Martedì al cinema con Palazzo Strozzi

La Spagna, Picasso, il cinema. La selezione di film di questa ottava edizione di “Martedì al Cinema con Palazzo Strozzi” intreccia strade e percorsi artistici diversi, che durante il Novecento hanno segnato la cultura iberica (ed europea) grazie a una riflessione su temi cruciali come la guerra e la lotta politica, e grazie al racconto lucido e originale di una società sempre in bilico tra tradizione e modernità.

Dalla satira dissacrante di Luis Buñuel all’impegno di Ken Loach, dalle passioni di Pedro Almodóvar alle inquietudini di Fernando Arrabal e Alejandro Amenábar, la rassegna, in lingua originale, propone un’affascinante avventura fatta di storie, immagini, suoni, visioni.
Oggi 30 settembre, ore 20.30: L’albero di Guernica, regia di Fernando Arrabal (FR, IT, 1974, 98’) – Proiezione in italiano
7 ottobre, ore 20.30: Terra e libertà, regia di Ken Loach (GB, ES, DE, IT, 1995, 109’)
14 ottobre, ore 20.30: Donne sull’orlo di una crisi di nervi, regia di Pedro Almodóvar (ES, 1988, 90’)
21 ottobre, ore 20.30: Il fascino discreto della borghesia, regia di Luis Buñuel (FR, IT, ES, 1972, 105’)
28 ottobre, ore 20.30: Apri gli occhi, regia di Alejandro Amenábar (ES, FR, IT, 1997, 117’).

Cinema Odeon, Piazza Strozzi.
Ingresso libero fino a esaurimento posti disponibili.

Domenica del Fiorentino

Ultimo appuntamento prima della pausa estiva l’ 8 giugno per  la Domenica del Fiorentino, la giornata di ingresso gratuito nei musei civici per i nati o residenti a Firenze e provincia.L'8 giugno torna la Domenica del fiorentino

 

 

Ricordiamo che mostrando la card UnbacioneaFirenze o il proprio documento di identità si può entrare gratuitamente e senza alcuna prenotazione in Palazzo Vecchio (orario 9/24), Santa Maria Novella (orario 13/17), Museo Stefano Bardini (orario 11/17), Fondazione Salvatore Romano (orario 10/16). Le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura. Si ricorda che per tutte le visite guidate e le attività la prenotazione è obbligatoria, così come per gli accessi alla Torre di Arnolfo (ingressi ogni mezz’ora in orario 9/21, ultimo accesso ore 20.30) e alla Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi ogni venti minuti in orario 13/17, ultimo accesso ore 16.20). All’atto della prenotazione è possibile riservare una sola visita o attività nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

Agli adulti sono dedicati gli appuntamenti al Museo di Palazzo Vecchio (fra cui le visite a Tracce di Firenze, con la mostra dedicata a Pontormo e al Carro di San Giovanni Battista, e alla Donazione Loeser), complesso di Santa Maria Novella, Museo Stefano Bardini, Fondazione Salvatore Romano, complesso delle Murate e Museo del Ciclismo Gino Bartali (via Chiantigiana 173).
Dedicate alle famiglie con bambini sono invece le attività L’arte della doratura, Il carro delle feste e Pittura in azione fra Pollock e Michelangelo in Palazzo Vecchio, i Libri tattili presso la Fondazione Salvatore Romano, Intorno al Porcellino presso il Museo Stefano Bardini e Un tesoro del Rinascimento presso la Cappella Brancacci.
Al Museo Bardini, alla Fondazione Romano e alla Cappella Brancacci saranno inoltre esposti gli elaborati realizzati dai bambini durante l’anno scolastico: inedite installazioni collettive per valorizzare il lavoro svolto durante l’anno e invitare alla visita tutte le famiglie.
Anche la Fondazione Palazzo Strozzi aderisce alla Domenica del Fiorentino proponendo due visite guidate per adulti: alle 9.30 la visita-conversazione alla mostra Pontormo e Rosso fiorentino: divergenti vie della “maniera” e alle 15 la visita alla mostra Questioni di famiglia e alle 15.30 il laboratorio per famiglie con bambini dai 7 ai 12 anni Ghiribizzando.

Il museo immaginario

Il  Museo immaginario. Attività e visite gratuite per famiglie dal 12 al 17 maggio
Speciale visita e attività gratuita per famiglie con bambini dai 6 ai 13 anni
All’interno della mostra Pontormo e Rosso Fiorentino (Firenze, Palazzo Strozzi)

Da lunedì 12 a venerdì 16 maggio, ore 17:30-19:00 sabato 17 maggio, ore 11:00-12:30
Attività e ingresso alla mostra gratuiti con prenotazione obbligatoria
T. 055 2469600 prenotazioni@palazzostrozzi.orgGrazie al sostegno di Banca CR Firenze, Fondazione Palazzo Strozzi partecipa alla settimana del Festival della Cultura Creativa, coordinato dall’Associazione Bancaria Italiana, con una speciale visita interattiva alla mostra Pontormo e Rosso Fiorentino.
Ai partecipanti sarà proposto un percorso interattivo attraverso la mostra in cui diventare intrepidi esploratori intenti a raccogliere le tracce della loro esperienza nel mondo dell’arte. Nel laboratorio ognuno trasformerà la propria collezione di oggetti in un personale museo portatile, trasformando l’immaginazione in realtà, nel solco di una tradizione che va dalle Wunderkammer, le stanze delle meraviglie del Rinascimento, alle installazioni di artisti moderni e contemporanei come Joseph Cornell, Marcel Duchamp e Mark Dion.

 

 

 

Slow Art Day

Sabato 12 aprile 2014 a Palazzo Strozzi, International Slow Art Day, un evento internazionale che incoraggia a rallentare i ritmi frenetici della vita di ogni giorno, invitando le persone a entrare lentamente nel mondo dell’arte.

L’esperienza è giunta alla quinta edizione e si svolgerà contemporaneamente in diverse parti del mondo. Firenze farà di nuovo parte di questo network aprendo le porte di Palazzo Strozzi e dando la possibilità di vivere in modo diverso la mostra  Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della “maniera”. Slow Art Day prevede due momenti: l’osservazione in autonomia delle opere e la condivisione in gruppo dell’esperienza. Dalle ore 11.00 i partecipanti sono invitati a guardare con calma un numero selezionato di opere in mostra,a osservarle per 10-15 minuti con l’aiuto di un piccolo libretto appositamente realizzato per l’occasione.
Dalle ore 13.30 appuntamento negli spazi del Laboratorio del Piano Nobile di Palazzo Strozzi per scambiare idee e opinioni sull’esperienza appena vissuta, mangiando tutti insieme. Il pranzo può essere portato da casa o acquistato sul momento.
L’evento è organizzato dalla Fondazione Palazzo Strozzi e promosso da The Florentine, media partner dell’evento.  Per partecipare iscriviti subito su http://bit.ly/slowArtPS
L’attività è gratuita con il biglietto di ingresso alla mostra

 

Pontormo un amore eretico

Oggi martedì 1 aprile al cinema Odeon primo appuntamento della rassegna “I martedì al cinema con Palazzo Strozzi”, con il film che racconta l’avventurosa vita di Pontormo, uno dei più grandi artisti del Cinquecento. La rassegna  approfondisce le tematiche della mostre di Palazzo Strozzi.

Per la mostra su Pontormo e Rosso Fiorentino, Pontormo – Un amore eretico è dedicato agli anni finali dell’artista al lavoro al perduto ciclo pittorico del coro di San Lorenzo, che suscitò discussioni.Introducono Cristina Acidini e Carlo Quinterio, produttore del film. Sarà presente la protagonista del film Galatea Ranzi (una delle interpreti del film Premio Oscar “La grande bellezza”) che leggerà brani scelti dal Diario del Pontormo e da Vasari su San Lorenzo.
PONTORMO UN AMORE ERETICO (Italia, 2002, 102′)
Un film di Giovanni Fago – Prima della proiezione intervengono Cristina Acidini e Carlo Quintero Ingresso libero fino a esaurimento posti