ANTEPRIMA DI PITTI UOMO CON LO SHOW DEI SONICS

19059083_10212343863259111_3641153523001192810_nSuggestiva anteprima di Pitti Uomo aperta alla cittadinanza ieri sera in un’affollata piazza Pitti.

Il Centro di Firenze per la Moda Italiana rinnova il proprio legame con Palazzo Pitti invitando buyers, media e ospiti internazionali e offrendo gratuitamente lo show dei Sonics. Si chiama “Meraviglia Water and Flames” il programma preparato dai Sonics, una delle più importanti compagnie di teatro acrobatico che si esibiscono in tutto il mondo. Tra le loro performance più note si ricordano la cerimonia di chiusura dei Giochi Olimpici di Torino 2006 e la cerimonia di inaugurazione dello Stadio Olimpico di Kiev per gli Europei del Calcio 2012.

Per questa occasione sono state impegnate 30 persone, tra artisti e tecnici, con un importante allestimento illumino-tecnico rappresentato da gru, videoproiezioni sull’acqua, effetti speciali e le fontane danzanti “Acqua e Fuoco” di Viorica di supporto alle strabilianti e poetiche coreografie aeree degli acrobati.

Esattamente un anno fa il Centro di Firenze per la Moda Italiana donò la nuova illuminazione della facciata di Palazzo Pitti, secondo un progetto condiviso con la Soprintendenza per i Beni Archeologici della Toscana e la direzione delle Gallerie degli Uffizi. Grazie a questo intervento è possibile oggi controllare le accensioni e le regolazioni in qualsiasi momento direttamente dalla sede operativa di Silfi Spa consentendo inoltre un risparmio energetico annuo del 12,3%. La manifestazione è stata organizzata dal Centro di Firenze Moda per la Italiana in collaborazione con Ice – Agenzia per la promozione all’estero e l’internazionalizzazione delle imprese italiane, Mise – Ministero dello Sviluppo Economico e Pitti Immagine srl.

The post ANTEPRIMA DI PITTI UOMO CON LO SHOW DEI SONICS appeared first on Controradio.

Cambia la raccolta rifiuti in Oltrarno

L’Oltrarno è la prima zona di Firenze dove viene attuato un sistema di raccolta misto dei rifiuti, composto da isole interrate (sono 4) e postazioni a campane up loader (anch’esse 4). Questo permette di eliminare definitivamente 51 vecchi cassonetti tradizionali e 6 campane azzurre multimateriale. Inizia oggi la rimozione dei vecchi contenitori che permetterà l’arrivo nei prossimi giorni delle 4 postazioni a campane fuori terra che, insieme alle 4 isole interrate già funzionanti, coprirà tutta la zona con sistema di raccolta misto.

Interrata piazza Nazario Sauro Firenze

 

La zona dell’Oltrarno interessata dal cambiamento è quella compresa tra lungarno Torrigiani, lungarno Guicciardini, piazza Sauro, via dei Serragli, via Sant’Agostino, via Mazzetta, piazza San Felice, Piazza Pitti, via Guicciardini, via dè Bardi, piazza dè Mozzi. Tutti gli utenti potranno utilizzare le 4 isole interrate già operative (piazza San Felice, piazza Santo Spirito, via Sant’Agostino, piazza Nazario Sauro) alle quali si stanno per aggiungere le postazioni a campana fuori terra di piazza Pitti, lungarno Torrigiani (a metà), lungarno Torrigiani (altezza ponte alle Grazie) e lungarno Guicciardini. Viene quindi eliminata la postazione (up loader) già presente in via Maggio, angolo via Michelozzi.
Le postazioni up loader avranno tre tipologie di campane (multi materiale, organico, residuo) e saranno posizionate in piazza Pitti (4 campane per rifiuto indifferenziato, 2 per imballaggi multimateriale, 2 per organico domestico); lungarno Torrigiani (2 campane rifiuto indifferenziato, 3 multimateriale, 2 organico); lungarno Torrigiani (2 campane indifferenziato, 3 multimateriale, 2 organico); lungarno Guicciardini (2 campane indifferenziato, 2 multimateriale, 2 organico). Queste postazioni up loader non hanno controllo volumetrico (calotta posta sul contenitore per rifiuti residui) poiché dislocate in un’area a forte pressione turistica, con frequente ricambio sia di ospiti in soggiorno a Firenze sia di locazioni in affitto.
La nuove campane, sia fuori terra che interrate, destinate al “multimateriale” (adesivo azzurro) possono accogliere i contenitori da imballaggio in vetro, plastica, metalli, tetrapak. Entrambe sostituiscono le classiche campane azzurre circolari.
Carta e cartone continuano ad essere raccolti attraverso il ritiro diretto sulla soglia del numero civico. Per negozi, pubblici esercizi ed uffici il servizio è giornaliero con esposizione all’orario prestabilito. Per le famiglie invece la raccolta è effettuata una volta a settimana, con esposizione del materiale (ben confezionato) in orario serale, sulla soglia del numero civico.
Giorni ed orari di ritiro di carta e cartone rimangono invariati: per conoscerli consultare il sito web www.quadrifoglio.org o chiamare il Numero Verde 800 – 330011.