Mamma anche per noi

Sabato 14 maggio al quartiere 4 l’undicesima edizione della raccolta di prodotti per bambini in 4 supermercati dalle 10 alle 18.30.

 

 


Il Consiglio di Quartiere 4, in collaborazione con le associazioni del territorio (Misericordia, Ronda della Carità, San Vincenzo dei Paoli, Santa Maria al Pignone, San Vito Bellosguardo, Caritas di San Bartolo, Caritas Santissimo Nome di Gesù ai Bassi, Centro d’ascolto Santa Maria a Cintoia, Centro d’ascolto San Quirico a Legnaia, Caritas di Ponte a Greve, Associazione vincenziana San Bartolo, Associazione gruppo di volontariato vincenziano a Ronco Corto, Humanitas Firenze insieme a Coop – Unicoop Firenze, sezione soci Coop Firenze Sud Ovest ed Esselunga) organizza nella settimana della Festa della Mamma, sabato 14 maggio, una raccolta di prodotti per bambini: pannolini, biscotti per l’infanzia, pastine e semolino, omogeneizzati, farine lattee, latte di proseguimento (liquido).
“Torna l’appuntamento annuale con la raccolta di prodotti per bambini organizzato dal Quartiere 4 in collaborazione con le associazioni e con i quattro supermercati del territorio a beneficio delle famiglie povere, più svantaggiate. Dalle 10 alle 18.30 – spiega il presidente del quartiere 4 Mirko Dormentoni insieme alla presidente della commissione servizi sociali Corinna Pugi – i cittadini troveranno i volontari delle associazioni ed i consiglieri di quartiere che consegneranno la busta con cui fare una piccola spesa di solidarietà. Chiediamo a ciascuna di dare una mano anche piccola, secondo le sue possibilità, con la certezza che la sua azione andrà ad aiutare famiglie in difficoltà che vivono nel nostro quartiere”.
I punti di raccolta sono la Coop Ponte a Greve nel viale Nenni, l’Esselunga di via Canova, l’Incoop di viale Talenti e la Pam di via Francavilla.
I prodotti raccolti, su indicazione delle associazioni che si impegnano quotidianamente sul territorio, saranno distribuiti alle famiglie più disagiate del quartiere.

Gioco d’azzardo patologico

Sabato 30 Gennaio il Quartiere 4, in collaborazione con il Comune di Scandicci, ha organizzato una giornata di sensibilizzazione e contrasto al gioco d’azzardo patologico. La giornata si articolerà in due momenti: un convegno la mattina dalle 9.30 alle 12.00 nella sala Consiliare Tosca Bucarelli di Villa Vogel dove sarà analizzato il fenomeno e le strategie per prevenirlo alla presenza di esperti sul tema e con l’assessore regionale alle politiche socio-sanitarie Stefania Saccardi.

“Il gioco d’azzardo patologico è una piaga della nostra società che contribuisce ad aumentare le diseguaglianze colpendo le condizioni di salute e socio-economiche delle singole persone e delle loro famiglie in modo non facilmente recuperabile. È fondamentale partire dal basso con una campagna di sensibilizzazione e la collaborazione delle organizzazioni dei commercianti e altrettanto importante” afferma il presidente del Quartiere 4 Mirko Dormentoni. Continua la presidente della commissione Servizi Sociali del Quartiere Corinna Puggi: “Abbiamo fortemente voluto portare avanti questa iniziativa e siamo felici di farlo insieme al Comune di Scandicci. Siamo da sempre molto sensibili a questa tematica ed abbiamo già da qualche anno un protocollo di intesa per iniziative di sensibilizzazione e contrasto al gioco d’azzardo patologico con il Sert ed il Fondo Essere. Questa giornata sarà solo l’inizio di un percorso di sensibilizzazione alle problematiche che vorremmo portare avanti all’interno delle scuole superiori del nostro territorio”. Conclude la vicepresidente del Quartiere Ilaria Tesi: “Questa iniziativa nasce dalla presa di coscienza di un problema sociale subdolo e diffuso e che negli anni si è particolarmente accentuato. Lo scopo è quello di sensibilizzare i cittadini ed informarli anche sui centri a cui potersi rivolgere. Si tratta di un primo passo di un progetto più ampio che sarà sviluppato sul territorio”.

La mattina saranno presenti l’assessore del Comune di Firenze Sara Funaro e l’assessore del Comune di Scandicci Elena Capitani. Al pomeriggio (dalle 15.00 alle 18.00) si svolgerà una caccia al tesoro a squadre (aperta a tutti dagli 0 ai 99 anni) lungo l’asse della tramvia. In alcune stazioni (Nenni – Torregalli, Talenti, Paolo Uccello, Batoni, Federiga) le tante associazioni che partecipano all’iniziativa proporranno dei giochi da fare in società come cruciverba, rebus, indovinelli. L’obiettivo è quello di mettersi in gioco insieme, ma non azzardare! La premiazione sarà fatta alla stazione Resistenza. Ci si può già iscrivere chiamando lo 055-7591351 oppure tramite email a s.marini@comune.scandicci.fi.it oppure si potrà fare anche direttamente in piazza Resistenza alle ore 14.30. La giornata è fatta in collaborazione con Confcommercio e Confartigianato