La Befana dei Vigili del Fuoco scende dalla Loggia dei Lanzi

La Befana dei Vigili del Fuoco scende dalla Loggia dei Lanzi

Firenze, nel pomeriggio del 6 gennaio intorno alle ore 15:45 un numero importante di persone si è raggruppato davanti alla Loggia dei Lanzi in Piazza della Signoria, per veder scendere la Befana della Loggia dei Lanzi.

L’evento organizzato dalla Galleria degli Uffizi, con la partecipazione dei Vigili del Fuoco di Firenze, il Patrocinio del Comune, è giunto alla sua quarta edizione e vede accrescere ogni anno il numero di curiosi che attirati da questo momento magico, si soffermano a guardare la calata dalla Loggia dei Lanzi della anziana signora, che con l’aiuto di 5 Vigili del Fuoco assicura l’importante sacco a terra.

Questa edizione ha visto come protagonisti i bambini che hanno teso un telo per raccogliere quante più caramelle possibili che “cadevano dal sacco della Befana “distratta”; ad aiutare la discesa della anziana signora tre pompieri che hanno cosparso l’aria antistante la Loggia di coriandoli e caramelle riempiendo l’area intorno alla Loggia dei Lanzi di colore ed atmosfera.

Quella degli Uffizi è soprattutto una Befana di solidarietà, che oltre ad allietare le famiglie accorse in centro per trascorrere un pomeriggio di festa, vuole restituire una speranza di rinascita alle collettività del Mugello colpita dal recente terremoto, raccogliendo contributi che saranno destinati al restauro di un’oggetto identitario danneggiato.

Il Progetto Never Lost Young è stato come sempre molto apprezzato, soprattutto dagli adulti che hanno potuto prendere coscienza e conoscenza di come inviare ai soccorritori le proprie coordinate anche in assenza di rete dati, a tutti è stato rilasciato un vademecum tascabile con la descrizione passo per passo le azioni da eseguire.

Anche per questo anno la festa della befana  nel territorio Firentino è stata realizzata grazie al sostegno della ditta dolciaria fiorentina Fallani Caramelle, con sede al Terrafino di Empoli; Caffetteria Bartolini situata  sopra la Loggia dei Lanzi(Galleria degli Uffizi), della Unicoop di Ponte a Greve; dal radiotaxi 4242;dalla Misericordia di Quinto, dall’Associazione Nazionale vigili del Fuoco Sez. Firenze,  Reparto Volo Vigili del Fuoco di Arezzo ed il Personale del Comando di Firenze oltre al Personale della Galleria degli Uffizi e del Comune di Firenze.

L'articolo La Befana dei Vigili del Fuoco scende dalla Loggia dei Lanzi proviene da www.controradio.it.

Isola ecologica distrutta da incendio a Lido Camaiore

Isola ecologica distrutta da incendio a Lido Camaiore

Lido di Camaiore, in provincia di Lucca, la notte scorsa è andata a fuoco l’isola ecologica automatizzata di piazza Abba gestita da Ersu, l’azienda che si occupa della raccolta dei rifiuti.

A rendere noto del rogo verificatosi all’isola ecologica, è lo stesso Comune di Camaiore che aggiunge il fatto che sono intervenuti i Vigili del Fuoco per lo spegnimento.

I danni sarebbero purtroppo ingenti ed al momento non è possibile stabilire con certezza i tempi di ripristino dell’area di raccolta.

L’azienda ha presentato denuncia contro ignoti e sull’episodio indagano i carabinieri: secondo primi accertamenti il fuoco non sarebbe di origine dolosa e sembrerebbe che le fiamme siano partite dall’interno, forse da materiali conferiti nei contenitori per la raccolta differenziata.

L'articolo Isola ecologica distrutta da incendio a Lido Camaiore proviene da www.controradio.it.

La Befana dei Vigili del Fuoco arriva al Meyer

La Befana dei Vigili del Fuoco arriva al Meyer

Firenze, questa mattina i Vigili del Fuoco di Firenze e il personale dell’Associazione Nazionale Sezione di Firenze, hanno accompagnato la Befana che si è calata dall’autoscala raggiungendo una terrazza accolta da alcuni bambini ospiti della struttura ospedaliera Meyer.

La Befana ha poi fatto visita nei reparti distribuendo una calza e dei giochi a ciascun bambino donati dal Comando dei Vigili del Fuoco, dal personale e Associazione Nazionale di Firenze.

Ed alle 15:45 ci sarà l’annuale appuntamento per tutti i bambini in Piazza della Signoria, quando la magica vecchietta ‘planerà’ dalla Loggia dei Lanzi, l’invito, rivolto a tutti i bimbi, è di presentarsi in piazza dove la Befana darà prova di capacità acrobatiche non indifferenti, calandosi dalla terrazza sopra la Loggia e distribuendo caramelle e dolci ai piccoli spettatori.

Nella difficile discesa aerea, l’anziana e magica signora non sarà sola: insieme a lei, per aiutarla, ci saranno cinque valorosi vigili del fuoco.

L’impresa, che ha il patrocinio del Comune di Firenze, sarà possibile grazie al supporto logistico delle Gallerie degli Uffizi e all’impegno del personale operativo ed amministrativo della Direzione regionale e del Comando dei Vigili del Fuoco di Firenze insieme all’Associazione Nazionale dei Vigili del Fuoco Sezione Firenze.

L'articolo La Befana dei Vigili del Fuoco arriva al Meyer proviene da www.controradio.it.

Inizio anno senza interventi di particolare rilievo per Vigili del Fuoco

Inizio anno senza interventi di particolare rilievo per Vigili del Fuoco

Firenze, con il primo comunicato del 2020 i Vigili del Fuoco del comando cittadino hanno fatto sapere che la notte di San Silvestro è trascorsa senza segnalazioni in Toscana di interventi di particolare rilievo.

Dai pompieri arriva anche un bilancio dell’anno appena trascorso, durante il quale i Vigili del Fuoco della Toscana hanno effettuato 57.725 interventi così distribuiti nelle varie provincie toscane: Comando di Firenze: 12.156 Comando di Pisa: 6.356 Comando di Arezzo: 6.211 Comando di Livorno: 5.684 Comando di Grosseto: 5.429 Comando di Siena: 5.205 Comando di Lucca: 4.960 Comando di Pistoia: 4.311 Comando di Prato: 4.064 Comando di Massa Carrara: 3.349

Dall’Ansa apprendiamo invece che sono stati in leggero aumento, rispetto all’anno scorso, a livello nazionale, gli interventi dei Vigili del Fuoco riconducibili ai festeggiamenti di Capodanno, si sono infatti registrati quest’anno 686 interventi, pochi in più rispetto allo scorso anno, quando furono 658.

Il numero maggiore quest’anno in Emilia-Romagna, 107. Seguono Lombardia 92, Lazio 80, Campania e Puglia 61, Toscana 60, Sicilia 42, Piemonte 36, Veneto e Trentino-Alto Adige 36, Marche 33, Liguria 29, Friuli-Venezia Giulia 20, Umbria 7, Abruzzo e Basilicata 3, Calabria 2. Nessun intervento in Molise.

L'articolo Inizio anno senza interventi di particolare rilievo per Vigili del Fuoco proviene da www.controradio.it.

Esplosione in garage, muore 33enne per gravi ustioni

Esplosione in garage, muore 33enne per gravi ustioni

Non ce l’ha fatta ed è morto mentre lo trasferivano all’ospedale di Pisa il 33enne rimasto gravemente ustionato ieri sera in un garage a Follonica (Grosseto), sembra a causa dell’esplosione del serbatoio di una motocicletta. La vittima si chiamava Leonardo Nannetti, abitava a Follonica e lavorava a Piombino (Livorno). Secondo quanto appreso, il decesso c’è stato dopo che i sanitari del 118 lo avevano rianimato e poi consegnato al personale dell’elisoccorso per andare a Pisa.

Lo scoppio c’è stato in via Torricella dopo le 19. L’uomo, secondo quanto si apprende, stava lavorando con la fiamma ossidrica nel garage ma, per motivi da accertare, lo strumento, forse avvicinato alla stessa motocicletta, avrebbe innescato l’esplosione del serbatoio di carburante e il 33enne è rimasto investito dallo scoppio.

Il personale del 118, dopo aver rianimato l’uomo sul posto, l’ha affidato all’elicottero Pegaso per il trasporto d’urgenza all’ospedale di Pisa presso il Centro Grandi Ustioni ma secondo quanto riportato, sarebbe deceduto durante il trasferimento in ospedale.

Oltre ai vigili del fuoco e al 118, sul posto operano anche i carabinieri della compagnia di Follonica.

L'articolo Esplosione in garage, muore 33enne per gravi ustioni proviene da www.controradio.it.