Piazza dell’Isolotto: cantieri e mercato con i ritmi e rumori della normalita’

Piazza dell’Isolotto: cantieri e mercato con i ritmi e rumori della normalita’

Anche nelle settimane di emergenza sanitaria sono proseguiti i cantieri di piazza dell’Isolotto a Firenze;

completata la prima fase del progetto con la preparazione del parcheggio a superficie lato Arno per ospitare lo spostamento del mercato sono state allestite le infrastrutture  per far svolgere al meglio le attività mercatali anche in funzione provvisoria. E così nella nella Fase 2 la vita è ripartita con ritmi e rumori dal sapore della normalità, con le dovute le disposizioni di sicurezza.

sentiamo le voci raccolte da Chiara Brilli

L'articolo Piazza dell’Isolotto: cantieri e mercato con i ritmi e rumori della normalita’ proviene da www.controradio.it.

Firenze, terminata prima fase nuova piazza Isolotto

Firenze, terminata prima fase nuova piazza Isolotto

E’ terminata la prima fase del progetto della nuova piazza dell’Isolotto, a Firenze, con la preparazione del parcheggio a superficie lato Arno per ospitare provvisoriamente lo spostamento del mercato.

La fase due, come specifica una nota di Palazzo Vecchio, prevede come aria di intervento la parte fissa di fronte alla chiesa. Un’ulteriore lavorazione ha riguardato la demolizione della vecchia pensilina e il recupero della pavimentazione sottostante per il suo riutilizzo.
A partire dalla prossima settimana, il cantiere sarà suddiviso in due aree: la prima sarà consegnata a Publiacqua per completare il rinnovo delle condotte principali di acquedotto e
fognatura, la seconda rimarrà in carico all’impresa per continuare la pavimentazione di fronte alla chiesa. I lavori, partiti lo scorso 4 novembre, hanno un costo complessivo di oltre 3 milioni di euro: gli elementi centrali del progetto sono la valorizzazione del mercato e la creazione di nuovi spazi di socializzazione che favoriscano la fruibilità di questo spazio
da parte di tutti. A monitorare l’andamento dei lavori, stamani, sono stati il sindaco Dario Nardella e l’assessora ai Lavori pubblici Alessia Bettini. “Anche in questa situazione di
difficoltà – ha detto Bettini – andiamo avanti con questa riqualificazione pensata insieme ai cittadini per dare nuova centralità alla piazza e al quartiere”.
Per quanto riguarda gli altri interventi in città in lungarno Acciauoli sono in corso i lavori sui sottoservizi e preparazione del getto per la posa del lastrico sui marciapiedi e sulla carreggiata. In riferimento a via Cerretani e via Panzani è stato ultimato l’allargamento e il rifacimento in pietra del marciapiede lato destro fino a via del Giglio, adesso il cantiere si è spostato sul lato sinistro: entro aprile i marciapiedi saranno completati.

L'articolo Firenze, terminata prima fase nuova piazza Isolotto proviene da www.controradio.it.

Natale al Quartiere 4

Mirko Dormentoni: “Prosegue il nutrito calendario delle iniziative del Natale al Quartiere 4: cultura, allegria, eventi per grandi e piccini. Su tutti il Grande Concerto di Capodanno all’Hotel Hilton. E il 27 si festeggia il compleanno della BiblioteCaNova”
Prosegue il “Natale al Quartiere 4”. Concerti, presepi, spettacoli, la Befana e tante nuove sorprese nel Natale organizzato dal Quartiere 4. “Subito dopo Natale e Santo Stefano, riprende il calendario di iniziative che abbiamo organizzato per le Festività insieme alle realtà culturali, civili e sociali del nostro splendido territorio” spiega il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni. “Dal compleanno della BiblioteCaNova all’attesissimo Concerto di Capodanno, fino ai tanti appuntamenti con la Befana, saranno davvero tanti e vari gli eventi con cui accompagneremo la fine del 2019 e l’inizio del nuovo anno. Un modo – aggiunge il presidente Dormentoni – per prepararsi alle nuove sfide che ci attendono nel 2020 all’insegna dei nostri valori positivi di solidarietà, cultura, e stare insieme. Vi aspettiamo!”. Grande l’attesa per il “Concerto di Capodanno” di mercoledì 1° gennaio, alle 17, all’Hotel Hilton di via del Cavallaccio 36, che sarà tenuto dall’Orchestra Sinfonica Nuova Europa, diretta da Alan Freiles. Soprano Simonida Miletic e tenore Saverio Bambi. A cura dell’Associazione O.M.E.G.A. Balletto del Centro Danza Tersicore. Concerto di Capodanno al Q4 Di seguito, il programma degli altri appuntamenti dal 27 dicembre al 6 gennaio del “Natale al Quartiere 4”, sviluppato in collaborazione con l'associazione culturale Nuovo Centro Studi Il Globo: venerdì 27 dicembre, presso BiblioteCaNova di via Chiusi 4/3a: “Buon compleanno, Biblioteca!”. Ore 17: visita e letture di brani dei personaggi e autori di ogni tempo, a cura dell’Associazione Culturale Venti Lucenti. Ore 17.30: le famiglie saranno invitate a seguire personaggi misteriosi e storie affascinanti in posti nascosti della biblioteca, a cura dell’Associazione Culturale Allibratori. A seguire, brindisi al compleanno della biblioteca e del nuovo anno. Sabato 28 dicembre, ore 21, “Concerto Natalizio dei Cori Parrocchiali”, Parrocchia B.V.M. Madre delle Grazie – piazza dell’Isolotto. Concerto natalizio in Chiesa. Giovedì 2 gennaio, ore 16.30, presso BiblioteCaNova di via Chiusi 4/3a: BiblioteCaNova Junior, “La Befana e la Gallina Bianca”, spettacolo di marionette e attori su come la Befana ha imparato a cavalcare la scopa. A cura dell’Associazione Culturale TeatroLà. Su prenotazione anche telefonica: 055 710834. Venerdì 3 gennaio, ore 10.30, presso BiblioteCaNova di via Chiusi 4/3a: BiblioteCaNova Junior, “Road-Ari”, un’avventura on the road con Gianni Rodari, fatta di filastrocche, racconti ed immagini per ripercorrerne il meraviglioso immaginario. A cura dell’Associazione Culturale Allibratori (attività 7-10 anni). Su prenotazione anche telefonica: 055 710834. Domenica 5 gennaio, ore 16, “Gli Amici della Giungla”, Teatro La F.I.A.BA.”, spettacolo musicale per grandi e piccini sull’amicizia, l’altruismo e la diversità. A cura della Parrocchia B.V.M. Madre delle Grazie. Domenica 5 gennaio, ore 16, “La Befana non vien di notte...”, Piazza dell’Isolotto. Arriverà la Befana e darà le caramelle ai bambini. Con la collaborazione dei Vigili del Fuoco, sarà bruciato il fantoccio della befana, con esibizione delle ginnaste dell’Associazione Iris. Musica “No Time Big Band”, diretta da Claudio Giovagnoli. Domenica 5 gennaio, ore 21, “Aspettando la Befana”, presso BiblioteCaNova di via Chiusi 4/3a: BiblioteCaNova Junior. Metti il pigiama, prendi un calzino e vieni in biblioteca, potrai ascoltare bellissime storie e, chissà, potresti incontrare la Befana. A cura dell’Associazione Culturale Allibratori (4-8 anni). Per tutte le informazioni per la partecipazione e la prenotazione, vieni in biblioteca o telefona al numero 055 710834. Lunedì 6 gennaio, ore 16, “Gli Amici della Giungla”, Teatro La F.I.A.BA.”, spettacolo musicale per grandi e piccini sull’amicizia, l’altruismo e la diversità. A cura della Parrocchia B.V.M. Madre delle Grazie; lo spettacolo si terrà alla stessa ora anche l’11 e 12 gennaio. Lunedì 6 gennaio, ore 16.30, “Epifania al Borgo”, Teatro del Borgo, spettacolo teatrale interattivo, in cui il protagonista sarai proprio tu! A seguire, merenda e calza della Befana per tutti! Ingresso gratuito. Prenotazione obbligatoria. Info: prenotazioni@teatrodelborgo.it, 375728488. Lunedì 6 gennaio, ore 17.30, “Concerto della Befana”, Limonaia di Villa Strozzi, via Pisana 77. Concerto del Piccolo Coro del Melograno, diretto da Laura Bartoli. Sarà presente la Befana. Il panorama completo degli eventi e dei presepi, comprensivo di quelli organizzati da teatri, parrocchie, circoli, case del popolo e associazioni varie, è pubblicato sul sito del Quartiere 4 (https://quartieri.comune.fi.it/dalle-redazioni/natale-nel-quartiere-4) e diffuso attraverso un’apposita brochure. (s.spa.) Info: quartiere4@comune.fi.it e 055 2767108.

Al via i lavori per la nuova piazza dell’Isolotto a Firenze

Al via i lavori per la nuova piazza dell’Isolotto a Firenze

Al via lunedì 4 novembre i lavori di riqualificazione di piazza dell’Isolotto. Si tratta di un progetto che nasce da un lungo percorso partecipativo e che prevede 7 mesi e mezzo di lavori con un costo di oltre tre milioni di euro.

La prima fase del cantiere riguarderà il parcheggio auto antistante la passerella dell’Isolotto. Dopo le festività natalizie i lavori entreranno nel vivo con lo spostamento del mercato nell’ex area parcheggio opportunamente attrezzata ed il trasferimento del cantiere stradale nella porzione della piazza davanti alla chiesa.
Gli elementi centrali del progetto sono la valorizzazione del mercato e la creazione di nuove spazi di socializzazione che favoriscano la fruibilità di questo spazio da parte di tutti. Il progetto, elaborato con grande attenzione per i commercianti sia durante le fasi di cantiere che nell’assetto finale da parte dei progettisti incaricati e dai tecnici della direzione servizi tecnici, contiene molti degli obiettivi emersi in fase di partecipazione: la nuova area giochi per bambini, la conformazione della pavimentazione priva di scalini per favorire l’accessibilità ad anziani e portatori di handicap, una nuova pensilina, più ampia e più bella della precedente, che, oltre ad ospitare il mercato ne diventerà il simbolo e sarà attrezzata per l’allestimento di eventi culturali durante le altre ore del giorno. Sarà installato anche un nuovo fontanello pubblico per operatori e utenti del mercato, e saranno predisposte aree a verde.
L’assetto della piazza ne consentirà un uso flessibile grazie a una soluzione progettuale in grado di modulare l’accessibilità alla stessa attraverso un sistema di pilomat, e anche l’adiacente via delle Magnolie sarà pavimentata in pietra in analogia alla piazza, perdendo così la connotazione di asse viario e diventando una vera e propria estensione della piazza stessa. Il mercato sarà mantenuto e migliorato con un nuovo sistema di accessi, di stoccaggio merci e di gestione dei rifiuti prodotti. Saranno realizzati anche servizi igienici pubblici.
“Questo progetto – ha commentato l’assessora ai lavori pubblici Alessia Bettini – è molto di più del semplice rifacimento di una piazza. Da qui, dal cuore del quartiere voluto da Giorgio La Pira, passa la riqualificazione dell’intera area, una riqualificazione pensata per i cittadini e con i cittadini che farà di questa piazza un vero fiore all’occhiello per tutta la città”.
“Finalmente ci siamo – ha aggiunto il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni -. Mettiamo a frutto un lungo percorso di partecipazione. Chiediamo pazienza ai cittadini residenti e ai commercianti per gli inevitabili disagi dei prossimi mesi, ma siamo convinti che alla fine avremo una nuova piazza, più bella e più vivibile per tutti, che sarà ancora di più un cuore della nostra comunità”.

L'articolo Al via i lavori per la nuova piazza dell’Isolotto a Firenze proviene da www.controradio.it.