La Toscana è seconda solo al Trentino per le vacanze invernali

La Toscana è seconda solo al Trentino per le vacanze invernali

Dalle ultime rilevazioni dell’Osservatorio Confturismo-Istituto Piepoli emerge che la Toscana è la seconda meta invernale preferita. Davanti alla regione tirrenica solo il Trentino Alto Adige. In questo periodo quasi la metà degli italiani vuole delle vacanze all’insegna dell’arte.

La Toscana è la seconda meta preferita dagli italiani, dopo il Trentino Alto Adige, per le vacanze invernali. A darne notizia è il risultato delle annuali rilevazioni condotte da l’Osservatorio Confturismo-Istituto Piepoli. Seguono Lombardia, Piemonte, Veneto e Valle D’Aosta.

Cifre alla mano risulta che il 28% degli italiani ha espresso il desiderio di andare in montagna, anche solo per un giorno, ma il 45% vuole una vacanza all’insegna dell’arte. Il 27%, in crescita rispetto agli scorsi anni, sceglie invece una vacanza all’insegna dello ‘shopping tourism’.

“La neve è un’attrazione molto forte in questo periodo dell’anno – spiega il direttore di Confcommercio Toscana Franco Marinoni -, ritrovarsi quindi al secondo posto della classifica prima di destinazioni come il Veneto o la Valle d’Aosta non può che farci piacere”.

“Ma ancora più forte della neve è l’attrazione dell’arte, su questo la Toscana davvero non teme rivali. Visti i buoni risultati ottenuti quest’anno – sottilinea Marinoni – da chi ha provato a sondare il mercato turistico con nuove proposte di mercatini natalizi, la Toscana ha un ampio margine di crescita in questo settore e potrebbe richiamare molti più visitatori, per esempio, da sud e centro Italia”.

L'articolo La Toscana è seconda solo al Trentino per le vacanze invernali proviene da www.controradio.it.