Al Marino Marini di Firenze, la rassegna ‘Frammenti. Teatro in museo’

Al Marino Marini di Firenze, la rassegna ‘Frammenti. Teatro in museo’

“Cinque incontri al Museo Marino Marini di Firenze. Cinque fra i più importanti interpreti del teatro italiano. Cinque “frammenti” dei loro spettacoli più famosi recitati negli spazi teatralizzati per l’occasione del museo. Ingresso gratuito.”

Secondo quanto riporta il comunicato stampa del museo Marino Marini di Firenze: “La rassegna Frammenti. Teatro in museo, ideata dal critico Roberto Incerti, porterà al Museo di piazza San Pancrazio le rappresentazioni artistiche di Sandro Lombardi, Giuliano Scabia, Paolo Hendel, Silvia Guidi, Bustric, nomi questi che sono stati i protagonisti di una pagina fondamentale della scena teatrale italiana.

Gli spettacoli:

Sandro Lombardi – oggi, ore 18:00

Vincitore di quattro premi Ubudella critica colme miglior attore italiano. Nelle sue interpretazioni, quasi sempre dirette dal regista Federico Tiezzi, classicità e contemporaneità vanno di pari passo. Assieme a Tiezzi e all’attrice Marion D’Amburgo è stato fondatore dell’innovativa compagnia i Magazzini. Adesso è in tournée con un ammaliante, asciutto “Faust”, dove Lombardi regala una autentica prova monstre. Al Museo Marino Marini l’attore interpreterà pillole da Dante, Testori e dal “Casanova” di Schnitzler. Una autentica chicca sarà una sconvolgente, spiazzante versione de “La cavalla storna” di Pascoli.

Giuliano Scabia – 27 gennaio, ore 18:00

Scrittore, drammaturgo, attore, docente, regista teatrale, Giuliano Scabia è una leggenda vivente del nuovo teatro italiano.  Ha fatto parte del Gruppo 63 ed è stato precursore del teatro di affabulazione. Già negli anni ’70 creò eventi ambientati fra boschi, fiumi, monti, scuole e soprattutto manicomi. Una famosa situazione è stata quella realizzata all’ospedale psichiatrico di Trieste nel ’73 col gigantesco cavallo azzurro in cartapesta di Marco Cavallo, assieme a Vittorio e Franco Basaglia. L’incontro di Scabia al Marini si chiamerà Una signora impressionante.

Paolo Hendel – 3 febbraio, ore 18:00

Satira politica, linguaggio del corpo, momenti surreali. E’ Paolo Hendel, capace di far ridere sul fatto del giorno con la grazia di un cartoon. Il suo nuovo spettacolo La gioventù è sopravvalutataè una chicca di humour noir. A Frammenti. Teatroin museo vedremo un Paolo Hendel insolito che leggerà le fiabe di Calvino.

Silvia Guidi – 10 febbraio, ore 18:00

E’ la dea del teatro off. Il suo spettacolo del ’91 La leggenda dei Viscontidove lei si cospargeva il volto col nero di seppia mentre recitava Max Aub divenne uno spettacolo di culto che portò in un centro sociale anche il pubblico più borghese. Il teatro di Silvia Guidi esplora la sensualità più nascosta, i labirinti della mente, le inquietudini di ogni tipo. Attualmente dirige a Firenze lo spazio privato C3 Lab. Al Museo Marino Marini la Guidi darà vita ad alcuni frammenti al femminile tratti da Un Paese da Nobele reciterà una fiaba nera completamente al buio.

Bustric – 24 febbraio, ore 18:00

Bustric, al secolo Sergio Bini, è uno dei maestri del teatro-magia. Nei suoi lavori c’è tutta l’arte del teatro e lo stupore che deriva dalla magia. Rimane nella memoria un suo esilarante Napoleone con straordinari travestimenti e cambi di scena. Bustric è un artista internazionale ed è di casa a Parigi, ma è stato anche fra gli interpreti del film Oscar di Benigni La vita è bella. Da cinque anni dirige a Firenze allo Spazio Alfieri la rassegna Magico Teatro.”

L'articolo Al Marino Marini di Firenze, la rassegna ‘Frammenti. Teatro in museo’ proviene da www.controradio.it.

Si fa di sabato! Ultima puntata a La Compagnia

Si fa di sabato! Ultima puntata a La Compagnia

Il 27 aprile al Cinema La Compagnia di Firenze la decima ed ultima puntata di “Si fa di sabato!”. La trasmissione live di Controradio condotta da Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo anche in questo appuntamento vedrà sul palco importanti ospiti per confrontarsi sul tema “generazioni”. Sponsor Publiacqua.

Fabio Viola, game designer e scrittore, docente alla Scuola Internazionale di Comics a Firenze e fondatore di gameifications.com, è tra i Top 10 dei migliori “Gamification designer” del mondo. Classe 1998, Bernard Dika è studente alla Facoltà di Giurisprudenza. Ex presidente del Parlamento Regionale degli Studenti, nell’aprile 2016 è stato riconosciuto Alfiere della Repubblica Italiana da Sergio Mattarella. Saranno inoltre presenti Annalisa Savino, dirigente scolastica dell’Istituto Ghiberti di Firenze e Margherita Michelini, per ventidue anni direttrice del carcere “Solliccianino” e attualmente vice-direttrice di Sollicciano. Andrea Satta è invece il protagonista dell’intervista di Paolo Hendel. Poeta, scrittore e voce dei Têtes de Bois, intreccia la sua attività artistica a quella di pediatra nel suo colorato studio alla periferia di Roma.

L’appuntamento è per sabato 27 aprile al Cinema La Compagnia, Via Cavour, 50 Rosso, Firenze. L’ingresso è libero e dalle 11:30 in diretta su Controradio (93.6, 98.9) e sulla pagina Facebook “Controradio Firenze”.

L'articolo Si fa di sabato! Ultima puntata a La Compagnia proviene da www.controradio.it.

Il cibo protagonista di “Si fa di sabato!” allo Stensen

Il cibo protagonista di “Si fa di sabato!” allo Stensen

Prosegue il 6 aprile alle 11:30 al Cinema Stensen di Firenze “Si fa di sabato!”, la trasmissione live di Controradio con Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo. In collaborazione con la Città Metropolitana di Firenze e Publiacqua.

Tema della puntata, il cibo. Ne parleranno Leonardo Torrini, trippaio di Gavinana, dove ha il suo chiosco, e membro esecutivo di SlowFood Toscana. La dottoressa Francesca Faldi, dietista e nutrizionista, si occupa di malattie legate al cibo e fa parte dello staff Laurenziana Basket. Jean-Michel Carasso, pioniere della cucina multietnica in Italia, esperto enciclopedico di ricette e spezie del mondo, proprio a Firenze ha iniziato la sua carriera di chef.

Per la rubrica “Genio Fiorentino” sarà presente Maurizio Lombardi. Attore, regista e autore, lo abbiamo visto di recente in TV nelle serie “Il nome della rosa” e “I Medici”, ma anche “I delitti del BarLume” e molte altre. Le sue interpretazioni al cinema vantano ruoli e collaborazioni importanti, ma è al teatro che Lombardi deve la sua passione per la recitazione. Il 9 aprile torna sul palcoscenico con “L’uomo rondine” da lui scritto, diretto e interpretato.

In ogni appuntamento si tiene un focus sulle attività e sugli eventi del territorio fiorentino, in cui saranno raccontati i progetti in corso d’opera e futuri. A parlarne sabato 6 aprile sarà il consigliere metropolitano Andrea Ceccarelli.

Chiuderanno il live con brani sul cibo (a chilometro zero) gli ormai famosi Duova.

L’ingresso è libero, diretta su Controradio e su Facebook.

L'articolo Il cibo protagonista di “Si fa di sabato!” allo Stensen proviene da www.controradio.it.

Si fa di sabato! il 23 marzo all’Alfieri per parlare delle città

Si fa di sabato! il 23 marzo all’Alfieri per parlare delle città

Si fa di sabato! Questa settimana il tema è La città. Spazio Alfieri sabato 23 marzoalle 11.15 con ingresso libero! Gli ospiti: Padre Bernardo di San Miniato al Monte; il compositore e direttore d’orchestra Federico Maria Sardelli; le interviste all’Architetto Massimo Alvisi della Fondazione Renzo Piano. Umi Carroy della Scuola di Musica di Fiesole coi suoi progetti rivolti ai giovani nei quartieri di Piagge, Isolotto e Sorgane.

Conducono la trasmissione Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo. L’appuntamento sarà trasmesso in diretta radiofonica sulle frequenze di Controradio (FM 93.6 – 98.9), e in video sulla pagina Facebook Controradio Firenze. In ogni appuntamento si terrà un focus sulle attività e sugli eventi del territorio fiorentino, in cui saranno raccontati i progetti in corso d’opera e futuri.

Si fa di sabato!, con il sostegno di Publiacqua e Città metropolitana di Firenze,  proseguirà il 6 aprile al Cinema Stensen, il 13 aprile allo Spazio Alfieri e infine il 27 aprile al Cinema La Compagnia.

L'articolo Si fa di sabato! il 23 marzo all’Alfieri per parlare delle città proviene da www.controradio.it.

“Si fa di Sabato” del 16 marzo allo Stensen

“Si fa di Sabato” del 16 marzo allo Stensen

Sabato 16 marzo alle 11.15 al Cinema Stensen di Firenze (ingresso libero), un nuovo appuntamento con “Si fa di sabato” la nuova trasmissione live di Controradio.

Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo parleranno con grandi ospiti del tema della puntata: la felicità, in tutte le sue declinazioni. Ci sarà un’intervista di Paolo Hendel a Michele Serra, lo scrittore Vanni Santoni con il suo ultimo libro “I fratelli Michelangelo”, il prof. Stefano Bartolini, docente di Economia politica e sociale presso l’Università di Siena con il suo saggio “Manifesto per la felicità – come passare dalla società del ben-avere a quella del ben–essere”, il Sindaco di Firenze Dario Nardella con un sondaggio sui fiorentini, ed Elena Molini divenuta sul web un caso nazionale con la sua libreria chiamata “piccola farmacia letteraria”, una cura dell’anima attraverso i libri.

Big dello spettacolo, esperti dalla ricerca scientifica e personalità della cultura, della rete o del giornalismo per riflettere, con il sorriso, sull’attualità: questo è il filo rosso dei nove appuntamenti organizzati da Controradio, veri e propri show diretti e improvvisati live da Paolo Hendel, Daniela Morozzi e Gaia Nanni, coordinati da Raffaele Palumbo, scritti da Marco Vicari e Matteo Marsan, che ogni sabato, fino al 27 aprile, toccheranno i maggiori teatri e cinema del capoluogo toscano.

L’appuntamento sarà trasmesso in diretta radiofonica sulle frequenze di Controradio (FM 93.6 – 98.9), e in video sulla pagina Facebook Controradio Firenze. In ogni appuntamento si terrà un focus sulle attività e sugli eventi del territorio fiorentino, in cui saranno raccontati i progetti in corso d’opera e futuri.

Si fa di sabato proseguirà poi il 23 marzo allo Spazio Alfieri, il 30 marzo al Teatro di Rifredi, il 6 aprile al Cinema Stensen, il 13 aprile allo Spazio Alfieri e infine il 27 aprile al Cinema La Compagnia. Ingresso libero agli incontri. Il programma è realizzato con il sostegno di Publiacqua e della Città Metropolitana di Firenze.

Per ulteriori informazioni  www.controradio.it

L'articolo “Si fa di Sabato” del 16 marzo allo Stensen proviene da www.controradio.it.