, la giovane pianista livornese Michelle Candotti, finalista al 59° concorso Busoni, che eseguirà musiche di Busoni, Chopin, Skrjabin e Liszt. Giulia Baracani (flauto) e Irene Novi (pianoforte), due strumentiste affermatesi in vari concorsi solistici, saranno le protagoniste del concerto in programma sabato 16 maggio. L’ultimo appuntamento, sabato 23 maggio, è con Sara Pastine (violino), vincitrice del concorso indetto dall’ Orchestra nazionale della Rai, e la brillante pianista fiorentina Marlene Fuochi (pianoforte).

Museo di Palazzo Davanzati
Programmato anche in relazione all’Expo di Milano che si è appena inagurata, sabato 9 maggio alle 17.30 nel cortile del museo si terrà un concerto dal titolo “Musica e cucina: culinaria musicale dal medioevo al settecento”. Ne sarà interprete l’ensemble Musica Ricercata (con Giulia Peri soprano, Stephen Woodbury controtenore, Paolo Fanciullacci tenore, Marco Perrella basso, Michael Stüve viella, Giovanni Bellini liuto; programma e direzione di Michael Stüve); l’ingresso è gratuito fino ad esaurimento dei posti disponibili.