Rossana Rossanda è morta nella notte a Roma. Aveva 96 anni

Rossana Rossanda è morta nella notte a Roma. Aveva 96 anni

Roma, “È morta nella notte la nostra Rossana Rossanda”. Lo scrive Il Manifesto annunciando la scomparsa della fondatrice che aveva 96 anni.

Rossana Rossanda in una delle sue ultime interviste aveva detto: “Colpa nostra se vince Salvini, la sinistra ha deluso le speranze”. Il Paese, “È irriconoscibile, senza spina dorsale. Mi fa paura vedere quel che sta diventando”.

Rossana Rossanda, di cui il Manifesto annuncia la morte spiegando che le dedicherà un numero speciale martedì, è stata tra le intellettuali più autorevoli del nostro paese. Giornalista e scrittrice, memoria storica dell’Italia del Dopoguerra, era nata a Pola nel 1924. Allieva di Antonio Banfi, antifascista, ha partecipato alla Resistenza. È stata dirigente del Partito Comunista Italiano negli anni Cinquanta e Sessanta, fino ad essere nominata da Palmiro Togliatti responsabile della politica culturale del Pci.

L’esigenza di elaborare la crisi del socialismo reale, sull’onda dei movimenti studentesco e operaio, la conduce a fondare nel 1969 il gruppo politico e la rivista ‘il Manifesto’, quotidiano dal ’71, insieme a Luigi Pintor, Valentino Parlato, Lucio Magri e Luciana Castellina. Le posizioni assunte dal giornale in contrasto con la linea maggioritaria del Partito, in particolare sull’invasione sovietica della Cecoslovacchia, nel 1969 determinano la radiazione della Rossanda e di altri del gruppo dal Pci.

Dopo essere stata direttrice del ‘Manifesto’, continua la riflessione e il dialogo sui movimenti operai e femministi, e si dedica soprattutto alla letteratura e al giornalismo attraverso varie pubblicazioni tra cui, nel 1979, Le altre. Conversazioni sulle parole della politica (Feltrinelli); nel 1981 Un viaggio inutile (Einaudi); nel 1987 Anche per me. Donna, persona, memoria, dal 1973 al 1986 (Feltrinelli); nel 1996 La vita breve.

Morte, resurrezione, immortalità. Nel 2005 esce per Einaudi La ragazza del secolo scorso, autobiografia tra storia e memoria. Da alcuni anni viveva a Parigi, con K. S. Karol, suo compagno da lungo tempo e attuale marito, e osservava l’Italia dalla ‘giusta distanza’.

L'articolo Rossana Rossanda è morta nella notte a Roma. Aveva 96 anni proviene da www.controradio.it.

Navalny: “dare la colpa a Putin è la cosa più facile ma anche fuorviante”

Navalny: “dare la colpa a Putin è la cosa più facile ma anche fuorviante”

Cosa sappiamo ( e cosa non sappiamo) del caso Navalny? Intervista con  IGOR PELLICCIARI, docente di relazioni internazionali ad Urbino ed alla Luiss G. Carli

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo Navalny: “dare la colpa a Putin è la cosa più facile ma anche fuorviante” proviene da www.controradio.it.

Covid: il Vaccino ‘di Putin’ e quel contengente militare Russo a Bergamo

Covid: il Vaccino ‘di Putin’  e quel contengente militare  Russo a Bergamo

Un  contingente russo altamente specializzato in guerra bio-chimica fece parte della  campagna degli aiuti nella Fase 1 a Bergamo e Brescia. Cosa ci racconta questa storia? Lo abbiamo chiesto al prof. IGOR PELLICCIARI docente di relazioni internazionali ad Urbino ed alla Luiss G.Carli

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo Covid: il Vaccino ‘di Putin’ e quel contengente militare Russo a Bergamo proviene da www.controradio.it.

USA: perché Trump dice di voler rinviare le elezioni?

USA: perché Trump dice di  voler  rinviare le elezioni?

Dai disordini del BLM alla pandemia di Covid, ai sondaggi, passando per la crisi economica: la strategia di Trump per non ‘soccombere’ al virus. Quando la realtà supera la fiction: intervista con CARLO RUSCELLI, sceneggiatore

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo USA: perché Trump dice di voler rinviare le elezioni? proviene da www.controradio.it.