“Tutti a Casa Morozzi, con l’autocertificazione per motivi di necessità”

“Tutti a Casa Morozzi, con l’autocertificazione per motivi di necessità”

Firenze, parte venerdì 3 aprile alle ore 9.35 su Controradio, la nuova trasmissione “Tutti a Casa Morozzi, con l’autocertificazione per motivi di necessità” con Daniela Morozzi, Raffaele Palumbo ed interventi di Gaia Nanni, Stefano Santomauro e Valerio Nardoni.

Tutti a Casa Morozzi, ha i testi e la regia sono curati da Marco Vicari e Matteo Marsan, già presenti nel pool di “Si fa di Sabato!”, la trasmissione in diretta e dal vivo nei teatri fiorentini che ha avuto molto successo durante la scorsa stagione.

Siamo idealmente in un condominio, dove ad ogni piano c’è un personaggio in quarantena che ritroviamo nella trasmissione fra spunti di riflessione e sketch comici. L’idea di realizzarla nasce dalla constatazione di quanto il mondo del teatro e dello spettacolo in generale sia stato penalizzato dall’emergenza sanitaria. È stato il primo a fermarsi e sarà, probabilmente, l’ultimo a ripartire a causa del contatto ravvicinato che esiste fra gli spettatori.

Come recita il finale della trasmissione “noi ci siamo, ma non ci siamo per esserci, ma perché non possiamo fare a meno di stare insieme a voi. Noi, come artisti, sbocciamo e viviamo e respiriamo nella relazione con voi”. Ed ancora: “voi che ci avete seguiti durante le puntate di “Si fa di Sabato!” di Controradio, a teatro ai nostri spettacoli, al cinema, in tv, voi che come noi siete chiusi in casa ad aspettare che passi pure questa nottata. Non ci manca l’applauso, non ci manca il palco o la telecamera, ci manca di aver paura prima di andare in scena, ci manca la preoccupazione legata ad un testo che prima di salire sul palco non sappiamo mai davvero se funzionerà, ci manca quell’emozione infinita che si prova quando si capisce che si sta tessendo una trama robusta con chi ci sta ascoltando. Ci manca quel senso indescrivibile di riconoscenza che si prova alla fine di uno spettacolo, ci manca tutto quanto realizza fisicamente la nostra relazione con voi, e allora eccoci: noi ci siamo”. Gli attori, gli autori, la radio, nessuno percepisce compensi per l’iniziativa, è un atto di donazione agli ascoltatori, orfani di teatro e di spettacolo, nell’attesa che tutto ricominci.

Il programma va in onda al venerdì alle ore 9.35 e in replica la domenica alle ore 12.00 su Controradio FM 93.6 – 98.9 (tramite la app Controradio Firenze e in streaming su www.controradio.it). La versione video della trasmissione (registrata a distanza, tramite videoconferenza), va in onda su Instagram TV di Controradio e sul sito www.controradio.it, alle ore 21.00 del lunedì successivo alla versione radiofonica.

Esilaranti gli interventi di Gaia Nanni con le “Quarantena Girls, ovvero le amiche della Nanni”, una carrellata di personaggi incontrati ai tempi del coronavirus. Stefano Santomauro è nella sua Livorno e ci racconta ciò che vede da “Il balcone di Santomauro”. Ed ancora “la posta della Dany”: gli ascoltatori scrivono a Daniela Morozzi che conduce la trasmissione con Raffaele Palumbo, impegnato nel racconto dei fatti della settimana (“Sostiene Palumbo”). Valerio Nardoni recita poesie in “Che verso che fa” e la rubrica “Google spòstati!” trasmette consigli di chi le cose le fa davvero! Molti gli interventi degli ascoltatori in trasmissione dal “canta che ti passa” al “come i figli trascorrono la giornata”, alle “storie dalla quarantena”. Le musiche originali sono scritte dal maestro Stefano (Cocco) Cantini e la trasmissione è una produzione Controradio e Lo Stanzone delle Apparizioni.

L'articolo “Tutti a Casa Morozzi, con l’autocertificazione per motivi di necessità” proviene da www.controradio.it.

La Giornata Mondiale del Teatro 2020 protagonista su Firenze Tv

La Giornata Mondiale del Teatro 2020 protagonista su Firenze Tv

Venerdì 27 marzo alle ore 17 sul canale YouTube i giovani dei Nuovi inaugurano la programmazione con la lettura del messaggio di Shahid Nadeem, Il Teatro è un Tempio, a seguire Ernesto Lama, Lucia Poli e molti altri

La Giornata Mondiale del Teatro 2020 protagonista su Firenze Tv, l’azione sul Web
multicanale e multiofferta della Fondazione Teatro della Toscana per far arrivare il teatro,
la musica e le altre forme di arte dal vivo direttamente a casa degli spettatori, stante il
momento di silenzio e necessaria chiusura degli spazi della cultura a salvaguardia della
salute pubblica a fronte alla diffusione del Coronavirus.

Domani, venerdì 27 marzo, alle ore 17 sul canale YouTube raggiungibile al link
https://tinyurl.com/firenzetv i giovani dei Nuovi inaugurano la programmazione con la
lettura del messaggio di Shahid Nadeem, Il Teatro è un Tempio. Nadeem è un premiato
giornalista pakistano, drammaturgo, sceneggiatore, regista teatrale e televisivo, e attivista
per i diritti umani.

A seguire, Ernesto Lama recita Scugnizzo di Giovanni Capurro, Si overo muore ‘o cuorpo
di Raffaele Viviani, Lucia Poli legge estratti dalle Ballate di Stefano Benni e Sergio Rubini
da L’idiota di Dostoevskij.

Gran finale alle 20:45 con Stefano Accorsi e la lettura di Cinema dai Sillabari di Goffredo
Parise.

Firenze Tv, che a oggi ha raggiunto più di 1.700 iscritti e quasi 50.000 visualizzazioni totali, nasce in collaborazione con Controradio.

 

L'articolo La Giornata Mondiale del Teatro 2020 protagonista su Firenze Tv proviene da www.controradio.it.

Ecco gli ospiti del palinsesto di giovedì 19 marzo 2020!

Ecco gli ospiti del palinsesto di giovedì 19 marzo 2020!

Le proposte che trovate in queste pagine del sito, sui nostri social e in radio sono interventi di noti personaggi/amici dell’arte, della cultura e dello spettacolo che da casa hanno deciso di tener viva l’attenzione su ciò che era e che presto, di nuovo, sarà.

Ecco le nostre proposte per questo giovedì 19 marzo. L’angolo del buon umore con la rubrica L’ora d’aria in un minuto” di e con ANDREA MUZZI.  la puntata di oggi alle 11.00 e in replica nel pomeriggio alle 16  si intitola “Balcone” . L’omaggio musicale alle 11.30 è offerto da SIMONE DI MAGGIO (replica ore 15.35)Simone Di Maggio è attualmente considerato uno dei migliori chitarristi Rock’n’Roll europei, è “Membro Onorario della Rockabilly Hall of Fame”, la più importante associazione sulla musica anni 50′ del pianeta. Il saluto viene dalla sua attuale formazione, i Partners in Crime.  Alle 12.00 la rubrica Made in Italy – L’Arte alla Radio Un’opera e un artista al giorno raccontati da SERGIO RISALITI – direttore artistico del Museo 900. Nella puntata di oggi ” Lucio Fontana “Paulette” (in replica alle 17.00). Infine alle ore 12.50 Firenze TV – VINICIO MARCHIONI in “Vita di Eduardo” di Maurizio Giammusso, Minimum Fax. (replica 19.45)

 

L'articolo Ecco gli ospiti del palinsesto di giovedì 19 marzo 2020! proviene da www.controradio.it.

Ecco gli ospiti del palinsesto di giovedì 19 marzo 2020!

Ecco gli ospiti del palinsesto di giovedì 19 marzo 2020!

Le proposte che trovate in queste pagine del sito, sui nostri social e in radio sono interventi di noti personaggi/amici dell’arte, della cultura e dello spettacolo che da casa hanno deciso di tener viva l’attenzione su ciò che era e che presto, di nuovo, sarà.

Ecco le nostre proposte per questo giovedì 19 marzo. L’angolo del buon umore con la rubrica L’ora d’aria in un minuto” di e con ANDREA MUZZI.  la puntata di oggi alle 11.00 e in replica nel pomeriggio alle 16  si intitola “Balcone” . L’omaggio musicale alle 11.30 è offerto da SIMONE DI MAGGIO (replica ore 15.35)Simone Di Maggio è attualmente considerato uno dei migliori chitarristi Rock’n’Roll europei, è “Membro Onorario della Rockabilly Hall of Fame”, la più importante associazione sulla musica anni 50′ del pianeta. Il saluto viene dalla sua attuale formazione, i Partners in Crime.  Alle 12.00 la rubrica Made in Italy – L’Arte alla Radio Un’opera e un artista al giorno raccontati da SERGIO RISALITI – direttore artistico del Museo 900. Nella puntata di oggi ” Lucio Fontana “Paulette” (in replica alle 17.00). Infine alle ore 12.50 Firenze TV – VINICIO MARCHIONI in “Vita di Eduardo” di Maurizio Giammusso, Minimum Fax. (replica 19.45)

 

L'articolo Ecco gli ospiti del palinsesto di giovedì 19 marzo 2020! proviene da www.controradio.it.

#ilteatrononsiferma: attori su youtube per pillole quotidiane di cultura

#ilteatrononsiferma: attori su youtube per pillole quotidiane di cultura

Un canale YouTube che ogni sera, a partire da oggi, pubblicherà una breve performance teatrale o musicale perché, è questo lo slogan, il #ilteatrononsiferma nemmeno durante l’emergenza Coronavirus.

L’iniziativa #ilteatrononsiferma, lanciata sui social dal Teatro di Rifredi di Firenze, è diventata realtà grazie agli attori toscani Lorenzo Degl’Innocenti e Fabrizio Checcacci che hanno creato il canale su Youtube che sarà una sorta di contenitore aperto in cui gli artisti potranno offrire al pubblico pillole di cultura. La prima performance sarà online questa sera alle 21.
Giancarlo Mordini, direttore artistico del teatro di Rifredi, spiega che “la scorsa settimana stanco di vedere che non succedeva nulla ho lanciato l’hashtag ‘ilteatrononsiferma’ mandandolo a qualche collega dei teatri di Firenze e a istituzioni locali. In poco tempo ho raccolto grande adesione.”

“Volevo dire che i teatri sono chiusi – spiega Mordini -, ma non si fermano: stiamo lavorando per riprogrammare gli spettacoli per il futuro e per mantenere un canale aperto con il nostro pubblico”. L’iniziativa poi, spiega ancora Mordini, è stata declinata da “due attori toscani che hanno pensato di fare una piattaforma YouTube e dare un appuntamento serale alle 21 per un piccolissimo intervento di un artista fatto da casa sua”.

“Partiamo stasera – spiega Lorenzo Degl’Innocenti – con Fabrizio Cecchacci che farà un pezzo sulla storia d’Italia e darà questo primo contributo alla piattaforma. Abbiamo raccolto molte adesioni, la cosa si sta allargando a macchia d’olio. Tra i musicisti abbiamo Finaz, Lorenzo Baglioni, e stiamo provando a coinvolgere anche Piero Pelù, ma anche dei ballerini: forse Anbeta Toromani ci farà una lezione da casa sua. Poi ci sono Alessandro Benvenuti, Paolo Hendel, e stiamo cercando di capire se vogliono partecipare anche Roberto Ciufoli e Peppe Servillo”.

L'articolo #ilteatrononsiferma: attori su youtube per pillole quotidiane di cultura proviene da www.controradio.it.