Sindaci Piana scrivono a prefetture : ‘contrastare abbandono rifiuti’

Sindaci Piana scrivono a prefetture :  ‘contrastare abbandono rifiuti’

Lo hanno chiesto, all’incontro che si è tenuto a Firenze tra le prefetture di Firenze, Prato e Pistoia e i comuni dell’area vasta dedicato
all’abbandono e al traffico irregolare di rifiuti sul territorio, il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, di Calenzano, Alessio Biagioli, e l’assessore all’Ambiente del Comune di Signa, Federico La
Placa.

“Maggiore sforzo nel contrasto all’abbandono dei rifiuti e al traffico di rifiuti speciali, nella stragrande maggioranza dei casi provenienti dal pratese, e
dispersi o smaltiti irregolarmente nei nostri territori, fenomeno che carica le nostre comunità di maggiori costi e che scoraggia l’affermazione delle buone pratiche. Lo hanno chiesto, all’incontro che si è tenuto a Firenze tra le prefetture di Firenze, Prato e Pistoia e i comuni dell’area vasta dedicato
all’abbandono e al traffico irregolare di rifiuti sul territorio, il sindaco di Sesto Fiorentino, Lorenzo Falchi, di Campi Bisenzio, Emiliano Fossi, di Calenzano, Alessio Biagioli, e l’assessore all’Ambiente del Comune di Signa, Federico La
Placa. “È altresì importante che venga posta la dovuta attenzione all’individuazione dell’origine dei rifiuti, anche perché l’attività repressiva e di controllo, per quanto importante, non può essere efficace se il traffico non viene stroncato alla fonte – hanno detto ancora gli amministratori della Piana – È fondamentale essere riusciti ad aprire un confronto con tutta l’area vasta Firenze-Prato-Pistoia, poiché il problema non riguarda soltanto i singoli comuni e la soluzione non può che nascere dal coordinamento e dal lavoro collettivo tra i diversi enti coinvolti”. (ANSA).

Y2G-FBB
27-LUG-17 17:24 NNNN

L'articolo Sindaci Piana scrivono a prefetture : ‘contrastare abbandono rifiuti’ proviene da www.controradio.it.

Celebrazioni di Boccaccio il 3 ototbre a Signa

Giovedì 3 ottobre, alle ore 21.15, Signa celebrerà Giovanni Boccaccio di cui quest’anno ricorre il settimo centenario della nascita. Nella Salablù del Centro Culturale Boncompagno da Signa verrà proiettato, per la prima volta intero, il filmato realizzato nel 2006 con i ragazzi dei laboratori del quarto pomeriggio della scuola primaria “Leonardo da Vinci”. Boccaccio 2006, interamente girato in varie ambientazioni signesi, ripercorre alcune novelle, opportunamente rivisitate e sceneggiate, del Decamerone. La cosa più bella resta però l’impegno e la partecipazione dei ragazzi che di questa attività didattica sono stati i veri protagonisti. Ad oltre sette anni di distanza darà sicuramente una certa emozione il rivedere in azione, con tutta la loro passione e tutta la loro ingenuità, ragazzi arrivati oggi alla soglia della maggiore età. La presentazione di questo filmato non vorrà comunque limitarsi ad un semplice come eravamo ma rappresenterà un sincero omaggio al grande scrittore toscano che con Signa ha ben più di un legame e ad un certo modo di fare scuola che nell’Istituto Comprensivo di Signa ha sempre avuto forza e vitalità. Le novelle interpretate dai ragazzi sono nell’ordine: Federigo degli Alberighi, Chichibio e la gru, Frate Cipolla, Calandrino e l’elitropia, Andreuccio da Perugia. Preziosa come sempre la collaborazione dell’associazione Short Movie Man Studios. –