Servizi sportivi in Via Dalla Chiesa

Più servizi sportivi in Via Dalla Chiesa, più servizi sportivi e 167mila euro per riqualificare strade e aree verdi della zona.
Via libera del Consiglio comunale alla convenzione per la trasformazione urbanistica

Più servizi per gli impianti sportivi di via Dalla Chiesa e 167mila euro per riqualificare strade e aree verdi della zona. E’ quanto prevede la convenzione per la trasformazione urbanistica che ha avuto oggi il via libera del Consiglio comunale, dopo l’ok della giunta, su proposta dell’assessore all’Urbanistica.

Secondo l’assessore all’Urbanistica si tratta di un intervento di miglioramento degli impianti sportivi e di riqualificazione della zona, in convenzione con il privato che ci consente di restaurare parte degli spazi esterni di villa Favard e di rinnovare strade e aree verdi. L’intervento riguarda l’area tra via Generale Dalla Chiesa e le sponde dell’Arno, attualmente sede di un centro culturale, ricreativo, sportivo e servizi. Gli impianti sportivi già esistenti nell’area potranno raggiungere la superficie residua di 1.180 metri quadrati già prevista dagli strumenti urbanistici, con l’obiettivo di promuovere l’insediamento di impianti sportivi nel territorio comunale. L’importo dovuto dai soggetti proprietari, a titolo di compensazione per la trasformazione urbanistica, è di 167mila euro. Tali risorse andranno a finanziare: il restauro del muro e del cancello di ingresso a villa Favard, sede del conservatorio Luigi Cherubini, da via Generale dalla Chiesa e messa in sicurezza della palazzina adiacente (80mila euro); il miglioramento dell’accesso al parco di villa Favard da via Aretina e la riqualificazione del verde nelle aree limitrofe (20mila euro); la riqualificazione dell’area destinata a check point bus turistici di via Venosta nel tratto tra via Orlando e via Bonomi (67mila euro).