“Le Sorelle Macaluso” fino al 31 marzo su Più Compagnia

“Le Sorelle Macaluso” fino al 31 marzo su Più Compagnia

Le sorelle Macaluso diretto da Emma Dante, è il terzo ed ultimo film della mini rassegna di marzo dedicata alle donne. On Demand in sala virtuale Più Compagnia fino al 31 marzo.

Le sorelle Maria, Pinuccia, Lia, Katia e Antonella Macaluso vivono, senza i genitori, in un appartamento all’ultimo piano di una palazzina nella periferia di Palermo. Le loro sono vite precarie, eppure piene di sogni e aspirazioni come quelle di tante ragazze.  Maria danza, Pinuccia ama, Lia legge, Katia dispone, Antonella osserva. Le osserva azzuffarsi, truccarsi, inventarsi le giornate e rimandare la miseria. Antonella è la più piccina e intorno a lei ruota il mondo delle sorelle maggiori. Un giorno d’estate la portano ‘a Charleston’, un mare privato dove si bagnano incoscienti che la vita qualche volta bara. È un attimo e Antonella diventa il loro errore fatale, il loro segreto, il loro rimorso.

“Con grandi attrici e pochi mezzi, Emma Dante sorprende Palermo da una fessura o da un foro, incarnando il folgorante sentimento della vita. La m.d.p. cattura i piccoli oggetti dell’infanzia e quelli di un matriarcato che ha messo alla porta il patriarcato, lasciando le chiavi nella serratura. Per entrare serve che Pinuccia ci apra, serve guadagnarsi un posto a tavola, una tavola apparecchiata con le rose e i ‘piatti buoni’ delle occasioni speciali”. (Fonte Mymovies)

Il film nasce come adattamento cinematografico dell’omonima pièce teatrale del 2014 della stessa Dante. Nel 2020 è stato presentato in concorso alla 77ª Mostra internazionale d’arte cinematografica di Venezia, dove ha ricevuto numerosi riconoscimenti e una candidatura per il Leone d’oro al miglior film. Il film sarà preceduto da un’introduzione critica

Il costo del biglietto è di 3,99€ (v.o. ita). Il film sarà disponibile On Demand su Più Compagnia fino al 31 marzo. Per accedere alla sala clicca QUI

Guarda il Trailer del film:

L'articolo “Le Sorelle Macaluso” fino al 31 marzo su Più Compagnia proviene da www.controradio.it.

30.000 Miglia al traguardo su Più Compagnia

30.000 Miglia al traguardo su Più Compagnia

Su Più Compagnia anteprima del documentario sull’impresa di Francesco Cappelletti alla Golden Globe Race 2018. “30.000 Miglia al traguardo” dal 24 febbraio al 1° marzo

L’incredibile avventura di Francesco Cappelletti, velista di Montevarchi, in provincia di Arezzo, che nel 2018 ha partecipato alla Golden Globe Race, regata fondata nel 1968, di grande difficoltà, che prevede la navigazione transoceanica in solitaria, senza scali e senza assistenza, è raccontata nel documentario 30.000 miglia al traguardo, firmato dai registi Gia Marie Amella e Giuseppe Mangione.

Il documentario è un appassionante racconto di tutte le fasi della regata. Il reperimento dell’imbarcazione, la “007”, e il suo equipaggiamento per renderla adeguata a resistere agli Oceani. Il coinvolgimento di parenti e amici nell’avventura, la raccolta dei fondi, l’iscrizione alla gara nella sezione “Alex Carozzo”.  L’attenzione dei media internazionali per questo italiano coraggioso, che senza grandi mezzi e con audacia ha affrontato la sfida. Fino ai video-diari di Francesco Cappelletti, realizzati con una telecamera Gopro: nei giorni di navigazione in solitaria, dove si sono alternati sentimenti di gioia, libertà, introspezione, fatica, scoraggiamento e ripartenza. Al di là della vicenda sportiva, 30.000 miglia al traguardo racconta una vicenda umana, il coraggio di una persona nel realizzare il sogno di una vita.

Sulla piattaforma Più Compagnia, dal 24 febbraio al 1° marzo, con un contributo extra: l’intervista al velista toscano e ai registi Gia Marie Amella e Giuseppe Mangione

L'articolo 30.000 Miglia al traguardo su Più Compagnia proviene da www.controradio.it.

Corti d’animazione, doc d’autore su Più Compagnia

Corti d’animazione, doc d’autore su Più Compagnia

Documentari corti d’animazione e documentari d’autore:  su Più Compagnia due rassegne a cura di Pinangelo Marino. Dal 12 febbraio al 12 marzo

Il documentario sarà protagonista di due rassegne, curate da Pinangelo Marino, in programma su Più Compagnia, la sala virtuale del cinema La Compagnia di Firenze dal 12 febbraio (www.cinemalacompagnia.it): una rassegna sarà dedicata ai corti documentari d’animazione e l’altra ai documentari d’autore, quest’ultima intitolata La terra trema, in omaggio al film di Luchino Visconti del 1948, pietra miliare del cinema del reale.

Giornalista, esperto di cinema e organizzatore culturale, Pinangelo Marino, in collaborazione con Fondazione Sistema Toscana, propone su Più Compagnia film selezionati ai festival internazionali. Pellicole non visibili nei normali circuiti commerciali o sulle piattaforme mainstream. Per regalare al pubblico una panoramica della migliore produzione documentaristica degli ultimi anni, italiana e internazionale.

I film saranno disponibili fino al 12 marzo, in tutto saranno 14 cortometraggi animati d’autore, molti dei quali in streaming gratuito, introdotti da conversazioni con i registi.

Tra questi, Uncle Thomas, l’ultima opera della portoghese Regina Pessoa, figura di riferimento nel panorama dell’animazione internazionale; dal Portogallo saranno proposti corti del duo Davide Doutel e Vasco Sà, Agouro e Soot; dalla scuola russa arrivano le opere di Anna Shepilova e Svetlana Filippova. Dalla Germania i corti di Michelle e Uri Kranot, mentre Andre Hörmann e Anna Bergman presentano il sorprendente Obon, selezionato al Sundance…SCOPRI IL PROGRAMMA

Per la sezione La terra trema,documentari che propongono un percorso nella memoria, nelle cose che ci appartengono, nella realtà che da sempre abbiamo vissuto e che abbiamo sentito svanire in questo ultimo anno; firmati da alcuni dei più importanti documentaristi italiani, entrati, nell’ultimo decennio, nella storia del cinema italiano.

 

 

L'articolo Corti d’animazione, doc d’autore su Più Compagnia proviene da www.controradio.it.

Più Compagnia. Tutti gli eventi in sala virtuale

Più Compagnia. Tutti gli eventi in sala virtuale

Nei prossimi giorni in sala virtuale Più Compagnia, in attesa di tempi migliori per ritrovarsi in un cinema, un bel po’ di appuntamenti interessanti da segnalare. Tra questi Glassboy, una rassegna di corti animati d’autore e un focus sul cinema afroeuropeo

 

Glassboy – Un racconto di formazione ad altezza di bambino sul desiderio di libertà, di avventura, di crescita e di amicizia. Fino al 15 febbraio su Più Compagnia il nuovo film di Samuere Rossi.

Tredici corti animati d’autore da tutto il mondo. Documentari d’animazione, film di poesia, opere d’arte che sprigionano potenza creativa e profondità di sguardo. Dal 12 febbraio, per un mese disponibili On Demand. Sul sito trovate tutta la selezione.

Continuano gli appuntamenti gratuiti in sala virtuale a cura del Gabinetto Vieusseux in occasione dei suoi 200 anni di storia. Giardini, marinai, leggi razziali, campi da tennis e case di campagna: questa settimana seguiamo Chiara Valerio in questo mirabolante racconto del Libro come forma della memoria e dell’immaginazione umana. Vai alla puntata.

In collaborazione con il River to River Florence Indian Film Festival, arriva dal 15 febbraio  il poema visivo di Rahul Jain. Uno sguardo unico all’interno di una gigantesca fabbrica tessile in India. Per riflettere sul senso e il valore del lavoro nella società contemporanea, lo sfruttamento e il “costo umano” della produzione di massa. Il film sarà accompagnato da una speciale puntata LIVE – River to River Chai Time. Lunedì 15 febbraio, ore 18.00, in diretta sui canali facebook del festival e de La Compagnia. Info e trailer

Kibaka Florence for Young 2021 – Festival di cinema africano. Il 15 febbraio arriva l’edizione gratuita e virtuale del Kibaka Florence for Young. 5 titoli pluripremiati, incontri e approfondimenti con registi, attori e scrittori afroeuropei. Info

L'articolo Più Compagnia. Tutti gli eventi in sala virtuale proviene da www.controradio.it.

Letteratura, arte, musica a “Intemporanea +”

Letteratura, arte, musica a “Intemporanea +”

Sei incontri on demand: dialoghi con autori, saggiste e scrittrici. Visibili online su Più Compagnia. Intemporanea: in ogni puntata un incontro con un autore, reading teatrali e musiche originali eseguiti live

Giancarlo De Cataldo, Cristina Comencini, Lauretta Colonnelli, Laura Imai Messina, Marco Goldin e Beatrice Venezi sono i protagonisti della nuova edizione digitale della rassegna culturale ideata e diretta da Pinangelo Marino, Intemporanea+, dal 18 dicembre al 6 gennaio online su Più Compagnia, la sala virtuale del cinema La Compagnia di Firenze.

Un viaggio letterario, tra capolavori dell’arte, musiciste geniali e città da scoprire, on demand completamente gratuito, concepito come una miniserie da gustare durante le vacanze invernali, fruibile in qualsiasi orario e da tutti i dispositivi digitali dal 18 dicembre. La rassegna Intemporanea+ è organizzata nell’ambito dell’Inverno Fiorentino del Comune di Firenze, in collaborazione con il cinema La Compagnia (info su www.cinemalacompagnia.it e www.intemporanea.eu)

“Il digitale in questo periodo offre una grande opportunità – ha spiegato il curatore Pinangelo Marino – ma può produrre, paradossalmente, una forma di radicale distacco dal mondo alla quale rischiamo di abituarci. L’occasione, dunque, deve essere quella di creare spazi mentali emotivamente connessi ai luoghi fisici delle nostre città, che torneremo presto a frequentare e che riscopriremo con il piacere della prima volta. Per questo abbiamo cercato di creare per ogni evento un “centro di gravità”: il palco del cinema La Compagnia, sul quale si alternano i moderatori, i musicisti e gli attori che ci aiutano a costruire le diverse narrazioni con i nostri ospiti speciali che sono invece in remoto”.

INFO/PROGRAMMA

L'articolo Letteratura, arte, musica a “Intemporanea +” proviene da www.controradio.it.