BUON COMPLEANNO DANTE

BUON COMPLEANNO DANTE! IL SOMMO POETA INVADE LA CITTÀDante Alighieri invade la città. Nel 750/o anniversario della sua nascita Firenze lo celebra diffondendo la sua immagine austera e le sue terzine immortali tramite i principali mezzi di trasporto, cartelloni, manifesti, un sito internet dedicato e una campagna social. In tanti tra attori, registi, giornalisti, sportivi e personaggi pubblici hanno aderito facendo in video (caricati su twitter e facebook del Comune) gli auguri al Sommo Poeta.

Le iniziative sono state presentate dal sindaco presso la stazione di Santa Maria Novella, da dove è partito un ‘Dante tram’ con le immagini di Dante e con alcune sue famose terzine. Altri Dante faranno la loro comparsa sui bussini elettrici, auto del car sharing, presso le pensiline delle fermate, nelle locandine sparse in tutto il centro storico, nei grandi manifesti. Insomma l’illustre concittadino sorprenderà fiorentini e turisti in molti altri aspetti della quotidianità, presentandosi non solo con la sua icona ma soprattutto con la forza dei suoi versi, scelti dagli esperti della Società Dantesca.
Contemporaneamente è stato attivato un sito internet dedicato (www.comune.fi.it/dante750) e un hashtag per la campagna twitter (#dante750) con l’invito a farsi e inviare selfie con il Dante cartonato collocato nei principali punti di snodo turistico della città.
Per quanto riguarda il tram, l’iniziativa andrà avanti fino al 21 maggio e a bordo i viaggiatori troveranno ‘750 sfumature di Dante’, l’operazione di animazione culturale ideata dal Museo Casa di Dante, in collaborazione con l’Ufficio Comunicazione del Comune di Firenze: una coppia di attori, dotati di maglietta e cappello (il copricapo di Dante) identificativi del progetto, salirà a bordo di bus e tram e rivolgerà ai passeggeri domande su Dante, la sua opera e il suo tempo, inserendo nella conversazione la lettura di brani e citazioni e distribuendo materiale informativo sugli eventi predisposti in città per la celebrazione dei 750 anni dalla nascita del grande fiorentino. Le animazioni verranno filmate, selezionate e raccolte in un video finale che proverà ad elaborare il senso di quanto è emerso, invitando ad approfondire la conoscenza di Dante e del suo lascito culturale e spirituale.
Il quotidiano online www.ilreporter.it, inoltre, organizza il concorso “Fotografa il tuo Dante”, che invita a fotografare e postare su Instagram con gli hashtag #ilreporterfirenze e #Dante750 una foto scattata in città che abbia un legame con la figura del Sommo Poeta. L’immagine più bella, scelta da una giuria composta dal sindaco di Firenze, dal presidente della Casa di Dante Silvano Fei e dal direttore de il Reporter Matteo Francini, vincerà due biglietti per il concerto di Jovanotti del 5 luglio allo Stadio Artemio Franchi, messi a disposizione da Prg – Public relations group (info: www.ilreporter.it).
Nel giorno inaugurale, il 14 maggio, la coppia di attori agirà in doppio turno, in orario mattutino (ore 10-13) e pomeridiano (ore 16-19). In tutti gli altri giorni l’attività avrà luogo nel pomeriggio (ore 16-19). Info: www.museocasadidante.it; facebook.com/casadidantefirenze
In calendario anche itinerari danteschi, letture, spettacoli (il programma completo su www.comune.fi.it/dante750). La giornata è iniziata in Piazza della Signoria dove il sindaco insieme al presidente del Comitato promotore delle celebrazioni del 150° anniversario di Firenze Capitale d’Italia, in collaborazione con la Società Dantesca Italiana, hanno presieduto la rievocazione della sfilata dei gonfaloni con cui al tempo di Firenze capitale fu inaugurata la statua di Dante in Piazza Santa Croce. Sempre da piazza Signoria è partito l’evento dell’Associazione Culter “All’improvviso Dante 100 canti per Firenze”, al quale ha partecipato anche il sindaco leggendo il primo canto dell’Inferno. Da Piazza della Signoria è partito il corteo dei Gonfaloni che è arrivato in Piazza Santa Croce dove, sul sagrato della Basilica, i cantori di Culter hanno recitato tutti insieme. La kermesse è terminata col concerto organizzato da Padre Antonio Di Marcantonio.

750 anniversario della nascita di Dante

Al via domani 14 maggio le celebrazioni ufficiali per il 750 anniversario della nascita di Dante Alighieri. Firenze ricorderà il suo nobile concittadino con la decima edizione dei Cento Canti, con una sfilata di Gonfaloni e un concerto alla Basilica di Santa Croce.

Il Comune di Firenze nel tributare il suo omaggio al poeta e cittadino Dante Alighieri nell’anno in cui ricorrono i settecentocinquanta anni della nascita, patrocina quattro iniziative, co-finanziate dal Mibact, che vogliono riassumere, per ogni tipo di pubblico, la complessità della sua figura e della sua opera, sia come padre della lingua italiana sia come personaggio che ispira ancora oggi varie forme di produzione artistica, dimostrando in ogni tempo la sua contemporaneità. La giornata inaugurale dell’anno dedicato a Dante sarà domani, 14 maggio, giorno in cui si svolgerà la cerimonia che ricorda sia la nascita del poeta, avvenuta presumibilmente in questo periodo, sia la sua importanza per l’unità della nazione italiana di cui Firenze fu capitale proprio nel 1865, anno in cui fu alzata la statua a Dante nei pressi del santuario delle glorie italiche.

L’Accademia della Crusca in collaborazione con l’Opera del Vocabolario Italiano, sancita da una Convenzione quinquennale fra l’Accademia e il CNR, si propone di realizzare un Vocabolario che raccolga l’intero patrimonio lessicale contenuto nelle opere di Dante, latine e volgari, consultabile in versione sia informatica che cartacea. Il Progetto consentirà alle due istituzioni di valorizzare e mettere a frutto le vaste esperienze che entrambe hanno maturato in campo linguistico, filologico, lessicografico e informatico.

La Società Dantesca Italiana propone un calendario ricco di iniziative che includono sia momenti musicali che letterari, cercando il coinvolgimento di un vasto pubblico, con conferenze (7,14,21,28 maggio) sia per studiosi che per appassionati.

Virgilio Sieni, direttore della Biennale di Venezia per la Danza, uno dei protagonisti della scena contemporanea europea, con la sua Accademia sull’arte del gesto, dirige una produzione inedita dal titolo “BALLO 1265” , che consiste in 33 canti in forma di danza. Lo spettacolo debutterà a Firenze, in Palazzo Vecchio nel Salone dei Cinquecento, dal 28 al 30 dicembre 2015.
L’Associazione Culter -”All’improvviso Dante 100 canti per Firenze” organizza da anni un progetto di formazione alla lettura e all’approfondimento della Divina Commedia che ha come esito una grande performance popolare in cui tutti i partecipanti diventano protagonisti dando voce, insieme, all’intera Divina Commedia.

Il percorso di formazione coinvolge ogni anno giovani, anziani, famiglie, personaggi dello spettacolo, rappresentanti delle istituzioni fiorentine, scuole elementari, medie e superiori, detenuti delle case circondariali, lavoratori di Aziende pubbliche e private. La decima edizione sarà dedicata appunto ai 750 anni dalla nascita di Dante, in concomitanza con i 150 anni di Firenze Capitale, i due anniversari coincidono anche con quello che per i cantori sarà il compleanno dei 10 anni di una storia in comune.

Il programma di domani
Alle 9.15 in Piazza della Signoria il sindaco insieme al presidente del Comitato promotore delle celebrazioni del 150° anniversario di Firenze Capitale d’Italia, in collaborazione con la Società Dantesca Italiana, presiederanno la rievocazione della sfilata dei gonfaloni con cui al tempo di Firenze capitale fu inaugurata la statua di Dante in Piazza Santa Croce. In quest’occasione i cantori dell’Associazione Culter, organizzatori dell’evento “All’improvviso Dante 100 canti per Firenze”, dopo il ritrovo in piazza della Signoria dei gonfaloni delle città che parteciparono alla commissione della statua di Dante in Piazza Santa Croce nel 1865, leggeranno come d’abitudine il proprio Canto singolarmente o in gruppo e a seguire il Sindaco leggerà il I° Canto dell’Inferno sull’Arengario di Palazzo Vecchio.

Da Piazza della Signoria partirà il corteo che arriverà in Piazza Santa Croce dove, sul sagrato della Basilica, i cantori di Culter reciteranno tutti insieme il corale del XXXIII° Canto del Paradiso. Il corteo entrerà nella basilica di Santa Croce dove il Sindaco e le Autorità renderanno omaggio al grande poeta nazionale e a seguire si svolgerà un concerto organizzato da Padre Antonio Di Marcantonio dal titolo ” Alla Ricerca di Dante”, un’azione musicale di Federico Bonetti Amendola che si terrà alla Basilica di Santa Croce (invito in allegato).

Alle 13 il sindaco racconterà le ulteriori iniziative su Dante alla scalinata di piazza Stazione, davanti all’ufficio informazioni turistiche.
13/05/2015 13.14
Comune di Firenze

Forum Internazionale UNESCO

In occasione del Forum Internazionale UNESCO sulla cultura e le industrie culturali che si sta svolgendo a Firenze nei primi giorni di ottobre e che è dedicato a Cultura, Creatività e Sviluppo Sostenibile, l’Amministrazione Comunale – in collaborazione con le eccellenze politiche, accademiche e imprenditoriali del territorio – propone un ricco programma di iniziative e attività rivolte alla cittadinanza e a tutti gli interessati. Le esperienze intendono stimolare opportune riflessioni affinché la cultura sia parte integrante delle strategie e delle politiche internazionali di sviluppo, riconoscendo altresì alla cultura il ruolo di facilitatore e motore delle dimensioni economiche, sociali e ambientali dello sviluppo sostenibile.
Per seguire tutte le iniziative #firenzecreativa.

Il programma si apre giovedì 2 ottobre alle h11.00 presso il Cenacolo di Santa Croce con un incontro aperto al pubblico con l’architetto Vittorio Gregotti, speaker ufficiale del Forum, il Sindaco di Firenze Dario Nardella e Saverio Mecca Direttore del Dipartimento di Architettura dell’Università degli studi di Firenze sul tema Città, Cultura, Creatività declinando i temi del Forum, in particolare il concetto di sviluppo sostenibile applicato alla città storica. Durante le giornate del Forum UNESCO diversi spazi legati alla cultura e alla creatività, nel campo della formazione, dell’impresa, dell’innovazione sociale, saranno inoltre aperti per accogliere i cittadini che vorranno conoscere meglio queste realtà. Questi gli appuntamenti a partire da giovedì 2 fino a domenica 5 ottobre, che sarà la giornata conclusiva degli eventi con Open Day al Forte Belvedere. Sarà inoltre predisposta in città un’illuminazione scenografica speciale, dedicata al Forum UNESCO, per Piazza Signoria e Torre San Niccolò a cura di SILFI spa.

APPUNTAMENTI:

CNA Firenze
CNA Firenze organizza un convegno dei restauratori giovedì 2 ottobre alle 17 presso la propria sede centrale nella Sala Varlecchi in Via Alamanni 31 sul tema: La produzione artigianale, come la grande arte, parte integrante della fiorentinità.Il riconoscimento della qualifica, prevista dal Codice dei Beni Culturali: il bando pubblico per la qualifica di collaboratore restauratore di beni culturali – tecnico del restauro. Interveranno: Angela Matteuzzi – Presidente Unione Artistico e Tradizionale CNA Firenze; Andrea Gironi – Avvocato; Fabrizio Fallani – Coordinatore Servizio Iscrizioni CNA Firenze; Franco Vichi – Direttore Generale di CNA Firenze.

British Institute, Firenze
Il cinquecentesco Palazzo Lanfredini sul Lungarno Guicciardini ospita la biblioteca inglese più vasta dell’Europa continentale, la Harold Acton Library dell’Istituto Britannico di Firenze, con circa 50000 volumi. Per accogliere gli speaker e gli ospiti del terzo Forum mondiale UNESCO sulla cultura e le industrie culturali, il British Institute è lieto di offrire delle visite guidate della biblioteca in italiano, inglese, francese e bulgaro. Una selezione dei libri più interessanti della collezione (edizioni firmate e di pregio, manoscritti) sarà in mostra. I tour si faranno giovedi 2 ottobre dalle 10.00 alle 18.30. Per prenotare di prega di chiamare al 055 26778270. Per informazioni sul British Institute, si prega di consultare www.britishinstitute.it.

Consolato onorario del Messico, Firenze
Venerdi 3 ottobre dalle ore 18 alle ore 20 il Consolato Onorario del Messico di Firenze e Toscana organizza nel Salone Brunelleschi di Palagio di Parte Guelfa, La divina delizia. Xocol-atl. La storia del cioccolato dai Maya alla Toscana dei Medici. Al termine della proiezione, avrà luogo un breve dibattito ed un assaggio di pregiati cioccolatini di produzione toscana.

Consolato Onorario della Repubblica delle Filippine, Firenze
Giovedi 2 ottobre dalle ore 15 alle ore 16 il Consolato Onorario della Repubblica delle Filippine organizza nel Salone Brunelleschi di Palagio di Parte Guelfa, l’esibizione del Coro Filippino della Comunità Cattolica di San Barnaba.

Associazione Via Maggio
Sabato 4 ottobre l’associazione via Maggio in collaborazione con padre Antonio Baldoni rettore della basilica e Bianchi di Santo Spirito e con il sostegno della Banca di Credito Cooperativo di Cambiano organizza l’evento Santo Spirito inedito (http://viamaggio.blogspot.it/p/news.html). Sarà possibile visitare il Chiostro dei Morti, il Refettorio e la Basilica nella quale sono stati appena ricollocati il crocifisso ligneo di Michelangelo, l’Annunciazione di Pietro del Donzello e due storici paliotti settecenteschi restaurati. Visite guidate gratuite fino ad esaurimento posti al Complesso di Santo Spirito alle ore 11.00, 12.00, 13.00, 15.00 e 16.00. Ingresso da Piazza Santo Spirito 30. Consigliata la prenotazione. Visite a ingresso libero alle gallerie dalle ore 10.00 alle 19.00. Per info e prenotazioni: ass.viamaggio@libero.it

APERTURE STRAORDINARIE:

FabLab Firenze
Sarà possibile visitare il Fablab di Firenze in via Panciatichi,14 (edificio E) nei giorni 2 e 3 ottobre; per maggiori informazioni scrivere a info@fablabfirenze.org

Impact Hub
Sarà possibile visitare Hub in via Panciatichi,14 (edificio E) nei giorni 2 e 3 ottobre dalle ore 9 alle ore 19. In quei giorni lo staff di Impact Hub sarà a disposizione per mostrare l’Hub e per raccontare il progetto Impact Hub a chiunque fosse interessato. Per maggiori informazioni scrivere a vieri.calogero@impacthub.net

IED Firenze
L’istituto sarà aperto al pubblico nei giorni 2 e 3 ottobre dalle ore 9 alle ore 19 e sabato 4 ottobre dalle ore 10 alle ore 18. Per maggiori informazioni scrivere a infofirenze@ied.it Lofoio E’ possibile visitare Lofoio nel cuore del quartiere artigianale di Santo Spirito in via del Campuccio 23R nei giorni 2 e 3 ottobre dalle ore 15 alle ore 19. Per maggiori informazioni scrivere a ancheio@lofo.io.

Polimoda Firenze
Sarà possibile visitare la sede di Villa Favard nei giorni 2 e 3 Ottobre dalle ore 9 alle ore 16 su appuntamento scrivendo a info@polimoda.com.

Fondazione Romualdo Del Bianco – Istituto Internazionale Life Beyond Tourism Palazzo Coppini, sede della Fondazione Romualdo Del Bianco e del suo Istituto Internazionale Life Beyond Tourism, si colloca in Via del Giglio 10, intessuto con la trama della storia urbana di Firenze. Nel Maggio 2013 è stato completamente ristrutturato, diventando il monumento alle relazioni internazionali che la Fondazione dal 1991 ha costruito in oltre 79 paesi nei 5 continenti, con più di 500 istituzioni, specialmente di alta formazione per favorire il dialogo interculturale, con la cultura per i giovani, in un mondo che va oltre i 10 miliardi di abitanti. Durante le giornate del Forum Mondiale UNESCO sulla Cultura e le Industrie Culturali, la Fondazione Romualdo Del Bianco ed il suo Istituto Internazionale Life Beyond Tourism sono lieti di offrire visite guidate del Palazzo. Per l’occasione sarà descritta la storia della Fondazione e verranno presentati a video nelle sale l’iniziativa Life Beyond Tourism con il suo Portale Culturale – Heritage Community (www.lifebeyondtourism.org) ed il suo affiliato portale di prenotazioni no-profit per il territorio www.vivafirenze.it.Il Palazzo sarà aperto giovedi 2 e venerdi 3 ottobre dalle ore 9 alle 16:30. Per prenotare la visita guidata si prega di chiamare al 055216066. Per ulteriori informazioni si prega di consultare il sito www.palazzocoppini.org.

Sempre all’interno di Palazzo Coppini – Centri Studi e Incontri Internazionali dal 29 settembre al 10 ottobre sarà presente una mostra dedicata alla cupola del Brunelleschi, uno dei simboli di Firenze. L’evento dal titolo Dalle cupole nel mondo alla cupola del Brunelleschi è a cura del professor Roberto Corazzi, uno dei massimi esperti internazionali in materia, con la collaborazione di Barbara Corazzi.

Open Day Forte Belvedere 5 ottobre 2014
In occasione del Forum Internazionale UNESCO sulla cultura e le industrie culturali e della chiusura della mostra temporanea Giuseppe Penone. Prospettiva vegetale domenica 5 ottobre il Comune di Firenze con l’Associazione MUS.E e Once Events organizza una giornata aperta alla cittadinanza dedicata ai temi di Firenze Patrimonio Mondiale e della Creatività, argomento principe dei lavori del Forum. La giornata si svolgerà presso il Forte Belvedere e prevede l’accesso gratuito al Forte e alla mostra Giuseppe Penone. Prospettiva vegetale per tutti dalle h10 alle h20. Sono inoltre in programma le seguenti iniziative: – visite guidate alla mostra – per adulti alle h10, alle h11 e alle h12 a cura dell’Associazione MUS.E (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria info@muse.comune.fi.it); – laboratorio artistico Firenze, la mia città – per famiglie con bambini dai 6 ai 10 anni alle h15 e alle h16 a cura dell’Associazione MUS.E (partecipazione gratuita, prenotazione obbligatoria info@muse.comune.fi.it); – evento-performance di giovani artisti dalle h10 alle h17 con rielaborazione creativa delle silhouettes dei principali monumenti cittadini, in collaborazione con Accademia delle Arti del Disegno e Accademia di Belle Arti; – incontro con l’artista Giuseppe Penone alle h17, in dialogo con il pubblico; – presentazione delle eccellenze fiorentine dalle h10 alle h19 nel campo dell’architettura, della moda, del design e del patrimonio culturale con installazioni, progetti e prodotti innovativi presentati al pubblico da Centrica, Cooperativa Archeologia, El.En, Dida, FabLab Firenze, Fondazione per la ricerca e l’innovazione, IED Firenze, Impact Hub Firenze, ISIA Firenze, Lofoio, Mathema, Polimoda, Polis, Source Associazione altrove

Per informazioni e prenotazioni: Tel 055-2768224 055-2768558, Mail info@muse.comune.fi.it

Deejay Ten

Torna domenica a Firenze la Deejay Ten e sarà una festa per le strade fiorentine per 12mila che correranno in maglia viola. La manifestazione ideata da radio Deejay fa infatti tappa a Firenze, con partenza alle 9.30 da piazza Signoria e arrivo in piazza Santa Croce per i due percorsi di 5 e 10 chilometri. Sono già chiuse le iscrizioni presso gli store convenzionati,ma sono ancora disponibili 500 pettorali recandosi in Piazza Santa Croce oggi sabato dalle 9,30 in poi ed eventualmente la domenica mattina prima della partenza, fino a esaurimento dei pettorali e delle magliette.

Orienteering a Firenze

“Orienteering a Firenze”, il 9 marzo alla scoperta della città. Il ritrovo in piazza Santa Croce.La stagione sportiva dello sport di orientamento, ha inizio in Toscana con le gare fiorentine del 9 e 15 marzo. L’orienteering è uno sport che unisce la corsa, propria dell’atletica, con l’abilità di osservare e riconoscere oggetti e situazioni particolari tipici dell’orientamento (ambientale, escursionistico,militare).

ASD
Domenica 9 Marzo l’orienteering “sale in alto” la prima prova del Trofeo Regionale Toscano dei centri storici, come ormai è consuetudine da 10 anni, vedrà Firenze accogliere gli orientisti di tutta Italia e quest’anno con la nuova carta appositamente realizzata sarà possibile correre fino al Piazzale Michelangelo.
Il ritrovo e la partenza sono da piazza Santa Croce per poi dirigersi per tutta la città con una cartina “muta” senza i nomi delle strade e su percorsi adeguati e differenti per tutte le età e avranno l’opportunità di correre per Firenze e osservarla anche dall’alto.
Le iscrizioni possono essere fatte sul posto la mattina di domenica e sono un invito a muoversi per la città e i suoi dintorni anche per i non agonisti.
Oltre alla gara agonistica per le società  ci sarà anche la possibilità di provare la disciplina per chi ha da poco iniziato a conoscere questo sport e per chi è incuriosito; infatti è previsto anche un percorso semplificato per la gara Promozionale. Ulteriori informazioni su lo sport e la gara  www.firenzeorienteering.it