Allerta gialla a Firenze da stanotte per temporali e rischio idrogeologico

Allerta gialla a Firenze da stanotte per temporali e rischio idrogeologico

Allerta gialla per possibili temporali forti a Firenze da stanotte fino a domani pomeriggio.

L’allerta gialla è stata emanata dalla Protezione Civile per il rischio di forti temporali e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle). Sulla base del bollettino del centro funzionale regionale di valutazione delle criticità per la zona che riguarda anche il Comune di Firenze, l’allerta scatta stasera a mezzanotte e si concluderà domani, 14 agosto, alle 18. Per informazioni sulle norme di comportamento in caso di temporali forti consultare il sito della protezione civile (http://protezionecivile.comune.fi.it/wp-content/uploads/2014/11/quattroante_rischio_alluvione.pdf ).  (

L'articolo Allerta gialla a Firenze da stanotte per temporali e rischio idrogeologico proviene da www.controradio.it.

Firenze: allerta gialla per possibili temporali forti e rischio idrogeologico

Firenze: allerta gialla per possibili temporali forti e rischio idrogeologico

Oltre all’allerta rossa per l’ondata di calore che investe Firenze emanata fino a domani, la protezione civile di Firenze ha emanato anche un’allerta gialla per possibili temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle). Sulla base del bollettino del centro funzionale regionale di valutazione delle criticità per la zona che riguarda anche il Comune di Firenze, l’allerta scatta alle 13 di oggi e si concluderà alle 21 di oggi.

L'articolo Firenze: allerta gialla per possibili temporali forti e rischio idrogeologico proviene da www.controradio.it.

Moria di pesci nel Terzolle, il rapporto di Arpat

Moria di pesci nel Terzolle, il rapporto di Arpat

Firenze, in tarda mattinata di lunedì 9 luglio, tramite la sala operativa della Protezione Civile, il Dipartimento ARPAT di Firenze ha ricevuto una segnalazione, da parte della Polizia Provinciale di Firenze, per la presenza di moria di pesci nelle acque del Torrente Terzolle.

La moria veniva indicata all’altezza del punto dove il Terzolle si immette nel Torrente Mugnone (all’altezza dell’intersezione di Via Ferdinando Bonaventura Moggi con Via Santucci e Via Balducci Pegolotti nel Comune di Firenze).

Nel primo pomeriggio della stessa giornata personale tecnico dell’Agenzia si è recato nell’area oggetto di segnalazione ed ha proceduto ad ispezionare il corso d’acqua al fine di poter identificare le possibili cause della moria segnalata.

Contestualmente alle osservazioni dei luoghi sono stati effettuati in due punti dei prelievi di acqua al fine di verificarne la sua qualità.

I risultati dalle prove in campo eseguiti nei campioni di acqua prelevati a valle e a monte sono risultati simili tra loro per quanto riguarda il parametro pH. Il campione a valle evidenzia una relativa, seppur contenuta, sovra saturazione di ossigeno, dovuta molto probabilmente alle alghe (fenomeno di eutrofizzazione).

La temperatura dell’acqua è risultata molto alta sia a valle e sia a monte, ancora se più accentuata a valle.

Considerato quanto è emerso dal sopralluogo e dai risultati delle misure eseguite in campo, i tecnici dell’Agenzia ritengono che la moria di pesci verificatasi nelle acque del Torrente Terzolle possa ragionevolmente essere stata causata dalla mancanza di ossigeno, a causa della scarsità di acqua, di alte temperature.

Non è possibile, comunque, escludere che su tale evento possa aver influito l’apporto dei reflui provenienti dagli scolmatori posti a monte dopo la pioggia del pomeriggio del 07/07 ultimo scorso.

Per evitare l’insorgenza di problematiche igienico sanitarie e maleodoranze è stato richiesto al comune la rimozione dei pesci morti.

Per i dati completi: http://www.arpat.toscana.it/notizie/notizie-brevi/2018/moria-di-pesci-nel-terzolle

L'articolo Moria di pesci nel Terzolle, il rapporto di Arpat proviene da www.controradio.it.

Firenze: scattata l’allerta gialla per rischio idrogeologico

Firenze: scattata l’allerta gialla per rischio idrogeologico

Lo segnala il centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità, il rischio idrogeologico/idraulico riguarda il cosiddetto ‘reticolo minore’ di Firenze che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle).

 

Scattata, alle 13.30, l’allerta gialla per temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle) a Firenze e provincia.

Lo segnala il centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa. L’allerta si concluderà alle 20 di oggi.

Sono previsti eventi intensi, localmente pericolosi, ma spesso è difficile prevedere con precisione dove si manifesteranno. Sono tipicamente associati a forti temporali o a forti perturbazioni di breve durata.

 I fenomeni più frequenti:
  • Allagamenti localizzati delle strade, sottopassi, aree depresse dovuti alla crisi del sistema fognario e dei corsi d’acqua minori.
  • Frane superficialie colate di fango improvvise. In caso di temporali inoltre fulmini, grandine, vento forte, caduta di rami e tegole.

Come comportarsi per fare fronte a eventuali diasagi:

  • Tenersi aggiornati sull’evoluzione delle condizioni meteo tramite radio, TV, siti web istituzionali.
  • Fare attenzione alle attività all’aperto, in particolare in presenza di alberi e strutture temporanee o pericolanti.
  • Guidare con attenzione, in particolare nei tratti esposti a frane e caduta massi.
  • Fare molta attenzione agli attraversamenti dei corsi d’acqua (ponti o guadi) e alle zone depresse (sottopassi, zone di bonifica).

L'articolo Firenze: scattata l’allerta gialla per rischio idrogeologico proviene da www.controradio.it.

Allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico

Allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico

Firenze, scatta alle 12 di lunedì ore e terminerà alla mezzanotte di martedì, l’allerta gialla per temporali forti e conseguente rischio idrogeologico/idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari (soprattutto Ema, Mugnone e Terzolle).

L’allerta gialla viene segnalata dal centro funzionale regionale nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda sia il Comune di Firenze che quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

L’allerta scatterà alle 12 di domani, lunedì 21 maggio, e si concluderà 12 ore dopo, alla mezzanotte di martedì, fenomeni previsti:

PIOGGIA: oggi, domenica, possibilità di isolati temporali sulle zone interne di breve durata e in cessazione serale. Domani, lunedì, avvicinamento di una lenta perturbazione (ci interesserà anche nella giornata di martedì) con temporali sparsi dal pomeriggio e in serata, anche localmente forti, possibili su tutta la regione anche se più probabili e frequenti sulle zone centrali.Cumulati: oggi medi non significativi e massimi puntuali fino a 20-30 mm, intensità orarie fino a 20-30 mm. Domani, lunedì, medi fino a 20-25 mm sulle zone centrali, altrove medi intorno a 10 mm, massimi puntuali fino a 50-60 mm, intensità orarie fino a 30-40 mm.

TEMPORALI: oggi, domenica, possibilità di isolati temporali sulle zone interne di breve durata in cessazione serale. Domani, lunedì, possibilità di temporali sparsi dal pomeriggio e in serata, anche localmente forti, possibili su tutta la regione anche se più probabili e frequenti sulle zone centrali.

Per informazioni sui fenomeni previsti:
http://www.regione.toscana.it/allertameteo
http://www.cfr.toscana.it

Per informazioni sui rischi e su come comportarsi:
http://www.regione.toscana.it/-/rischio-idrogeologico-idraulico

L'articolo Allerta gialla per temporali e rischio idrogeologico proviene da www.controradio.it.