Dunk in concerto al The Cage di Livorno

Dunk in concerto al The Cage di Livorno

I Dunk arrivano al The Cage Theatre per la prima data toscana del loro disco d’esordio: un progetto sperimentale tra punk, liriche d’autore e tutto il calore infervorato e visionario della registrazioni in presa diretta. I Dunk sono un super gruppo che unisce Verdena, Marta sui Tubi e fratelli Giuradei. Sabato 10 febbraio dalle 23.00

Cosa succede se dalla fusione di Verdena, Marta sui Tubi e cantautorato che fa scorrere sotto traccia Carmelo Bene ed Antonin Artaud? Succede che possono nascere fertili collaborazioni creative, dove lo spirito di Artaud emerge tra liriche sensibili e batterie materiche.Tutto questo sono i Dunk, ovvero  Ettore e Marco Giuradei, Luca Ferrari (Verdena) e Carmelo Pipitone (Marta sui Tubi; O.R.K.).

La prima data toscana della superband è proprio al The Cage Theatre, sabato 10 febbraio, a partire dalle 23.00. Le nuove liriche di Ettore si sposano con una batteria corposa, giri di chitarra che regalano sfumature inedite, tastiere che intessono la struttura profonda dei brani. Dunk è ricerca di una forma, è lasciarsi alle spalle la canzone, è avanzare verso un’opera, dentro la meraviglia.  I Dunk esordiscono ufficialmente ad aprile 2017 in occasione del decennale della Latteria Molloy: il riscontro di pubblico è notevole ma i tre sentono che ai pezzi manca qualcosa. Ettore, fan dei Marta sui Tubi , contatta quindi il chitarrista Carmelo Pipitone e la band torna in sala prove a comporre nuovi pezzi che presenta poi, nel corso dell’estate, in alcuni live esclusivi.

A settembre 2017 i Dunk si trovano in studio e registrano il primo album omonimo, uscito il 12 gennaio 2018 per Woodworm Label, che raccoglie tutto l’entusiasmo di questa manciata di mesi passata insieme; un disco poco pensato, suonato di pancia, a cuore aperto. Approccio punk e spirito visionario avvolti in un fluido furore elettrico. Il singolo di lancio si intitola  “È altro”.

In apertura del live dei Dunk il cantautorato punk del duo pratese Tutte le cose inutili.

INFO:ingresso € 10 + d.p.
Apertura porte ore 22.00 – inizio concerto ore 23.00
A seguire MY GENERATION – Cage Night Party, ad ingresso libero
info@thecagetheatre.it – Cageline 392 8857139

L'articolo Dunk in concerto al The Cage di Livorno proviene da www.controradio.it.

Black Hole Sun: tributo a Chris Cornell

Black Hole Sun: tributo a Chris Cornell

Black Hole Sun, un doveroso tributo collettivo a Chris Cornell con  finalità solidali. Succede sabato 6 gennaio al The Cage Theatre di Livorno

Una serata speciale al The Cage Theatre, sabato 6 gennaio, che ripercorrerà ,grazie ai numerosi artisti che condivideranno il palco tutta la storia musicale del grande artista americano, scomparso prematuramente nel maggio 2017. «Quando fece il il giro del mondo la drammatica notizia della scomparsa di Chris Cornell insieme a Toto Barbato abbiamo pensato subito di fare qualcosa per rendere omaggio anche dalla nostra città alla musica di questo stupendo artista ed è così che nata questa serata e l’idea di devolvere tutto il ricavato in beneficenza» spiega il musicista Alessio Franchini, organizzatore dell’evento tributo insieme al The Cage Theatre. Sulla scia del concerto tributo a David Bowie, organizzato sempre dal The Cage Theatre nel 2016, anche in questa occasione l’intero ricavato della serata sarà versato agli alluvionati di Livorno sul conto corrente aperto dal Comune, con la causale “Bella Livorno”; il conto corrente è “Comune Livorno – Fondo solidarietà alluvione Livorno pro alluvionati IBAN – IT 02 X 01030 13900 000006800927. Sul palco saliranno tanti diversi artisti che interpreteranno le tante anime di Chris Cornell con i pezzi dei Soundgarden, degli Audioslave, dei Temple of the Dog, toccando anche il mondo dei Pearl Jam, in una sorta di dialogo musicale che racconta la storia di Seattle negli anni Novanta. Sul palco saliranno i fratelli Luti, Bob e Simone, accompagnati dallo Zerbo, Venus in Furs, Alessio Franchini, A Perfect Garden, Pearl Pusher. I Venus In Furs nascono a Pisa quando, alle scuole superiori Claudio (voce, chitarre) e Zorro (basso, chitarre) iniziano a suonare insieme le cover dei Nirvana, come molti ragazzini della provincia. Dopo la vittoria di Italia Wave Toscana e del Lucca Summer Festival nel 2009, il nome della band inizia a circolare tra gli addetti ai lavori al punto di essere inseriti nella compilation pubblicata da XL/La Repubblica “Woodstock 1969-2009”, insieme ad artisti come Afterhours, Caparezza e Bugo.
Condividono il palco con Diaframma, Ministri, Verdena, Zen Circus, Management del Dolore Post Operatorio e molti altri. I Last Dogs sono sui palchi dal 2009 e sono una tribute band dei Pearl Jam. Alessio Franchini è un cantautore livornese che ha nella voce la sua caratteristica più distintiva. Rolling Stone lo ha definito “la voce italiana di Jeff Buckley” e non è un caso. Fin dall’inizio, infatti, la sua crescita artistica è legata a doppio nodo con il songwriter americano. L’inizio del percorso musicale di Alessio parte proprio da un progetto solista, chitarra-voce, dedicato alla musica di Buckley, in un piccolo club toscano chiamato “Il Circolo dei Baccanali”. Negli anni si susseguono varie esperienze musicali che gli permettono di esplorare generi anche molto diversi tra loro. Parallelamente inizia a approfondire anche le grandi voci del jazz anni ’40-’50 (Billie Holiday, Nina Simone) e il mondo del blues, dal più tradizionale fino a tutte le sue declinazioni più moderne. Numerose le collaborazioni di questo artista con grandi nomi della musica tra cui citiamo Gary Lucas e Vinicio Capossela. Gli A Perfect Garden, Fabio Davide, Samuele Brandini, Alessio Franceschi, nascono dalle ceneri dei Cyber Circus, gruppo molto noto in Toscana e a livello nazionale girando in lungo e in largo per il Belpaese fino al Rolling Stone di Milano, sullo stesso palco su cui suonò Chris Cornell.

Black Hole Sun – un doveroso tributo a Chris Cornell
Sabato 6 Gennaio 2018 ore 22 The Cage Theatre – Livorno
Ingresso € 5 – l’intero incasso sarà versato sul conto corrente aperto dal Comune di Livorno, con la causale “Bella Livorno”; il conto corrente è “Comune Livorno – Fondo solidarietà alluvione Livorno pro alluvionati IBAN – IT 02 X 01030 13900 000006800927

L’articolo Black Hole Sun: tributo a Chris Cornell proviene da www.controradio.it.