Si fa di sabato! Ultima puntata a La Compagnia

Si fa di sabato! Ultima puntata a La Compagnia

Il 27 aprile al Cinema La Compagnia di Firenze la decima ed ultima puntata di “Si fa di sabato!”. La trasmissione live di Controradio condotta da Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo anche in questo appuntamento vedrà sul palco importanti ospiti per confrontarsi sul tema “generazioni”. Sponsor Publiacqua.

Fabio Viola, game designer e scrittore, docente alla Scuola Internazionale di Comics a Firenze e fondatore di gameifications.com, è tra i Top 10 dei migliori “Gamification designer” del mondo. Classe 1998, Bernard Dika è studente alla Facoltà di Giurisprudenza. Ex presidente del Parlamento Regionale degli Studenti, nell’aprile 2016 è stato riconosciuto Alfiere della Repubblica Italiana da Sergio Mattarella. Saranno inoltre presenti Annalisa Savino, dirigente scolastica dell’Istituto Ghiberti di Firenze e Margherita Michelini, per ventidue anni direttrice del carcere “Solliccianino” e attualmente vice-direttrice di Sollicciano. Andrea Satta è invece il protagonista dell’intervista di Paolo Hendel. Poeta, scrittore e voce dei Têtes de Bois, intreccia la sua attività artistica a quella di pediatra nel suo colorato studio alla periferia di Roma.

L’appuntamento è per sabato 27 aprile al Cinema La Compagnia, Via Cavour, 50 Rosso, Firenze. L’ingresso è libero e dalle 11:30 in diretta su Controradio (93.6, 98.9) e sulla pagina Facebook “Controradio Firenze”.

L'articolo Si fa di sabato! Ultima puntata a La Compagnia proviene da www.controradio.it.

Il futuro all’Alfieri con “Si fa di sabato!”

Il futuro all’Alfieri con “Si fa di sabato!”

“Si fa di sabato!” torna il 13 aprile allo Spazio Alfieri di Firenze.con il sostegno di Publiacqua e della Città Metropolitana di Firenze.

Il 13 aprile allo Spazio Alfieri di Firenze una nuova puntata di “Si fa di sabato!”, la trasmissione live di Controradio con Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo. Tema della puntata il “futuro” attraverso la particolare testimonianza di di chi, del futuro, si occupa ogni giorno!

Tra gli ospiti: il rettore dell’Università di Firenze Luigi Dei, per parlare di ricerca e il futuro delle competenze; David Charles Burr, ordinario di Psicologia Fisiologica del Dipartimento di Neuroscienze dell’Università di Firenze, studia la percezione nell’uomo con un approccio multidisciplinare utilizzando tecniche psicofisiche, computazionali e di imaging funzionale. Marco Ciardi insegna Storia della Scienza e della Tecnica all’Università di Bologna ed è presidente del gruppo Toscana del CICAP, Comitato Italiano per il Controllo delle Affermazioni sulle Pseudoscienze. Silvia Costantino, scrittrice, traduttrice ed editrice di Effequ, ha curato la traduzione de “Le visionarie”, raccolta di racconti che spaziano dalla fantascienza al fantasy ed incrociano la riflessione femminista. Don Andrea Bigalli, parroco di Sant’Andrea in Percussina (FI) e referente regionale di Libera Toscana, sarà intervistato da Paolo Hendel.

L’appuntamento è per sabato 13 aprile allo Spazio Alfieri, Via dell’Ulivo, 8, Firenze. L’ingresso è libero e dalle 11:30 in diretta su Controradio (93.6, 98.9) e sulla pagina Facebook “Controradio Firenze”. Ultima puntata il 27 aprile al Cinema La Compagnia.

 

Prossimo ed ultimo appuntamento il 27 aprile al Cinema La Compagnia.

Ingresso libero agli incontri. Per ulteriori informazioni www.controradio.it 

L'articolo Il futuro all’Alfieri con “Si fa di sabato!” proviene da www.controradio.it.

“Cambiare la scuola per cambiare il paese” allo Stensen di Firenze

“Cambiare la scuola per cambiare il paese” allo Stensen di Firenze

“Cambiare la scuola per cambiare il paese”, venerdì 29 marzo alle 16 allo Stensen di Firenze (via don Minzoni 25c). Incontro tra dirigenti scolastici, insegnanti, personale Ata, studenti, genitori, cittadini per discutere di idee sulla scuola.

Di seguito il comunicato stampa dell’evento:

“Cambiare la scuola per cambiare il Paese”: siamo un gruppo di persone di scuola che si riconoscono all’interno dell’area politico-culturale generalmente denominata “progressista”. Intendiamo promuovere un’iniziativa rivolta a dirigenti scolastici, insegnanti, personale Ata, studenti, genitori, ma anche a tutti i cittadini.

Di fronte alle rapide trasformazioni che investono la modernità, riteniamo necessario aprire una riflessione collettiva sul ruolo che la scuola può e deve avere nel rinnovamento del Paese. Un Paese che vorremmo aperto, solidale, inclusivo.

Crediamo necessario ricominciare a parlare e ad ascoltarci, mobilitare le nostre intelligenze per cambiare dal basso le scuole e dare un contributo di idee alle forze politiche e sociali che hanno la responsabilità delle decisioni.
Per questo abbiamo pensato ad un appuntamento per incontrarci e discutere insieme. Ci ritroveremo venerdì 29 marzo alle 16 presso il cinema Stensen di Firenze (via don Minzoni 25c), ingresso libero.
Saranno previsti interventi brevi di 5 minuti per dare a tanti la possibilità di parlare. Chiediamo di porre le principali questioni che interessano, quello che ognuno di noi sente importante e urgente in questo momento”.

Oltre ai i promotori dell’iniziativa, saranno presenti Eraldo Affibati, scrittore e insegnante, Francesca Chiavacci, presidente nazionale Arci, Umberto Broccoli, archeologo e saggista, Raffaele Palumbo, giornalista di Controradio. Verrà inoltre proiettato un video di Liliana Segre, senatrice a vita e superstite dell’Olocausto. Altre personalità hanno espresso interesse e stanno valutando la loro partecipazione.
Sono attesi in quanto invitati a fare un intervento i candidati sindaco di area progressista per il Comune di Firenze Dario Nardella, Antonella Bundu, Andrés Lasso, Mustafa Watte, Gabriele Giacomelli.

Interverranno:
– Ludovico Arte, Dirigente scolastico
– Giuseppe Bagni, presidente nazionale CiDi (associazone professionale di formazione per i docenti)
– Giulio Mannucci, Dirigente scolastico
– Alessandro Rapezzi, docente

Chi è interessato a fare un intervento può scrivere a: cambiarescuolapercambiarepaese@gmail.com

L'articolo “Cambiare la scuola per cambiare il paese” allo Stensen di Firenze proviene da www.controradio.it.

Si fa di sabato! il 23 marzo all’Alfieri per parlare delle città

Si fa di sabato! il 23 marzo all’Alfieri per parlare delle città

Si fa di sabato! Questa settimana il tema è La città. Spazio Alfieri sabato 23 marzoalle 11.15 con ingresso libero! Gli ospiti: Padre Bernardo di San Miniato al Monte; il compositore e direttore d’orchestra Federico Maria Sardelli; le interviste all’Architetto Massimo Alvisi della Fondazione Renzo Piano. Umi Carroy della Scuola di Musica di Fiesole coi suoi progetti rivolti ai giovani nei quartieri di Piagge, Isolotto e Sorgane.

Conducono la trasmissione Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo. L’appuntamento sarà trasmesso in diretta radiofonica sulle frequenze di Controradio (FM 93.6 – 98.9), e in video sulla pagina Facebook Controradio Firenze. In ogni appuntamento si terrà un focus sulle attività e sugli eventi del territorio fiorentino, in cui saranno raccontati i progetti in corso d’opera e futuri.

Si fa di sabato!, con il sostegno di Publiacqua e Città metropolitana di Firenze,  proseguirà il 6 aprile al Cinema Stensen, il 13 aprile allo Spazio Alfieri e infine il 27 aprile al Cinema La Compagnia.

L'articolo Si fa di sabato! il 23 marzo all’Alfieri per parlare delle città proviene da www.controradio.it.

“Si fa di Sabato” del 16 marzo allo Stensen

“Si fa di Sabato” del 16 marzo allo Stensen

Sabato 16 marzo alle 11.15 al Cinema Stensen di Firenze (ingresso libero), un nuovo appuntamento con “Si fa di sabato” la nuova trasmissione live di Controradio.

Paolo Hendel, Daniela Morozzi, Gaia Nanni e Raffaele Palumbo parleranno con grandi ospiti del tema della puntata: la felicità, in tutte le sue declinazioni. Ci sarà un’intervista di Paolo Hendel a Michele Serra, lo scrittore Vanni Santoni con il suo ultimo libro “I fratelli Michelangelo”, il prof. Stefano Bartolini, docente di Economia politica e sociale presso l’Università di Siena con il suo saggio “Manifesto per la felicità – come passare dalla società del ben-avere a quella del ben–essere”, il Sindaco di Firenze Dario Nardella con un sondaggio sui fiorentini, ed Elena Molini divenuta sul web un caso nazionale con la sua libreria chiamata “piccola farmacia letteraria”, una cura dell’anima attraverso i libri.

Big dello spettacolo, esperti dalla ricerca scientifica e personalità della cultura, della rete o del giornalismo per riflettere, con il sorriso, sull’attualità: questo è il filo rosso dei nove appuntamenti organizzati da Controradio, veri e propri show diretti e improvvisati live da Paolo Hendel, Daniela Morozzi e Gaia Nanni, coordinati da Raffaele Palumbo, scritti da Marco Vicari e Matteo Marsan, che ogni sabato, fino al 27 aprile, toccheranno i maggiori teatri e cinema del capoluogo toscano.

L’appuntamento sarà trasmesso in diretta radiofonica sulle frequenze di Controradio (FM 93.6 – 98.9), e in video sulla pagina Facebook Controradio Firenze. In ogni appuntamento si terrà un focus sulle attività e sugli eventi del territorio fiorentino, in cui saranno raccontati i progetti in corso d’opera e futuri.

Si fa di sabato proseguirà poi il 23 marzo allo Spazio Alfieri, il 30 marzo al Teatro di Rifredi, il 6 aprile al Cinema Stensen, il 13 aprile allo Spazio Alfieri e infine il 27 aprile al Cinema La Compagnia. Ingresso libero agli incontri. Il programma è realizzato con il sostegno di Publiacqua e della Città Metropolitana di Firenze.

Per ulteriori informazioni  www.controradio.it

L'articolo “Si fa di Sabato” del 16 marzo allo Stensen proviene da www.controradio.it.