Centro Ufologico Nazionale, 10 avvistamenti in Toscana nel 2017

Centro Ufologico Nazionale, 10 avvistamenti in Toscana nel 2017

Avvistamenti di Ufo in calo nel 2017, secondo i dati del Cun, il Centro ufologico nazionale: gli Oggetti volanti non identificati segnalati sui cieli italiani sono stati infatti 110, contro i 118 del 2016, nel 2015, tuttavia, erano stati ‘solo’ 98.

Gli avvistamenti del 2015 costituiscono il picco negativo di un trend mediamente in discesa e che ha visto nel 2009 l’anno con il maggior numero di segnalazioni: ben 457. Il numero è sceso a 414 nel 2010 e poi si è dimezzato negli anni successivi: 210 nel 2011, 227 nel 2012, 223 nel 2013 e appena 135 nel 2014.

Tra le segnalazioni del 2014 ce n’è però una che gli ufologi del Cun definiscono di “alta credibilità, con indagini svolte a livello istituzionale”: si tratta dell’avvistamento avvenuto Pariana di Massa (Massa Carrara), il 5 aprile, inserito anche nel registro ‘ufficiale’ dell’Aeronautica militare, insieme ad altri sette casi verificatisi quell’anno. Sono alcuni cittadini della piccola frazione ad avvistare un oggetto di forma circolare, di colore “blu elettrico intenso” a soli cinque metri dal suolo: si muoveva a velocità “elevata” con moto “rotatorio antiorario”, si legge nel rapporto agli atti dell’Arma azzurra.

Tornando ai numeri del Cun, dei 110 avvistamenti del 2017 il numero più alto si è registrato in Lombardia, con 21 casi. A seguire Veneto (13), Lazio (11), Toscana (10), Emilia Romagna (9), Piemonte (7), Campania, Marche, Puglia e Liguria (5 casi ciascuna), Abruzzo e Sardegna (3), Calabria, Friuli Venezia Giulia, Sicilia e Valle d’Aosta (2), Umbria (1). Per quattro segnalazioni, infine, non è specificata la regione.

L’articolo Centro Ufologico Nazionale, 10 avvistamenti in Toscana nel 2017 proviene da www.controradio.it.