Amorosa presenza a Rifredi

Venerdì 21 febbraio alle ore 21 al Teatro di Rifredi, per la rassegna IL PIACERE DELLA LETTURA,va in scena AMOROSA PRESENZA dal romanzo di VINCENZO CERAMI,lettura scenica a cura di ANGELO SAVELLI con MARCO COCCI e AISHA CERAMI.

amorosa.jpg

Pier Paolo Pasolini, che era stato professore di Vincenzo Cerami alle scuole medie di Ciampino, stava per scrivere l’introduzione al romanzo d’esordio del suo allievo, “Un borghese piccolo piccolo”, quando venne barbaramente ucciso. Fu quindi Italo Calvino nel 1976 a battezzare quel bel libro destinato ad un successo strepitoso, anche grazie alla successiva trasposizione filmica di Monicelli e Sordi. Nel 1978 Cerami spedì a Calvino il suo secondo romanzo Amorosa presenza. Gli piacque molto. Si meravigliò per la singolarità del racconto e per lo stile così diverso dal primo, e così claustrofobico. Gli scrisse che, al contrario di come pensano i più, un vero scrittore inventa uno stile per ogni romanzo, cambia pelle di volta in volta. E, naturalmente, aveva ragione.