Mercatino di Natale di A.T.T.

Sabato 14 e domenica 15 dicembre è in programma, ospitato ancora una volta nelle sale di Palazzo Budini Gattai il Mercatino di Natale dell’A.T.T. che da ormai tredici anni l’Associazione Tumori Toscana A.T.T. organizza per sostenere il servizio di Cure Domiciliari Oncologiche gratuite ai malati della Toscana.


Patrocinato da Comune e Provincia di Firenze, Comune di Pontassieve e Regione Toscana, il Mercatino di Natale è cresciuto nel tempo arricchendosi di eventi e iniziative collaterali ed è ormai diventato un appuntamento tradizionale e molto atteso, capace di richiamare ogni anno migliaia di visitatori.
L’edizione 2013 sarà come sempre all’insegna dello shopping di qualità con una vasta scelta di articoli delle migliori firme di abbigliamento e accessori ma ci sarà spazio anche per i più golosi con un food corner con specialità alimentari pregiate. Inoltre e per tutti gli amanti dell’artigianato ci sarà un angolo dedicato alle creazioni handmade di gioielli e oggettistica.
La giornata di sabato si presenta particolarmente ricca ed interessante: arriverà, direttamente dagli studi di RTL 102.5, il Conte Galè che, per il secondo anno consecutivo, ha rinnovato il proprio sostegno all’evento e quest’anno sarà il padrino della sfilata che alle 18 vedrà come protagonisti i ballerini della Scuola di Ballo 51% Danza. La serata di sabato proseguirà con un aperitivo offerto a tutti i presenti dall’Antica Macelleria Cecchini di Panzano che per l’occasione farà degustare alcuni dei suoi tipici prodotti.
“Tante proposte ed occasioni che sicuramente richiameranno moltissime persone attratte non solo dalle grandi firme ma anche dalla volontà di spendere bene per fare del bene – sottolinea Giuseppe Spinelli presidente A.T.T. –. Sicuramente questo sarà per molti un Natale difficile ma proprio in questo momento di crisi il Mercatino dell’A.T.T. vuole essere un’occasione per scegliere i regali in maniera più responsabile e consapevole, trasformando lo shopping in un momento di riflessione e condivisione con chi ha davvero bisogno d’aiuto. Acquistare al Mercatino solidale è un modo, infatti, non solo per evitare gli sprechi ma anche per sostenere attivamente il volontariato che, oggi più che mai, offre assistenza ed aiuto soprattutto alle famiglie più deboli. Invitiamo tutti, dunque, a scegliere, almeno in occasione delle festività natalizie, un regalo solidale, perché i malati di tumore siano assistiti dall’A.T.T. non solo a Natale ma tutti i giorni dell’anno”.
L’Associazione Tumori Toscana A.T.T. cura a domicilio i malati di tumore dal 1999; 24 ore su 24, tutti i giorni dell’anno gratuitamente. Con oltre 9.000 pazienti curati in questi anni, una media di circa 1000 nuovi pazienti all’anno e costi che si aggirano intorno ai 100.000 euro al mese per un totale di più di 10 milioni di Euro spesi dal 1999 ad oggi, l’A.T.T. è la più grande associazione di volontariato della Toscana in termini di pazienti assistiti.
Attualmente l’A.T.T. opera a Firenze, Prato, Pistoia e rispettive province, assistendo quotidianamente circa 300 pazienti con un’équipe poli-specialistica retribuita dall’ Associazione stessa e composta da medici, psicologi, infermieri professionali ed operatori socio-sanitari.
L’appuntamento è quindi sabato (dalle 9.30 alle 21) e domenica (dalle 9 alle 19) presso Palazzo Budini Gattai, via dei Servi angolo piazza Santissima Annunziata.
Per informazioni 055/24 66 666 e www.associazionetumoritoscana.it