TAV di Firenze: tra il nato male e la verifica, mancano le scuse – Nove da Firenze


Nove da Firenze

TAV di Firenze: tra il nato male e la verifica, mancano le scuse
Nove da Firenze
Idra Firenze accoglie le parole di Nardella con familiare apprezzamento, ma non lesina stoccate: "Se l'intenzione fosse veramente quella di effettuare una verifica, il primo atto è quello di bloccare tutto per evitare altre spese inutili. E' poi ...

I commenti sono chiusi