Terremoto centro Italia, appello ai donatori di sangue

FIRENZE - Un appello a donare il sangue a sostegno dei bisogni che stanno emergendo nelle aree interessate dal sisma di stanotte è stato lanciato dall'assessore regionale al diritto alla salute Stefania Saccardi.

"A seguito del terremoto di questa notte - riferisce Saccardi - il Centro Regionale Sangue è in costante rapporto con il Centro Nazionale Sangue per monitorare eventuali necessità a supporto delle regioni interessate. Al momento attuale il Centro Nazionale Sangue ha chiesto una ricognizione per supportare la Regione Lazio, dove stanno convogliando i feriti del terremoto. Ai servizi trasfusionali è stato chiesto di inserire in bacheca la massima disponibilità di qualsiasi gruppo. Le associazioni sono invitate a gestire con accortezza l'afflusso dei donatori, mantenendo la chiamata dei donatori sulla base delle necessità indicate dal meteo del sangue".

Dopo una immediata ricognizione, il CRS ha verificato la seguente disponibilità di unità di sangue:

  • 50 unità del gruppo 0 +
  • 15 di 0 -
  • 30 di B +
  • 15 di AB +

L'elenco delle strutture trasfusionali in Toscana:
http://www.regione.toscana.it/-/strutture-trasfusionali

 

I commenti sono chiusi