“Pace & Love”, 25 aprile in concerto con ORT e Regione Toscana

“Pace & Love”, 25 aprile in concerto con ORT e Regione Toscana

Torna il tradizionale appuntamento musicale di domani, mercoledì 25 aprile alle ore 21 al Teatro Verdi di Firenze, promosso dall’assessorato alla cultura con l’Orchestra regionale della Toscana. E’ dal 2004 oramai che prosegue la lunga stagione dei concerti dedicati alla Festa della Liberazione dal nazifascismo.

“Il 25 aprile è il giorno della riconquista della libertà grazie al sacrificio di tanti ed è il punto di partenza della ricostruzione del nostro Paese sui valori della democrazia – spiega la vicepresidente della Regione, Monica Barni – E’ una festa per tutte le italiane e tutti gli italiani e in Toscana la Regione  ha deciso di celebrarla mettendo al centro la cultura, fondamentale strumento di emancipazione sociale.”

“Pace & Love – sognando un mondo migliore” è il titolo del programma di quest’anno, che mette in relazione due ‘primavere di liberazione’: quella del ‘45 e quella del ‘68 di cui ricorre il cinquantesimo. Musica e parole per ricordare, nel segno della pace e dell’amore appunto, due periodi della storia recente in cui forte è stato il sogno di un mondo migliore, ovvero la fine della guerra e l’inizio della rivoluzione sociale più significativa della scorso secolo. Oltre alla Fondazione Ort per questa edizione si aggiunge anche la collaborazione del Teatro della Toscana, altra prestigiosa istituzione regionale.

Lo spettacolo si comporrà delle parole di Pier Paolo Pasolini, Elsa Morante, Robert Kennedy, Martin Luther King interpretate da Gabriele Lavia e Vinicio Marchioni. I suoni e le musiche saranno quelle di una composizione suggestiva, ma poco nota, di Gian Francesco Malipiero e uno dei titoli più famosi di tutta la storia della musica come la terza sinfonia “Eroica” di Ludwig van Beethoven eseguite, dall’ORT diretta da Fabrizio Ventura.

L’ingresso alla serata è libero, con invito che può essere ritirato presso la biglietteria del Teatro Verdi. Dei mille e cinquecento posti a disposizione quasi tutti oramai sono esauriti.

Ph. Marco Borrelli

Paolo Frassinelli direttore servizi musicali Orchesta della Toscana intervistato da Chiara Brilli

L'articolo “Pace & Love”, 25 aprile in concerto con ORT e Regione Toscana proviene da www.controradio.it.

Eventi di Carnevale

Eventi di Carnevale. Come ogni anno il Carnevale imperversa nelle strade di Firenze con la vivacità delle sue maschere e dei suoi colori, proponendo quel giuoco di sberleffi e di ribaltamento dei ruoli che tanto intriga non solo i piccoli ma tutti quanti noi. Presentiamo un sintetico quadro delle diverse iniziative in programma nei quartieri fiorentini.

Quartiere 1

10 febbraio, ore 14-18, Piazza Ognissanti, Il Carnevale dei Bambini, a cura di Associazione Borgognissanti. Animazioni no stop, giochi, gonfiabili, zucchero filato, brigidini, croccante, trenino elettrico e truccabimbi; in conclusione verrà bruciata la maschera di Stenterello.

Quartiere 2

Martedì 13 febbraio, ore 15,30, a Villa Arrivabene va in scena una gustosa festa di Carnevale a base di giochi e di travestimenti. Si comincia con maschere, laboratori per bambini e una grande sfida a Firenzopoli, gioco di ruolo in salsa viola. Alle 17 è il turno della merenda e alle 18 gran finale con la premiazione della maschera più originale.

Quartiere 3

Sabato 10 febbraio, a partire dalle ore 14, si terrà la dodicesima edizione del Carnevale della Nave a Rovezzano. L’iniziativa, organizzata da SRMS Nave a Rovezzano, Centro Diurno Linar, GSD Albereta Calcio e Circolo Parrocchiale avrà come tema e ambientazione la favola di “Peter Pan”.

Come di consueto il Centro Commerciale Naturale ‘Punti di Incontro’ organizza il Carnevale per le strade di Gavinana (via Datini, via d’Antiochia, piazza Gualfredotto e contrade). Domenica 11 febbraio, ore 15, partenza del corteo da via d’Antiochia con carri allegorici e sfilate in maschera. Lungo il percorso saranno allestiti banchi e stand gastronomici.

Sabato 10 febbraio, ore 15, al Galluzzo, ritrovo in maschera sul piazzale della chiesa di San Giuseppe, con intrattenimenti e giochi per bambini e ragazzi. Alle ore 15:45 dal piazzale della chiesa inizierà la sfilata per le vie del paese a seguito del carro allegorico, fino alla casa del Popolo del Galluzzo dove, oltre all’animazione, sarà offerto un piccolo rinfresco. L’iniziativa è realizzata da Centro Sportivo Galluzzo, Misericordia, Casa del Popolo e parrocchia di San Giuseppe.

13 febbraio, ore 16,30, via Giampaolo Orsini, Festa per bambini, a cura dei commercianti della strada, con conclusione al Teatro Affratellamento e animazione finale.

Quartiere 4

Domenica 11 febbraio, ore 14 in Piazza Isolotto. Corteo per le strade del quartiere con arrivo Parco di Villa Vogel attorno alle 15,30. Il corteo è legato ai temi della pace con la partecipazione delle diverse comunità con gli abiti tradizionali. In conclusione momenti di spettacolo con canti, offerte di cibo e danze tradizionali dei vari popoli.

Quartiere 5

10 febbraio, ore 16,30, Cinema Teatro Castello, La grande sfida tra il riccio e la lepre, spettacolo di burattini;

11 febbraio, ore 15, giardini di San Piero a Quaracchi, festa carnevalesca con animazione musicale e giochi per bambini. In caso di maltempo la manifestazione viene rinviata al 18 febbraio con le identiche modalità e gli stessi orari.

12 febbraio, ore 14,30, piazza delle Medaglie d’Oro, maschere, laboratori, giocolerie, magia.

Altri eventi

11 febbraio, ore 15,30, Science Attack! Maschere Stellari, Laboratorio per bambini (dai 6 anni), c/o Fondazione Scienza e Tecnica e Planetario di Firenze, via Giusti 29. Le costellazioni del nostro cielo diventano maschere di un Carnevale originale e colorato.
Prenotazione obbligatoria 055-2343723 iscrizioni@fstfirenze.it

13 febbraio, ore 21, Teatro Verdi, Concerto di Carnevale, con musiche di Prokof’ev, Dvořák, Mozart.

Asaf Avidan in concerto. Domenica 26 novembre. Teatro Verdi, Firenze

Asaf Avidan in concerto. Domenica 26 novembre. Teatro Verdi, Firenze

Una voce che arriva dritta al cuore. Asaf Avidan in concerto  al Teatro Verdi di Firenze con il nuovo album “The Study On Falling”.Voce particolarissima e vocazione per l’arte a tutto tondo, il cantautore israeliano sarà domenica 26 novembre al Teatro verdi di Firenze  a capo della sua band nell’ambito del tour mondiale che segue “The Study On Falling”.

Abbiamo conosciuto Asaf Avidan con “Different Pulses”, disco di debutto che lo ha imposto come artista tra i piu’ originali degli ultimi anni, e prima ancora con il brano “Reckoning Song/One Day”: un successo internazionale e un remix che nella versione video vanta oltre 20 milioni di clic.
La sua voce è stata definita un mix tra Janis Joplin, Robert Plant e Jeff Buckley ed ha suscitato l’entusiasmo dei critici musicali. Dopo la standing ovation ricevuta durante l’esibizione come ospite internazionale al Festival di Sanremo nel 2013 ed un lungo tour, Asaf Avidan ha raddoppiato il suo successo con “Gold Shadow”, il secondo album pubblicato a gennaio 2015.
A distanza di due anni dall’ultimo disco, Asaf Avidan è pronto a tornare sulle scene musicali con “The Study on Falling”. Il lavoro è stato registrato a Los Angeles. La produzione è stata affidata a Mark Howard, già al fianco di Bob Dylan e Tom Waits, tra i musicisti che hanno preso parte alle registrazioni impossibile non ricordare il batterista Jim Keltner (John Lennon, Elvis Presley) e Larry Taylor al basso (Canned Heat, Jerry Lee Lewis).

“È stata una corsa emotiva e, onestamente, non vedo l’ora di poterla condividere con voi – ha scritto Avidan sul proprio profilo Facebook – The Study on Falling ha preso forma nei mesi scorsi, adesso siamo alle ultime fasi”.

Info
Teatro Verdi – via Ghibellina, 99 – Firenze
Info tel. 055.218647 – 055.212320  – 059.644688

L'articolo Asaf Avidan in concerto. Domenica 26 novembre. Teatro Verdi, Firenze proviene da www.controradio.it.

Concerto di Carnevale ORT

Concerto di Carnevale ORT. Ecco il nuovo concerto-spettacolo che l’attrice Maria Cassi ha pensato per l’Orchestra della Toscana e che sotto le festività di Carnevale toccherà diverse località toscane. Mertadì 4 marzo ore 21 sarà di scena al Teatro Verdi. Si tratta di un one-woman show che prosegue nella tradizione di collaborazioni tra ORT e attori toscani, dopo Paolo Poli, Bustric, Alessandro Benvenuti. Le musiche e l’ispirazione di questa gioiosa performance spaziano tra autori e generi molto diversi uniti dall’inconfondibile stile dell’autrice e interprete.

il Carnevale dell'ORTCONCERTO di CARNEVALE
Maria Cassi attrice
Sergio Alapont direttore
regia Leonardo Cantelli
musiche di MENDELSSOHN, MOZART, ROSSINI, BIZET, BEETHOVEN, BERNSTEIN, J.STRAUSS
Con My life with men and other animals Maria Cassi ha fatto divertire e commuovere Europa e America. Le espressioni grottesche che può assumere la sua faccia di pongo e l’emozione struggente che suscitano certi suoi racconti non si scordano facilmente. Come i grandi comici (Chaplin, Jacques Tati, Benigni), anche lei nei suoi spettacoli sa tramutare l’ilarità in una stretta al cuore. Che poi è la vita, dove si ride e si piange. Cassi è la signora del «Teatro del Sale», singolare ristorante-teatro da lei fondato nel quartiere fiorentino di Sant’Ambrogio insieme al suo compagno, lo chef Fabio Picchi: luogo d’elezione per le sue performance, nelle quali prende in giro se stessa, i suoi concittadini, l’amata Parigi, e si tramuta in bambino o clochard, in vecchietto o vamp. E spesso canta, Battisti e Kurt Weill, i Beatles e Paolo Conte, contornata da un manipolo di musicisti fidati. Data la sua familiarità con la musica e il mascheramento, le verrò facile imbastire il concerto di carnevale con l’ORT.

Teatri

Teatro Nuovo Sentiero

 

Il Teatro Nuovo Sentiero, situato nel quartiere di Rifredi, fu fondato negli anni ’30; il suo palcoscenico vide i primi passi di un giovanissimo Paolo Poli.
E’ stato ristrutturato nel 1976 su progetto dell’architetto Piero Grassi e successivamente nel 1994-1996 su progetto dell’architetto Neri Andreoli.
Si tratta di uno spazio capace di rispondere pienamente alle esigenze artistiche ed in particolare a quelle teatrali, che ospita, nella sua programmazione, numerosi spettacoli messi in scena da apprezzate Compagnie Teatrali fiorentine e non.


Invia link ad un amico

Teatro di Rifredi

 

Il Teatro di Rifredi appartiene alla storica Società di Mutuo Soccorso di Rifredi, fondata nel 1883. Il Teatro fu costruito nel 1911. Nel 1922 fu incendiato dai fascisti e quindi trasformato in Casa del Fascio. Dopo la guerra ritornò alla sua funzione di sala teatrale, ospitando giovani compagnie fiorentine sperimentali. Negli anni ’70 divenne famoso, con il nome di Humor Side, come spazio dedicato alla satira ed al mimo, sotto la gestione di Alessandro Benvenuti ed Athina Cenci dei Giancattivi. Nel 1986 il teatro venne completamente ristrutturato e passò sot …


Invia link ad un amico

Teatro Le Laudi

 

Il Teatro Le Laudi nasce a Firenze nei primi Anni Ottanta. …


Invia link ad un amico

Estate Fiesolana – Teatro Romano di Fiesole

 

L’Estate Fiesolana e’ una forma di festival di ospitalità delle realtà artistiche più vive e interessanti del panorama italiano, attivando una stretta collaborazione con il Comune di Firenze e altri enti dell’area metropolitana: Comune di Scandicci, Comune di Sesto Fiorentino, Provincia di Firenze, Regione Toscana. …


Invia link ad un amico

Teatro Cantiere Florida – ELSINOR società di Teatri

 

Elsinor teatro stabile d’innovazione è il primo centro interregionale in Italia di produzione e programmazione teatrale. L’attivita’ di Elsinor si dispiega sul versante della produzione di teatro di prosa e di teatro per ragazzi, dell’organizzazione di rassegne e della formazione e si sviluppa in tre regioni di grande importanza per il Teatro: Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna. La qualita’ artistica delle produzioni elsinor è testificata dal gradimento della critica e dall’assegnazione di importanti premi nazionali quali il Premio UBU 2001 (premio alla regi …


Invia link ad un amico

SASCHALL – Teatro di Firenze

 

Il Saschall è il nuovo teatro di Firenze. Inaugurato nel febbraio del 2002 sulle ceneri del vecchio e glorioso Teatro Tenda, è divenuto in poco tempo un punto di riferimento importantissimo per la citta’ e per l’intera regione. Ospita ogni genere di spettacolo e di manifestazione, musicale, teatrale, convegnistica fieristica e televisiva. A conferma della propria polifunzionalita’, fino ad oggi vi sono passati più di 700 mila spettatori. Dal 12 gennaio 2004 per volonta’ dell’Amministrazione Comunale di Firenze la strada in cui si trova il Teatro si chiama via …


Invia link ad un amico

Teatro Puccini

 

Teatro stabile della satira e della contaminazione dei generi. Offre riduzioni per Soci Coop, dipendenti Publiacqua e Consorzio Etruria, Cral convenzionati, Studenti sotto i 26 anni, under 18 e over 65. …


Invia link ad un amico

Teatro Studio di Scandicci

 

il Teatro Studio di Scandicci ha lo scopo di consolidare la produzione e la programmazione di spettacoli, la promozione della cultura e della ricerca teatrale. Il gruppo Krypton con Giancarlo Cauteruccio ha la direzione artistica e la promozione dell’attivita’ del Teatro Studio. …


Invia link ad un amico

ORT -Orchestra Regionale Toscana

 

Fondato nel 1980, ORT si stabilì sotto la tutela del Governo Regionale della Toscana, il Comune id Firenze e la Provincia. Sotto la direzione artistica di Luciano Berio, ad ORT fu dato il riconoscimento di eccellenza da parte del Ministero per gli Affari Culturali Italiano.
Oggi, sotto la direzione artistica dell’abile Sergio Sablich e ospitata dallo storico Teatro Verdi, nel cuore di Firenze, gli spettacoli dell’ORT sono trasmessi da Rai e Radiotre su piattaforma nazionale. L’Orchestra è composta da 45 musicisti, divisi fra gruppi: I Solisti dell’ORT, Ort …


Invia link ad un amico

Teatro Verdi

 

Costruito nella Firenze granducale sul luogo del trecentesco carcere delle Stinche, il Teatro Pagliano, che prende il nome di Teatro Verdi nel 1901, è l’unico tra i numerosi teatri edificati nella Firenze dell’800, eletta anche a capitale d’Italia, che, attraverso i grossi mutamenti di un secolo e mezzo di storia, arriva ai giorni nostri in piena attivita’ continuando ad essere, per Firenze e per la Toscana, la sede per le grandi occasioni, per gli appuntamenti musicali e gli spettacoli popolari.
Nel gennaio del 1998 il Teatro passa alla Fondazione Orchestra …