Tav, Di Giorgi: “Blocco sottattraversamento penalizzerà pendolari e lavoratori”

Tav, Di Giorgi: “Blocco sottattraversamento penalizzerà pendolari e lavoratori”

È intervenuta la deputata del Pd Rosa Maria Di Giorgi riguardo alla Tav di Firenze: “Oramai è chiaro: siamo di fronte al governo del ‘non fare nulla‘”

“Il sottattraversamento di Firenze libera i binari di superficie dai treni ad Alta Velocità e permette di incrementare il trasporto pubblico per i pendolari e i lavoratori. Sono vicina al Consiglio Comunale ed alla Giunta  che ieri hanno  manifestato davanti al cantiere di via Circondaria: bloccare un’opera così importante, per altro già avviata, è solo un modo per penalizzare la città e i suoi abitanti,  per motivi esclusivamente  politici ed elettorali” denuncia la deputata PD Rosa Maria Di Giorgi.

“Noi siamo per il lavoro e per uno sviluppo rispettoso dell’ambiente che metta al centro le persone ed i loro bisogni. Avere una mobilità puntuale e sostenibile, come quella su ferro, è esattamente ciò di cui l’Italia e la toscana hanno  bisogno” sottolinea Di Giorgi.

“Il nostro Paese rischia di affondare senza investimenti, come i recenti dati sulla stagnazione del Pil testimoniano ampiamente. E nella decrescita a soffrire le maggiori conseguenze negative saranno proprio i più deboli, ovvero i lavoratori ed i cittadini a basso-medio reddito” prosegue la parlamentare Pd.

“Fermare  un’opera necessaria solo perché così si crede di fare un dispetto al centrosinistra che qui ha ben governato è non solo folle, ma anche sciagurato, in quanto  sacrifica cinicamente il benessere dei cittadini sull’altare di interessi biecamente elettorali”

L'articolo Tav, Di Giorgi: “Blocco sottattraversamento penalizzerà pendolari e lavoratori” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi