ANPI Oltrarno

Presentato il libro “Storia dell’ANPI Oltrarno” di Carmelo Albanese
libri
23 Giugno 2018
Alla presenza del consigliere Marco Colangelo, presso la Biblioteca Thouar in Piazza Tasso

Presentato presso la Biblioteca Pietro Thouar in piazza Tasso, 3 il libro “Storia dell’ANPI Oltrarno”, di Carmelo Albanese. Era presente, su delega del Sindaco, il consigliere comunale Marco Colangelo, in rappresentanza dell’amministrazione fiorentina. L’incontro è stato coordinato da Alessandro Sardelli, Vicepresidente ANPI Oltrarno. Hanno partecipato Matteo Mazzoni, Direttore ISRT Istituto Storico della Resistenza Toscana; Marco Fagioli, Critico d’arte e letteratura; Luigi Tomassini, Docente di Storia contemporanea Università di Bologna; Luigi Remaschi, Presidente ANPI Firenze; il Presidente del Consiglio di Quartiere 1, Maurizio Sguanci.

 

 

Il libro presentato è il risultato di una scrupolosa ricerca storica realizzata da Carmelo Albanese, per ricordare il 70° anniversario dalla fondazione della sezione Oltrarno dell’ANPI, il modo migliore per raccontare che cosa ha fatto questa gloriosa sezione, cosa ha fatto in questi anni, chi erano gli uomini e donne che l’hanno fondata, quale è stata l’evoluzione rispetto alle trasformazioni avvenute nella società italiana e nel quartiere di Firenze in cui la sezione è nata e si è radicata. Un momento importante per tenere in vita la storia delle sezioni ANPI presenti in città, ma anche per riflettere sui passaggi significativi del nostro passato e guardare con attenzione al tempo presente ed alle sfide future, sfide di cui l’Amministrazione fiorentina guarda con interesse e partecipazione.

Il Carnevale dei Quartieri fiorentini

Il Carnevale dei Quartieri fiorentini

In occasione dei colori e dei lazzi del Carnevale i Quartieri fiorentini ospiteranno nelle proprie strade eventi a tema per intrattenere le famiglie. Proponiamo un sintetico quadro delle varie iniziative, Quartiere per Quartiere.

Quartiere 1

10 febbraio, ore 14-18, Piazza Ognissanti, Il Carnevale dei Bambini, a cura di Associazione Borgognissanti. Animazioni no stop, giochi, gonfiabili, zucchero filato, brigidini, croccante, trenino elettrico e truccabimbi; in conclusione verrà bruciata la maschera di Stenterello.

Quartiere  2

Martedì 13 febbraio, ore 15,30, a Villa Arrivabene va in scena una gustosa festa di Carnevale a base di giochi e di travestimenti. Si comincia con maschere, laboratori per bambini e una grande sfida a Firenzopoli, gioco di ruolo in salsa viola.  Alle 17 è il turno della merenda e alle 18 gran finale con la premiazione della maschera più originale.

Quartiere 3

Sabato 10 febbraio, a partire dalle ore 14, si terrà la dodicesima edizione del Carnevale della Nave a Rovezzano. L’iniziativa,  organizzata da SRMS Nave a Rovezzano, Centro Diurno Linar, GSD Albereta Calcio e Circolo Parrocchiale  avrà come tema e ambientazione la favola di “Peter Pan”.

Come di consueto il Centro Commerciale Naturale ‘Punti di Incontro’  organizza il Carnevale per le strade di Gavinana (via Datini, via d’Antiochia, piazza Gualfredotto e contrade). Domenica 11 febbraio, ore 15, partenza del corteo da via d’Antiochia con carri allegorici e sfilate in maschera. Lungo il percorso saranno  allestiti banchi e stand gastronomici.

Sabato 10 febbraio, ore 15, al Galluzzo, ritrovo in maschera sul piazzale della chiesa di San Giuseppe,  con intrattenimenti e giochi per bambini e ragazzi. Alle ore 15:45 dal piazzale della chiesa inizierà la sfilata per le vie del paese a seguito del carro allegorico, fino alla casa del Popolo del Galluzzo dove, oltre all’animazione, sarà offerto un piccolo rinfresco. L’iniziativa è realizzata da Centro Sportivo Galluzzo, Misericordia, Casa del Popolo e parrocchia di San Giuseppe.

13 febbraio, ore 16,30,  via Giampaolo Orsini, Festa per bambini, a cura dei commercianti della strada, con conclusione al Teatro Affratellamento e animazione finale.

Quartiere 4

Domenica 11 febbraio, ore 14 in Piazza Isolotto. Corteo per le strade del quartiere con arrivo Parco di Villa Vogel attorno alle 15,30.  Il corteo è legato ai temi della pace con la partecipazione delle diverse comunità con gli abiti tradizionali. In conclusione momenti di spettacolo con canti, offerte di cibo e danze tradizionali dei vari popoli.

Quartiere 5

10 febbraio, ore 16,30, Cinema Teatro Castello, La grande sfida tra il riccio e la lepre, spettacolo di burattini;

11 febbraio, ore 15, giardini di San Piero a Quaracchi, festa carnevalesca con animazione musicale e giochi per bambini. In caso di maltempo la manifestazione viene rinviata al 18 febbraio con le identiche modalità e gli stessi orari.

12 febbraio, ore 14,30, piazza delle Medaglie d’Oro, maschere, laboratori, giocolerie, magia.

Altri eventi

11 febbraio, ore 15,30, Science Attack! Maschere Stellari,Laboratorio per bambini (dai 6 anni), c/o Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario di Firenze, via Giusti 29. Le costellazioni del nostro cielo diventano maschere di un Carnevale originale e colorato.
Prenotazione obbligatoria 055-2343723  iscrizioni@fstfirenze.it
13 febbraio, ore 21, Teatro Verdi, Concerto di Carnevale, con musiche di Prokof’ev, Dvořák, Mozar

L'articolo Il Carnevale dei Quartieri fiorentini proviene da www.controradio.it.

Sguanci: “accetterei la sfiducia per malogoverno, non per fascismo”

Sguanci: “accetterei la sfiducia per malogoverno, non per fascismo”

Il presidente del Quartiere 1, Massimo Sguanci, si affida nuovamente a Facebook dopo la bufera sulle sue esternazioni su Mussolini: “ho 35 anni di attività politica impegnata nell’antifascismo a parlare per me”.

“Io sono molto di più e molto meglio di un post mal scritto e potrei accettare di essere sfiduciato se si dicesse che ho amministrato male ma certamente non per l’accusa di essere fascista o revisionista, cosa che non sono e che anzi ho sempre combattuto”. Così, con un nuovo post su facebook, il presidente Pd della circoscrizione 1 di Firenze Maurizio Sguanci

L’esponente democratico, domenica sera, era finito al centro delle polemiche per aver scritto su facebook che: “Fatto salvo che Mussolini è la persona più lontano da me e dal mio modo di pensare, nessuno in questo Paese ha fatto, in quattro lustri, quello che ha fatto lui in vent’anni”.

Nel post di oggi Sguanci, che già si era scusato domenica sera, torna a farlo di nuovo, ma, spiega, “non posso accettare è che mi venga dato di fascista o revisionista. Io ho 35 anni di attività politica impegnata nell’antifascismo a parlare per me. Ci sono decine famiglie magrebine o arabe che ho aiutato a trovare case e alloggi, a mettere al riparo i loro figli. Ci sono centinaia di ragazzi africani che sono passati dal mio negozio, che è quasi un segretariato sociale, ci sono vent’anni di impegno nel sociale. Domandiamo a tutte queste persone chi è Maurizio Sguanci e qual è il suo impegno”.

L’articolo Sguanci: “accetterei la sfiducia per malogoverno, non per fascismo” proviene da www.controradio.it.

Archiviata l’inchiesta a carico di Maurizio Sguanci

Archiviata l’inchiesta a carico di Maurizio Sguanci

É stato lo stesso presidente del Quartiere Uno a darne notizia: “Questa è chiaramente una di quelle esperienze che ti segna e ti insegna. Insegnamenti che, vi assicuro, terrò in debito conto”.

Sguanci era stato indagato insieme ad altre persone nell’ambito di accertamenti della polizia su presunte irregolarità nell’esecuzione di alcuni lavori stradali nel centro di Firenze.
“Oggi – ha affermato Sguanci – torno ad essere un uomo ricco perché torno in possesso di una cosa che ultimamente sembra essere passata un po’ in secondo piano ma che invece è la più preziosa che un uomo possegga: l’onore”.
Sguanci ha inoltre ringraziato la procura di Firenze e gli agenti della squadra mobile per “la delicatezza” con cui sono state portate avanti le indagini, nel corso delle quali sono state seguite anche perquisizioni. “Voglio ringraziare con profondo affetto il sindaco, per la fiducia, il sostegno e l’amicizia che non mi ha mai fatto mancare. Quando affermavo di avere totale fiducia nella magistratura non era un affermazione di rito ma una piena convinzione” ha concluso.

L’articolo Archiviata l’inchiesta a carico di Maurizio Sguanci proviene da www.controradio.it.