Sfide DisparSi

Uno spettacolo speciale per finanziare la ricerca sulle neuropatie ereditarie: è ‘Spettacolo a sorpresa’, che si terrà il prossimo sabato, 7 ottobre, alle 21 al Teatro Puccini. Il varietà è ispirato e vedrà all’opera alcuni dei personaggi di ‘Sfide DisparSi’, il calendario di 24 mesi molto speciale nato per finanziare la ricerca sulle neuropatie ereditarie tipo Charcot-Marie-Tooth, una forma di atrofia muscolare neurogena, che indebolisce progressivamente ed inesorabilmente i muscoli delle braccia e delle gambe con gravissime conseguenze invalidanti.


La serata è dedicata a tutti coloro che si trovano ad affrontare la vita da una posizione svantaggiata, come le persone affette da malattie genetiche rare, e vedrà protagonisti alcuni dei testimonial del calendario, insieme ad altri artisti, impegnati in divertenti performance a sorpresa sul tema delle sfide impari.
Lo spettacolo, patrocinato dal Comune di Firenze, che ha come anima l’avvocato fiorentino Fausto Birigazzi, creatore del Gruppo CMT e procuratore speciale di AIGEM, è stato presentato stamani in Palazzo Vecchio alla presenza dell’assessore al Welfare Sara Funaro, dal responsabile della segreteria dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Firenze Tommaso Sacchi, da Fausto Birigazzi e Gianni Ugolini dello Studio Gianni Ugolini Photo, uno dei curatori del progetto.
“Mi auguro che tantissime persone sabato sera vadano al Teatro Puccini per vedere ‘Spettacolo a sorpresa’ – ha detto l’assessore Funaro – e sostenere la campagna delle ‘Sfide dispari’ per la ricerca sulle neuropatie ereditarie affinché la ricerca avanzi e si possano raggiungere sempre maggiori risultati. Quella delle ‘Sfide dispari’ è una sfida importante verso la quale le Istituzioni non possono rimanere fuori e devono continuare a sostenere e cercare di dare una mano non solo perché si raccolgano sempre più fondi, ma anche perché aumenti nella nostra popolazione la sensibilità e l’attenzione verso queste tematiche”.
“Quella si sabato sarà l’ennesima sfida che ci vedrà impegnati – ha detto Fausto Birigazzi -. Cimentarsi nelle cose divertenti e nuove è lo spirito delle Sfide dispari e lo facciamo con molta allegria e autoironia. A livello mondiale ottobre è il mese della consapevolezza per la CMT, una malattia rara e come tale meno conosciuta e noi in questo mese proponiamo ‘Spettacolo a sorpresa’”.
“Quando Fausto Birigazzi e Gianni Ugolini chiamano noi rispondiamo perché c’è la voglia di dare un contributo per la ricerca sulle neuropatie ereditarie”, ha detto Tommaso Sacchi.
Il cast è formato da Andrea Kaemmerle, Paolo Hendel, i Rugbisti della Medicei SSDRL, Umberto Panerai, il Mago Magicus, Pavel Timofejevsky, Carolina Richter, Tommaso Pini, Silenzio è Sexy, Virginia Nuti & Cisco, Andrea Muzzi, Alessandro Febo, Giuseppe e Cristina Salerno (Direttori Tecnici di Passion de Tango, Scuola Stabile di Tango Argentino di Scandicci).
I proventi raccolti contribuiranno, insieme al ricavato delle donazioni relative al calendario (ad oggi circa 26.000 euro), all’acquisto di un sequenziatore di nuova generazione (NGS), in grado di implementare l’analisi molecolare attraverso l’analisi di un elevato numero di geni per più pazienti contemporaneamente, e saranno interamente devoluti all’Associazione Italiana Genetica Medica  – AIGEM Onlus, presieduta dalla professoressa Paola Mandich, medico genetista, responsabile della Genetica Medica dell’Azienda ospedaliera universitaria San Martino di Genova, centro di eccellenza a livello nazionale ed internazionale, per la diagnosi molecolare e per la consulenza genetica su tutte le principali neuropatie ereditarie .
I biglietti per lo spettacolo, posto unico 10 euro senza diritti di prevendita, potranno essere acquistati presso la biglietteria del Teatro Puccini e prenotati inviando una mail a birifast@tin.it.
Il progetto è a cura di: Studio Gianni Ugolini Photo gianniugolini.it, Studio Laura Moretti AD e Design lauramoretti.com e Giuliano Doccioli Copy writer.
Chi desidera sostenere la ricerca scientifica sulla neuropatie tipo Charcot – Marie – Tooth può inviare un contributo con un bonifico intestato a: AIGEM Associazione Italiana Genetica Medica ONLUS – C.F. 95115850109 Conto n. 100000000029 – IBAN : IT82A0616002822100000000029
Per info cliccare su www.gruppocmt.it

Prima edizione Festival Fratelli Burattini

Prima edizione Festival Fratelli Burattini

Firenze, Festival Fratelli Burattini al Teatro Puccini da venerdì 29 settembre a domenica 1 ottobre.

 

La Compagnia Pupi di Stac presenta, grazie alla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, la prima edizione del Festival Fratelli Burattini.

L’idea di una manifestazione di questo tipo si è formata in occasione di una recente tournée a Gerusalemme presso il Teatro Nazionale Palestinese: creare un festival che potesse ospitare, non già le consuete e celebrate compagnie europee, ma forme artistiche provenienti da angoli del mondo meno conosciuti e più lontani dai normali circuiti.

Per motivi di programmazione, di situazioni ambientali e politiche e di opportunità abbiamo scelto di invertire l’intenzione di partenza e dedicare l’edizione 2017 all’America Latina e quella del 2018 al Medio Oriente.

L’inaugurazione del Festival Fratelli Burattini sarà venerdì 29 settembre, alle ore 16.30, alla presenza delle Autorità e delle Compagnie partecipanti e con successiva mostra di burattini.
Alle ore 17.45 lo spettacolo di Miguel Rosario (Venezuela) “Le orecchie di zio Coniglio”.
Alle ore 19.00 lo spettacolo di Francisco Obregon Teatrapo (Cile) “Sophia”.

Sabato 30 settembre, ore 16.30, Convegno su figure latino americane con Stefano Giunchi.
Alle ore 17.45 Chumbala Cachumbala (Guatemala) con “Irene e il basilico” (La niña que riega la albahaca).
Alle ore 19.00 lo spettacolo di Francisco Obregon Teatrapo (Cile) “Sophia”.

Domenica 1 ottobre, alle ore 16.30, Pupi di Stac in “Juanito sin medio” (Giovannin senza paura).
Alle ore 17.45 Chumbala Cachumbala (Guatemala) con “Il mostro della spazzatura”, in cui i burattini sono costruiti con materiale di riciclo.
Alle ore 19.00 Caravan Maschera (Brasile) in “Vidas Secas”.

 

 

Durante il Festival sarà allestito un buffet con specialità peruviane.

Per maggiori info: 055.362067 – 055.210804 e info@teatropuccini.it

 

L'articolo Prima edizione Festival Fratelli Burattini proviene da www.controradio.it.

Concerto per la Legalità

Domani 10 dicembre il consiglio di Quartiere 1 in collaborazione con LIBERA Toscana organizza per il terzo anno consecutivo il Concerto per la Legalità al Teatro Puccini ( ingresso libero, ore 21) e quest’anno lo dedica alle donne vittime di mafia, in particolare Rossella Casini, giovane  fiorentina di Borgo la Croce uccisa nel 1981 in Calabria dall’ndrangheta perchè testimone di giustizia.

Giornata per la legalità

Per l’occasione salirà sul palco Peppe Voltarelli, che con la sua incredibile ironia ha saputo conquistare consensi in tutto lo stivale senza rinunciare mai ad affrontare tematiche impegnate legate spesso anche alla sua terra d’origine, la Calabria.Sul palco anche l’Orchestrina Maccheroni Swing che con la sua straripante energia, proporrà personalissime versioni swing di canzoni italiane e internazionali, condite da un certo gusto esotico e retrò. Ad aprire la serata i Bluejob, una delle band emergenti della sala prove fiorentina intitolata a “PEPPINO IMPASTATO”. A fare da filo conduttore sarà in scena l’attrice Fiamma Negri che reciterà alcuni passi dello spettacolo “Ultimo domicilio: Sconosciuto” tratto dal libro “Io parlo, donne ribelli in terra di ‘ndrangheta” della giornalista Francesca Chirico dedicato a Rossella Casini.