Giani su Giorno della Memoria: “Toscana è terra di libertà”

Giani su Giorno della Memoria: “Toscana è terra di libertà”

Il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, mentre si trova a Roma per l’elezione del tredicesimo Presidente della Repubblica, ha rilasciato una dichiarazione in merito al ‘Giorno della Memoria’, oggi 27 gennaio. Inoltre è stata ufficializzata la sua presenza questa sera a Venturina alla fiaccolata per l’aggressione al ragazzo 12enne.

Queste le parole di Eugenio Giani che ha salutato con un video messaggio le studentesse e gli studenti delle superiori toscane collegati in streaming al meeting del Giorno della Memoria che la Regione Toscana ha organizzato al Cinema della Compagnia di Firenze. Al centro del messaggio c’é l’aggressione antisemita subita alcuni giorni fa da un 12enne a Venturina da parte di due coetanee.

“La Toscana non è quella dei fatti accaduti a Venturina ma è terra di civiltà e di libertà. Quell’episodio che mi ha lasciato davvero sconvolto e per cui rinnovo la mia solidarietà al ragazzino e alla sua famiglia – spiega il presidente – ci dice quanto la cultura della Memoria sia fondamentale per combattere antisemitismo e discriminazioni. La Memoria è come un vaccino che ha bisogno di frequenti richiami”.

Nel videomessaggio, Giani si sofferma sul significato che il Giorno della Memoria ha  per la Regione Toscana. “Noi vogliamo che lo spirito profondo del 27 gennaio, anniversario della liberazione di Auschwitz, sia vissuto ogni giorno e soprattutto che i nostri giovani, le future generazioni, coloro che sono il presente e il futuro della nostra Italia e della nostra Toscana abbiano ben presente ciò che è accaduto e siano loro a trasmettere generazione dopo generazione quell’immunità da dittature e discriminazioni di cui vogliamo essere profondamente convinti e orgogliosi”.

Il presidente conclude rivolgendo a ragazze e ragazzi un appello: “Lo studio, il senso della memoria, la coscienza di quello che è accaduto vi porti a essere sempre consapevoli della degenerazione a cui si arrivò con ideologie totalitarie come nazismo e fascismo”. “Voi sarete per anni – esorta – gli interpreti più autentici di una Toscana che, sin dal suo simbolo, il Pegaso ereditato dal Comitato toscano di Liberazione, crede nella libertà, nella democrazia, nella giustizia sociale e condanna ogni forma di discriminazione, gli stessi valori cardine sui quali la nostra Repubblica e la nostra democrazia si fondano attraverso la Costituzione di cui vi invito a essere interpreti attivi”.

L'articolo Giani su Giorno della Memoria: “Toscana è terra di libertà” da www.controradio.it.

Minore tenta di accoltellare il padre, minacce di morte dal 2019

Minore tenta di accoltellare il padre, minacce di morte dal 2019

Minore tenta di accoltellare il padre: i Carabinieri di Firenze, questa mattina, hanno dato esecuzione alla misura cautelare del collocamento in comunità, emessa dal Gip del Tribunale dei Minorenni di Firenze, dott. Rosario Lupo, per tentato omicidio e maltrattamenti in famiglia, per una 15enne fiorentina, a seguito di indagini svolte dai Carabinieri sotto la direzione del Procuratore presso il Tribunale dei Minorenni di Firenze dott. Antonio Sangermano.

La ragazza, ha tentato di colpire con un coltello da cucina il padre, che è riuscito a sottrarsi, rifugiandosi nella camera da letto. Sul posto erano intervenuti i Carabinieri che avevano calmato la giovane. Nel corso del sopralluogo erano stati evidenziati diversi segni di coltellata alla porta della camera da letto; successivi approfondimenti investigativi consentivano inoltre di documentare reiterate offese e minacce, anche di morte, rivolte ai genitori (a partire dal settembre 2019) da parte della stessa giovane. La minorenne si trova ora in comunità.

A Venturina, in provincia di Livorno questa mattina  un giovane di 28 anni ha ucciso il padre 64 enne con una coltellata all’addome che si sarebbe rivelata fatale. L’omicidio sarebbe avvenuto al termine di una lite. Questo secondo una prima ricostruzione da parte dei carabinieri, che al momento stanno proseguendo gli accertamenti sul posto e sentendo il figlio della vittima che è stato portato in caserma.

L'articolo Minore tenta di accoltellare il padre, minacce di morte dal 2019 proviene da www.controradio.it.

Incendio distrugge un grande magazzino nel Livornese

Incendio distrugge un grande magazzino nel Livornese

Livorno, i vigili del fuoco del Comando di Livorno stanno intervenendo dal primo pomeriggio per un l’incendio ha interessato un grande magazzino di vendita in loc. Venturina, nel Comune di Campiglia Marittima Via Indipendenza.

L’incendio ha determinato il collasso pressoché totale della copertura del fabbricato con distruzione degli interni, oltre a produrre una intensa colonna di fumo che ha costretto le squadre VF a procedere alla evacuazione di alcune famiglie di abitazioni prossime all’immobile.

Sul posto hanno operato 4 squadre (tra cui Piombino, Cecina, Livorno e Follonica) con 9 mezzi VF per complessive 24 unità vigilli del fuoco, che con il loro intervento hanno evitato che l’incendio si estendesse anche agli edifici limitrofi.

Alcune persone sono state trattate dai sanitari, in quanto lievemente intossicate dall’inalazione dei prodotti della combustione.

L'articolo Incendio distrugge un grande magazzino nel Livornese proviene da www.controradio.it.