Gli spettacoli della nuova stagione del Teatro Puccini 2018/19

Gli spettacoli della nuova stagione del Teatro Puccini 2018/19

Tra satira, musica e narrazione unite ad una grande apertura al teatro contemporaneo italiano ed europeo ecco nel dettaglio la nuova stagione del Teatro Puccini 2018/19

PROGRAMMA (Spettacoli in abbonamento a scelta)

Sabato 10 novembre ore 21.00 FEDERICO BUFFA A night in Kinshasa di Federico Buffa e Maria Elisabetta Marelli musiche Alessandro Nidi regia Maria Elisabetta Marelli con Federico Buffa, Alessandro Nidi – pianoforte, pianoforte preparato, Sebastiano Nidi – percussioni

Venerdì 30 novembre ore 21.00 TOMASO MONTANARI L’aria della libertà – l’Italia di Piero Calamandrei. Tomaso Montanari, giornalista, scrittore, storico dell’arte, ricostruisce in scena le “fughe” di Pietro Calamandrei durante il ventennio fascista, in compagnia dei maggiori esponenti dell’antifascismo e della cultura italiana del Novecento: Luigi Russo, Pietro Pancrazi, Alessandro Levi, Benedetto Croce e molti altri, che hanno accompagnato uno dei padri della nostra Costituzione nella visita ai luoghi perduti delle campagne toscane e laziali.

Venerdì 14 dicembre ore 21.00 EZIO MAURO Il condannato. Cronache di un sequestro reading di e con Ezio Mauro

Venerdì 18 gennaio ore 21.00  DONATELLA FINOCCHIARO e FABIO TROIANO Lampedusa

Sabato 26 gennaio ore 21.00 PAOLO FRESU Tempo di Chet – La versione di Chet Baker regia Leo Muscato con Paolo Fresu, tromba – Dino Rubino, piano – Marco Bardoscia, contrabbasso Alessandro Averone, Rufin Dho e altri 5 attori/attrici

Giovedì 31 gennaio ore 21.00 PAOLO ROSSI con Lucia Vasini e una Bella Compagnia Il re anarchico e i fuorilegge di Versailles da Molière a George Best

Venerdì 8 febbraio ore 21.00 FRANCESCA REGGIANI D.O.C. Donne di origine controllata. Un nuovo show di Francesca Reggiani. In questo caso, ci conduce in uno spettacolo sulle Donne d’Orgine Controllata e ci offre un vero e proprio fuoco di fila di battute, parodie e personaggi.

Venerdì 15 febbraio ore 21.00 ENZO IACCHETTI Libera nos Domine

Sabato 2 marzo ore 21.00 GIACOMO PORETTI in  Fare un’anima

Giovedì 11 aprile ore 21.00 GABRIELE CIRILLI Mi piace

PROGRAMMA (in abbonamento completo)

Da martedì 23 a domenica 28 ottobre ore 21.00 AUTOBIOGRAFIA EROTICA di Domenico Starnone con Pier Giorgio Bellocchio, Vanessa Scalera regia Andrea De Rosa

Venerdì 2 e sabato 3 novembre ore 21.00 LILLO & GREG Gagmen. Un nuovo sfavillante “varietà” firmato Lillo e Greg che ripropone ulteriori cavalli di battaglia della famosa coppia comica ma questa volta tratti non soltanto dal loro repertorio teatrale ma anche da quello televisivo e radiofonico come “Che, l’hai visto?” (rubrica cult del famigerato programma radiofonico 610 condotto dai due) o “Greg Anatomy” (parodia della serialità tv Nip&Tack tratto dal programma televisivo The show must go off al tempo condotto da Serena Dandini) e ancora “Normal Man”

Venerdì 16 e sabato 17 novembre ore 21.00 ALESSANDRO BERGONZONI Trascendi e sali  di Alessandro Bergonzoni

Venerdì 23 e sabato 24 novembre ore 21.00 ALESSANDRO BENVENUTI e STEFANO FRESI donchisci@tte liberamente ispirato a Don Chisciotte della Mancia di Miguel de Cervantes

Sabato 1 e domenica 2 dicembre ore 21.00 In occasione della Giornata Mondiale contro l’AIDS In collaborazione con Florence Queer Festival  DRUSILLA FOER in Eleganzissima

Giovedì 6 e venerdì 7 dicembre ore 21.00 SIMONE CRISTICCHI in Manuale di Volo per Uomo Scritto da Simone Cristicchi e Gabriele Ortenzi. Simone Cristicchi continua a stupire il pubblico teatrale con una nuova invenzione drammaturgica, stavolta ambientata nel mondo attuale. Una favola metropolitana ricca di effetti speciali, musica e poesia.

Venerdì 11 e sabato 12 gennaio ore 21.00 CHE DISASTRO DI COMMEDIA di Henry Lewis, Jonathan Sayer, Henry Shields traduzione Enrico Luttmann

Venerdì 1 e sabato 2 febbraio ore 21.00 OBLIVION La Bibbia riveduta e scorretta uno spettacolo scritto da Davide Calabrese, Lorenzo Scuda, Fabio Vagnarelli musiche di Lorenzo Scuda

Venerdì 22 e sabato 23 febbraio ore 21.00 ALESSANDRO BARICCO legge Novecento

Da venerdì 8 a domenica 10 marzo ore 21.00 (domenica ore 16.45)  FAMILIE FLÖZ in Dr Nest

Giovedì 21 e venerdì 22 marzo ore 21.00 ELIO GERMANO in La mia battaglia

Venerdì 5 e sabato 6 aprile ore 21.00 RICCARDO ROSSI W LE DONNE! – Tutte le donne della nostra vita

INFORMAZIONI: 055.362067 – 055.210804

Teatro Puccini  Via delle Cascine 41 INFO

 

 

L'articolo Gli spettacoli della nuova stagione del Teatro Puccini 2018/19 proviene da www.controradio.it.

Teatro Puccini: presentata stagione 2018/19

Teatro Puccini: presentata stagione 2018/19

Tutto pronto per la nuova stagione del Teatro Puccini. Oggi presentato il programma con la presenza di Cecilia Del Re, Cristina Giani e Lorenzo Luzzetti.

Stagione al Teatro Puccini in linea con ciò che è sempre stata la sua anima, quindi satira, musica e narrazione unite ad una bella apertura al teatro contemporaneo italiano ed europeo.

Si parte con uno spettacolo-evento di Starnone: un dialogo tra un uomo e una donna che si ritrovano vent’anni dopo un incontro casuale.

Prosegue con i due comici Lillo e Greg; Alessandro Bergonzoni; Alessandro Benvenuti e Stefano Fresi con una loro versione del Don Chicotte.

Si prosegue con Drusilla Fper; Simone Cristicchi; Alessandro Baricco; Elio Germano e Riccardo Rossi.

Sulla scia della stagione passata andata molto bene, Cristina Giani, presidente del Teatro Puccini, si augura di proseguire su questa scia.

L'articolo Teatro Puccini: presentata stagione 2018/19 proviene da www.controradio.it.

Ultimo saluto a Bruschini nel Giardino del Puccini

Ultimo saluto a Bruschini nel Giardino del Puccini

Se ne è andata una figura storica del teatro Puccini di Firenze. Claudio Bruschini aveva 58 anni, era nato in provincia di Grosseto e per più di vent’anni è stato il responsabile tecnico del teatro Puccini di Firenze.

Dopo aver lavorato, sin dagli anni ’70, come tecnico delle luci in provincia di Grosseto, ha preso parte a tournée internazionali con i maggiori artisti della scena musicale italiana. Nel 1996 è diventato responsabile tecnico del Teatro Puccini di Firenze.

Ha avuto incarichi di responsabilità per l’Estate Fiorentina e l’Estate Fiesolana. Claudio Bruschini era nato 58 anni fa a Batignano, nel grossetano. La camera ardente è stata allestita nel Foyer del teatro e la cerimonia funebre si terrà  il 30 maggio nel giardino del Teatro Puccini.

Moltissimi i messaggi di cordoglio di quanti lo hanno conosciuto e stimato, come uomo e come professionista, a partire proprio dal Teatro Puccini, che sul suo profilo Facebook condivide una foto che ritrae Claudio sulle scale dell’edificio e scrive: “Carissimi tutti, per chi vuole dare un ultimo saluto al nostro Claudio, la camera ardente sarà aperta da domani martedì 29 maggio dalle ore 15 alle ore 20 e mercoledì 30 maggio dalle ore 9 alle ore 18 nel ridotto del Teatro Puccini. La cerimonia funebre si terrà mercoledì 30 maggio alle ore 18.30 circa nel giardino del Teatro Puccini”.

L'articolo Ultimo saluto a Bruschini nel Giardino del Puccini proviene da www.controradio.it.

Nardella al Puccini: “3 mln bonus affitti a chi è in difficoltà”

Nardella al Puccini: “3 mln bonus affitti a chi è in difficoltà”

A Firenze “metteremo a disposizione, per il 2018 e il 2019, tre milioni di euro per un bonus affitti destinato a giovani coppie, anziani soli, famiglie in difficoltà economiche”. Ad annunciare la misura sociale, definendola “impegnativa e ambiziosa, ma centrata sui problemi di tante persone”, è stato ieri sera, dal palco del teatro Puccini, il sindaco Dario Nardella, durante ”Un viaggio chiamato Firenze”, evento pubblico per illustrare i risultati di 4 anni di mandato a tutti i fiorentini, invitati a partecipare all’iniziativa.

Oltre 1000 le persone che prendono parte all’evento, tra le quali anche il ministro uscente allo Sport Luca Lotti. “Per l’ultimo anno di mandato vogliamo completare le opere pubbliche che abbiamo già avviato chiudere i cantieri. E’ la nostra priorità”, ha poi spiegato Nardella. Che, tra le “battaglie” dell’amministrazione, ricorda quella “per la nuova pista dell’aeroporto, sulla quale abbiamo avuto un via libera che vogliamo difendere con tutta la forza”, ha detto.

L’evento è stato strutturato come un viaggio in tramvia (proprio adesso a Firenze sono in corso i lavori per realizzare due nuove linee): dietro il palco lo schermo ritrae l’immagine di un tipico tracciato del tram, mentre il sindaco affronta ”tappa a tappa”, i vari capitoli del suo mandato, tra servizi, infrastrutture, economia e sicurezza, intervallando i suoi interventi con quelli degli assessori della sua giunta.

“Speriamo che Firenze possa proseguire in questo investimento continuo in questo cambiamento che ha messo le basi qualche anno fa e sta proseguendo con il mandato di Nardella”. Lo ha detto stasera il ministro uscente per lo Sport Luca Lotti, soffermandosi a parlare con i cronisti prima di prendere parte all’evento. “Sono qui per ascoltare il resoconto – ha spiegato Lotti – , per capire le prospettive della Firenze che verrà: mi fa piacere esserci come cittadino e fiorentino”. Lotti ha ricordato che l’esecutivo ha contribuito al risultato di quanto realizzato a Firenze in questi anni: “il governo ha fatto una parte di questo lavoro – ha detto – come in tante altre città lo ha fatto anche a Firenze. Penso agli investimenti sulla tramvia, al patto per Firenze, penso al lavoro per l”aeroporto, e penso anche agli investimenti sullo sport: il primo bando Sport e Periferie, ed il secondo che arriverà mi auguro che possa portare tante risorse a Firenze”.

L’articolo Nardella al Puccini: “3 mln bonus affitti a chi è in difficoltà” proviene da www.controradio.it.

Incontro con Ivano Fossati. Lunedì 14 maggio al Teatro Puccini

Incontro con Ivano Fossati. Lunedì 14 maggio al Teatro Puccini

Un incontro con Ivano Fossati condotto da Massimo Bernardini su “Le donne di ora”, una raccolta di brani di Giorgio Gaber prodotta da Ivano Fossati. Lunedì 14 maggio Teatro Puccini ore 18.00

Un disco che include un’accurata selezione di celebri canzoni del repertorio gaberiano, tutte interamente rielaborate e riprodotte da Fossati secondo le più avanzate tecnologie del suono al fine di rinnovarne linguaggio e fruibilità.

Incalzato da Massimo Bernardini, biografo di Gaber e noto autore e conduttore televisivo, Ivano Fossati racconterà al pubblico e ai giovani studenti il ruolo sociale e culturale della canzone d’autore, il proprio rapporto con l’opera di Gaber e il Teatro-Canzone, l’importanza di mantenere vivo un messaggio tanto attuale e la precisa finalità culturale di questa iniziativa discografica. L’incontro sarà arricchito da una suggestiva raccolta di contributi filmati curata dalla Fondazione Gaber a ripercorrere la celebre storia del cantautorato italiano.

Durante la serata sarà possibile acquistare il disco. Le donne di ora, distribuito da Artist First, è in vendita nei negozi e online sul sito Musicfirst.it, in versione CD, LP e LP autografato.

Giorgio Gaber. Le donne di ora è il nuovo album ideato e prodotto da Ivano Fossati (uscito a marzo) per avvicinare le nuove generazioni all’opera dell’Artista scomparso quindici anni fa.

Biglietti: posto unico numerato € 5,00 (diritti di prevendita esclusi)

Teatro Puccini

Via delle Cascine 41 – 50144 Firenze Tel. 055.362067

www.teatropuccini.it

L'articolo Incontro con Ivano Fossati. Lunedì 14 maggio al Teatro Puccini proviene da www.controradio.it.